Cerca nel quotidiano:


“1 maggio, bella Livorno così. Bravi livornesi”

"Il 1 maggio ho girato Livorno dalle 9,30 alle 17,30 e ho visto una cosa: tutti con la mascherina e distanziati. Molti in bicicletta. Come ha detto qualcuno sembrava di stare in Olanda"

Sabato 2 Maggio 2020 — 12:30

Mediagallery

"E se guardo i numeri aggiungo: Livorno è la migliore città in Toscana nel rapporto positivi popolazione. Sto pensando a delle giornate da istituire per far vivere la città così"

Oltre ad annunciare la fase 2, nel corso della conferenza stampa il sindaco ha voluto elogiare la città per come si sta comportando: “Il 1 maggio ho girato Livorno dalle 9,30 alle 17,30 e ho visto una cosa: tutti con la mascherina e distanziati. Molti in bicicletta. Come ha detto qualcuno sembrava di stare in Olanda. Devo dire che era un bel vedere. Macchine zero o comunque poche. Noi livornesi ci stiamo comportando bene. Poi è chiaro: c’è sempre qualcuno che vuole fare come gli pare. Ma sta nel gioco. Detto questo, ripeto, faccio i miei complimenti a tutta la città per come sta rispettando le regole. E se guardo i numeri aggiungo: Livorno è la migliore città in Toscana nel rapporto positivi popolazione. Sto pensando a delle giornate da istituire per far vivere la città così”.

Riproduzione riservata ©

47 commenti

 
  1. # Iocivedobene

    Caro sindaco, mi scusi … Stiamo in Piazza S.Jacopo e ieri dal nostro terrazzo, e anche uscendo per portare fuori il cane, notavano proprio che perlomeno 6 o7 persone su 10 erano senza mascherina o l’avevano attorno al collo. Fumavano, parlavano al cell., chiacchieravano sedute sulle panchine a mezzo metro di distanza….
    Poi naturalmente c’era anche qualcuno che rispettava le regole,ma per piacere! Le consiglio un buon paio di occhiali.
    Visto che Livorno è la migliore città in Toscana…guardiamo che continui ad esserlo, perché ora comincia il momento più difficile.

    1. # Sabrina

      Confermo e concordo in pieno, ma bravi di cosa?!?! Ieri era tutto un assembramento e la gente non portava le mascherine o le portava al collo per fumare e telefonare….ma stiamo scherzando per davvero?
      Ne riparliamo fra un mese!

    2. # stefano

      verissimo

    3. # #Riccardo

      Buona sera a tutti mi unisco a #IOCIVEDOBENE. ha proprio ragione bisogna che qualcuno vigili perché non è finita ancora e non si rendono conto che è ora il momento di fare più attenzione ed avere molta prudenza .. comunque ognuno deve pensare con la propria testa …..MEDITIAMO GENTE CARO SINDACO

  2. # Claudia

    Bravo Sindaco! Ci vorrebbero più giornate come quella di ieri, senza traffico, come erano istituite qualche anno fa, che la domenica potevamo andare in bicicletta senza traffico, o quantomeno circolazione contenuta con macchine con targhe alterne, o addirittura senza. Una proposta del genere penso sarebbe bene accetta da parecchi livornesi, pensando anche che per i bambini sarebbe una buona soluzione, magari con qualche pista ciclabile in più. Cordiali saluti e buon lavoro!

    1. # Francesca

      Il primo maggio sono andata sul mare e sembrava di esser al luna park!!!
      Alla terrazza non si poteva passeggiare dalla gente che c’era, altro che distanza di sicurezza e c’era anche tanta gente senza mascherine.
      C’era anche tanta gente che si fermava a parlare con chi incontrava, gente sulle panchineva mangiare il gelato.
      Sembrava di essere in un giorno normale di primavera, no in fase 2!!!!

      1. # Ursula

        Pensavi di esserci.solo.te sul mare?

      2. # Marinella

        Vero anche scopaia leccia collinaia Monterotondo ecco raduni oggi di mountabike che si aspettavano ingombrando passaggio strada molte persone senza mascherine e tante la tenevano abbassata!!non vedo dove sia la bravura forse l’incoscienza si!

  3. # Mauro

    Caro sindaco invece di andare sul mare venga un po’ in piazza XX settembre dove, da sempre, ci sono persone che parlano, ridono, bevono birra e mangiano le seme sputando i gusci a terra fregandosene altamente dei divieti, ci venga l’aspettiamo

    1. # Paolo

      Ridono addirittura?

  4. # Valerio

    Secondo me è un’ po’ prestino per fare i complimenti ai livornesi, alla giunta, al sindaco e al presidente….aspetterei perlomeno un paio di settimane…

  5. # Mauro

    Piste ciclabili in citta’ e in tutta Livorno!!!

    1. # Paolo

      Iniziate ad usare quelle che ci sono !!!

  6. # Dan

    Tanto bravi a me non e’ davvero sembratio. Dove era il distanziamento sociale, dove erano le mascherine. Un libero tutti speriamo non improvvido. Anche io abito vicino al lungomare e ho visto un film davvero diverso e poco edificante

    1. # Cobra

      Sig. Sindaco io non esco da casa dal 5 marzo, ho 68 anni e sinceramente non mi va di rischiare, capisco i giovani e fanno bene a uscire purché rispettino le regole, siamo tutti spaventati ecco perché ci comportiamo bene, però mi piacerebbe sentire che Livorno è prima ma anche seconda nel lavoro, disciplinata nella sicurezza ecc ecc. La criminalità è in crescendo , il lavoro non c’è e la disoccupazione in aumento, a questo bisogna pensare, no a fare altre giornate come il 1 maggio del 2020.

    2. # Erika

      Scusi sindaco io ho una macchina a due persone posso portare con me mia figlia

  7. # Sv

    Effettivamente la città con meno traffico sarebbe bella ma pensiamo anche ad anziani o famiglie con figli piccoli che non possono utilizzare la bici e quindi devono necessariamente uscire sotto casa magari zone con poco verde o solo cemento. Non mi pare giusto non poter raggiungere il lungomare con un mezzo proprio o pubblico e poi fare una passeggiata , con le dovute precauzioni di distanze e mascherina . E comunque sia assembramenti se ne sono visti anche in bici ….. stiamo attenti,,,,

  8. # Io vedo bene e continuo a stare a casa

    Caro sindaco, ieri e oggi villa lloyd si gioca Basket i bambini scorazzano abbracciandosi, i gruppi familiari allargati senza mascherina o a protezione della gola (sa meglio proteggersi un mal di gola ti farebbe stare dentro). Non so che Livorno ha visto ma sicuramente non la stessa che ho visto e filmato. PS se mi da un indirizzo le spedisco foto e video come ho fatto con amici e parenti non di Livorno.

    1. # Alessandra

      Pratini via Torino piena di gente ma signor sindaco dove ere secondo me siamo a rischio poi veda lei se questo è un buon comportamento la gente se ne frega e bastato dire potete uscire tutti mi dice per favore in che fase siamo due o tre perché qui non si capisce più niente

  9. # antonio caprai

    Oggi, due maggio, almeno il 25 per cento delle persone (1 su 4) sul lungomare senza mascherina o con la mascherina sul collo. Cosi non va bene per vari motivi: 1) Coloro che portano la mascherina lo fanno per non contaminare eventualmente gli altri, chi non la porta è libero di contaminare tutti. 2) E’ davvero brutti vedere persone grandi senza mascherina vicini a bambini. Fregandosene delle conseguenze. 3) In caso di contagio ciascuna persona costa decine di migliaia di euro alla comunità. 4) Si mette a rischio anche coloro che da veri “angeli custodi” vegliano sulla nostra salute e ci curano nel bisogno. 5) anche oggi per far presente questo ai fuorilegge mi sono preso la mia dose di offese.

    1. # Gaetano Cancellieri

      Salvetti ma forse eri a Livorno Ferraris in provincia di Vercelli qui a salviano sembrava di essere allo stadio,quasi tutti senza mascherina,mountain bike footing e via

  10. # Domenico

    Ieri sono uscito in bicicletta per vedere come abbiamo recepito questa prima fase di “libertà”, dopo un periodo nel quale potrei affermare che abbiamo avuto atteggiamenti “adeguati”. Sono in disaccordo sul “Bravi Livornesi”. Dalla via Grande al Viale Italia ho visto persone che si parlavano senza stare a debita distanza, due coppie di anziani che si sono avvicinati e hanno iniziato a parlare senza mascherina, persone in bicicletta molto vicine tra loro, così come altre appoggiate ai muretti o nei pressi delle panchine. La libertà è un valore immenso che non ha eguali; per preservare questo valore ci vuole senso civico e anche un pò di disciplina. Sono molto preoccupato.

  11. # Arfio

    Vero, cittadini corretti.
    Sindaco, visto che ci siamo abituati, bisognerebbe chiudere il traffico alle auto su viale Italia alle auto, tutti in bici e/o a piedi.

  12. # stefano

    ero li perchè abito a 200 metri ed ero io ed il cane….

  13. # Rita

    DOPO 50 GIORNO DI CLAUSURA, RIVERSARSI IN STRADA FA CERTAMENTE UN EFFETTO NUOVO…. CREDO CHE OVUNQUE CI SIANO PERSONE CON COSCIENZA E PERSONE SUPERDICIALI….. QUELLO CHE HO NOTATO E’ POCHI CONTROLLI… QUELLO SI . TUTTO D UN TRATTO SONO SPARITE PATTUGLIE … QUESTO SECONDO ME E’SBAGLIATO… PER FAR SI CHE LA DISCIPLINA E IL RISPETTO , DIVENTI BAGAGLIO E CARATTERISTICA DEI LIVORNESI, OCCORRE L ESUCAZIONE E L EDUCANTE… RICORDO DI UN VIGILE CHE PARLAVA CON I RAGAZZI, SPIEGAVA LORO , SENZA SUPERBIA DELL INDOSSARE UNA DIVISA – SPAURACCHIO…. QUALCUNO NELLA CITTADINAZA VA EDUCATO, MA ANCHE TTA LE FORZE DELL ORDINE ….
    SOLO COSI, CON EDUCAZIONE , RISPETTO E COMPRENSIONE , SI POTREBBE VERAMENTE DIVENTARE LA CITTA NUMERO UNO.. UNA CITTA DI BELLI, IRONICI, RISPETTOSI , CITTADINI…
    IN QUANTO AL DIRE CONTAGI ZERO, CI ANDREI CAUTA POICHE ‘ PER AFFERMARE ” TANTO” ,OCCORREREBBE FARE TAMPONI A TUTTI!!!!
    …. CONCLUDO CON UNA “PREGHIERA”
    RISPETTIAMO LE REGOLE DI DISTANZIAMENTO , INDOSSIAMO LE MASCHERINE CHE SONO UN ” BENE ” CHE AVREBBERO VOLUTO AVERE TANTI ANZIANI AHIME MORTI…
    E PENSIAMO CHE L INVITO A PORTARLE, E’ PER IL NOSTRO BENE ,NON UN IMPOSIZIONE DITTATORIALE ….
    GRAZIE …..

    UN ORGOGLIOSA LIVORNESE

    1. # Barbara Eugeni

      Caro Sindaco, abito sul viale Italia e se nella fase 1 sono uscita solo per la spesa, nella fase 2 non uscirò affatto. Ieri dalle mie finestre ho visto un fiume di persone, dai comportamenti poco corretti nei confronti di quelle regole che tutti dobbiamo rispettare. Tutta la città era qui e noi residenti ne siamo fortemente penalizzati.

  14. # Rita

    DOPO 50 GIORNO DI CLAUSURA, RIVERSARSI IN STRADA FA CERTAMENTE UN EFFETTO NUOVO…. CREDO CHE OVUNQUE CI SIANO PERSONE CON COSCIENZA E PERSONE SUPERDICIALI….. QUELLO CHE HO NOTATO E’ POCHI CONTROLLI… QUELLO SI . TUTTO D UN TRATTO SONO SPARITE PATTUGLIE … QUESTO SECONDO ME E’SBAGLIATO… PER FAR SI CHE LA DISCIPLINA E IL RISPETTO , DIVENTI BAGAGLIO E CARATTERISTICA DEI LIVORNESI, OCCORRE L EDUCAZIONE E L EDUCANTE… RICORDO DI UN VIGILE CHE PARLAVA CON I RAGAZZI, SPIEGAVA LORO , SENZA La SUPERBIA DELL INDOSSARE UNA DIVISA – SPAURACCHIO…. QUALCUNO NELLA CITTADINAZA VA EDUCATO, MA ANCHE TRA LE FORZE DELL ORDINE ….
    SOLO COSI, CON EDUCAZIONE , RISPETTO E COMPRENSIONE , SI POTREBBE VERAMENTE DIVENTARE LA CITTA NUMERO UNO.. UNA CITTA DI BELLI, IRONICI, RISPETTOSI , CITTADINI…
    IN QUANTO AL DIRE CONTAGI ZERO, CI ANDREI CAUTA POICHE ‘ PER AFFERMARE ” TANTO” ,OCCORREREBBE FARE TAMPONI A TUTTI!!!!
    …. CONCLUDO CON UNA “PREGHIERA”
    RISPETTIAMO LE REGOLE DI DISTANZIAMENTO , INDOSSIAMO LE MASCHERINE CHE SONO UN ” BENE ” CHE AVREBBERO VOLUTO AVERE TANTI ANZIANI AHIME MORTI…
    E PENSIAMO CHE L INVITO A PORTARLE, E’ PER IL NOSTRO BENE ,NON UN IMPOSIZIONE DITTATORIALE ….
    GRAZIE …..

    UN ORGOGLIOSA LIVORNESE

  15. # Mascherina

    Vai con gli sceriffi….smettiamola di sparare a zero sulle persone….la fase 2 prevede di uscire…..
    Nn si può stare in casa all infinito….

    1. # Io vedo bene e continuo a stare a casa

      Si ma rispettando le regole. Nessun sceriffo. Tutti vogliamo uscire e non è giusto che per colpa di chi non rispetta torneremo tutti dentro. Penso che anche i dottori vogliono uscire e chi non c’è più voleva uscire. Questo è quanto dovuto

    2. # Diego

      Uscire si ma non appiccicati fase2 non è uguale a tutti liberi di fare tutto quello che vogliamo forse è questo che non è entrato bene nella testa sennò poi si ri sta tutti a casa ma tanto poi è colpa di Conte…Lo sai se certi atteggiamenti le avessero avuti in altri paesi… a quest ora come si rigava dritto? Ma tanto poi è colpa delle forze dell ordine che sono rigide violente ecc…quindi avanti tutta con il fare i cavoli propri tanto poi c è l ambulanze i medici infermieri la gente che rimane a casa senza lavorare e poi borda colpa di quello di quell’altro…

      1. # Fabri

        Uscito oggi un ora in bici, abito ad antignano.. una domenica senza auto, fiumi di gente a giro , assembramenti ovunque mascherine usate come stracci ,il top per asciugare il sudore, .tutto comprensibile dopo 2 mesi di prigione, ma impensabile affidarsi a normative confuse del tutto irrealizzabili

    3. # Michele

      Cara mascherina certo che si può uscire. Ma lo si deve fare considerando che fuori il virus gira, non c’è una cura diretta e che tanta gente è morta e morirà. Ma so che parlare di fase 2 a molte persone ha fatto dimenticare questo fatto semplice semplice. In Germania dopo un piccolo allentamento le cose sono peggiorate, e a Livorno ti senti di poter dire che abbiamo lo stesso senso civico?? Ascolta bene: ho 2 bimbi piccoli e l’idea che se babbo e mamma muoiono o vengono portati via mi annienta, e mi fa fare il massimo in termini di attenzione per me e per gli altri, visto che ora i contagi si trasmettono all’interno dei nuclei familiari. Grazie al cielo che a Livorno i numeri non sono drammatici. Un’ultima considerazione: sai che ad una seconda ondata ci troviamo tutti senza un lavoro? Pensaci bene e se vedi gente ignorante devi dirglielo e basta!

    4. # Giulio

      Uscire si ma anche rispettare le regole se non si vuole tornare chiusi per altri mesi.

  16. # Elia

    Il sindaco è ottimista e non so quale parte della città ha visto il primo maggio. A casa mia zona stazione gente che si assembrava liberamente con maschera al collo, panchine piene e ragazzi che giocavano a pallone rigorosamente senza mascherina, insomma di tutto un po’ peccato non esista un numero per segnalare certi assembramenti sennò ieri chiamavo e si facevano due risate… oggi idem e mi posso immaginare cosa accadrà il 4. Sindaco sia realista o almeno ci consenta di poter segnalare i comportamenti scorretti e non per creare un clima di terrore ma per salvaguardare la salute di tutti noi!!!!

  17. # Ele

    Non mi pronuncio su altre zone della città ma devo dire che è bizzarro vedere come venga recepita la medesima situazione da persone diverse. Ieri mattina mi sono recata dal centro alla Terrazza Mascagni attorno alle 0930 fino alle 10:30 e devo dire che come prima uscita son rimasta fiera di vedere come almeno un 95% delle persone indossasse la mascherina correttamnete, anche chi passeggiava da solo in solitario lontano da altri. Solo due persone che facevano jogging non l’avevano affatto. Credo anch’io sia forse presto per dire bravi ma è forse anche un modo per incoraggiare a comportarsi in modo coscienzioso. Sulle altre zone della città non so ma ripeto Viale Italia almeno a quell’ora era in regola. Forse ora c’è anche un po’ di psicosi per cui se anche una persona da sola che non ha nessuno attorno nel raggio di 50m, tira giù la mascherina per respirare dopo 55 giorni il profumo del mare… viene additato, insomma il problema non sta lì…
    Diamoci fiducia. A me è sembrato di vedere molte più persone in regola di quante invece disattendono le regole.. ma come sempre fa sempre più notizia il male del bene.

    1. # Elia

      Certo che a quell’ora nn c’era la folla forse non c’era nemmeno alle 8 di mattina … facile dire che si comportavano bene se si considerano orari che di solito non sono quelli della girata classica… forse dopo le 11 e magari nel pomeriggio se ci facevi un altro giro cambiavi idea

  18. # Massimo

    Sono sempre critico con le istituzioni ma il sindaco merita un plauso la situazione è difficile per tutti ma si trova ad affrontare un’emergenza vera che i suoi predecessori neanche potevano immaginare e se la sta cavando piuttosto bene.
    Forza e forza Livorno

  19. # Alessandro Ponticelli

    Stasera (stanotte) alle 23 suona il telefono fisso. Ci svegliamo, corriamo allarmati (figlie, nipote..?.) e sentiamo il disco del Comune – protezione civile che ci informa che possiamo andare a piedi o in bicicletta ma con la mascherina e distanziati.

  20. # Massimo

    Tanta gente in giro come del resto è comprensibile ed era ampiamente prevedibile, riguardo atteggiamenti poco educati assembramenti ed altro non c’è stata zona diversa da un’altra ed ha riguardato extracomunitari e cittadini , per il resto stando alle fotografie e video pubblicati non è cambiato assolutamente nulla anzi…., Biciclette e cani a go go sulla terrazza Mascagni.

  21. # Romeo

    Caro Sindaco benchè sia di “vedute” diverse dalle tue, ammetto vivamente che stai facendo il bene di Livorno..Ebbene un esorto, continua così da buon livornese…Però permettimi di aggiungere che il caos che si è generato sui viali a mare con le biciclette è davvero un non senso…I bambini dopo tanti giorni hanno bisogno di correre, ma doverli trattenere per i “velocisti” secondo me non va bene…Almeno sui viali biciclette si ma a mano…

    1. # CINZIA

      Ma lei vive a livorno ? No perché mi viene dei dubbi

  22. # Al

    Ho visto in giro parecchio “bada lì “……altro che storie. E se la bestia riparte,sono dolori…….poi ci sono quelli con la mascherina sotto il naso. Qualcuno gli spieghi che tenuta sotto il naso non serve a nulla!

  23. # ElMoroSchietto

    Sig. Luca Salvetti, debbo dirle che chi ha avuto il buon senso di votarla,compreso me,a avuto come un sesto senso perchè dimostra che la sua presenza operativa ed umana ci mancava da tempo,soprattutto in questo momento mai conosciuto da nessuno di noi. I miei più sinceri complimenti.

  24. # Verità

    DISPIACE DIRLO MA IN UN MOMENTO COME QUESTO SAREBBE INDISPENSABILE CHE LA COSA SIA REGOLAMENTATA IN QUANTO BISOGNEREBBE CHE LE PERSONE USCISSERO NELLA PROPRIA ZONA, NON SI PUÓ PERMETTERE CHE TUTTA LIVORNO ESCA E VADA ALLA TERRA MASCAGNI E IN ZONE LIMITROFE !!!!!! COSI SI CREANO SOLTANTO ASSEMBRAMENTI !!!

    1. # Pippo

      Secondo me ora bisogna stare tutti calmini e smettere di fare polemica….con le dovute precauzioni la gente è giusto che esca….smettiamo di dire li c’era troppa gente di la uguale perché voi eravate lì come quelli brontolate.
      A me sembra che la gente che solitamente è abituata a stare in casa voglia tenere in casa anche gli altri.
      Chi ha paura o nn vuole rischiare assembramenti può comunque restare a casa…..nn c’è bisogno che esca per controllare gli altri.
      Abbiamo già vigili urbani e polizia che pensano a questo

  25. # Paolo

    Spero che il sig. Sindaco abbia fatto un giro anche domenica 3 maggio, magari sul lungomare!!!
    Non credevo che in casa dei livornesi ci fossero così tante biciclette!!!
    Abito in via Bat Yam, a 200 metri dal lungomare, ieri alle 16 sono uscito con mia moglie per fare due passi…non ho mai visto così tanta gente…nemmeno un’auto, ma centinaia di biciclette allo sbando…
    Vogliamo parlare delle mascherine?
    Molti ne erano sprovvisti e la maggior parte le usava in modo improprio, appoggiate sotto il mento, portate a mano…e controlli ZERO!!!
    Sig. Sindaco, non so a quali livornesi si riferisce dicendo che sono coscienziosi e rispettosi, sicuramente non ai migliaia che girottolavano sul lungomare ieri pomeriggio!!!

  26. # Licia

    Ha perfettamente ragione Sig.Paolo