Cerca nel quotidiano:


Contributo affitti 2017: come fare domanda

Mercoledì 29 Marzo 2017 — 11:27

Mediagallery

Da giovedì 30 Marzo, sarà attivo il nuovo bando pubblico per la concessione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2017 e resterà aperto per 30 giorni, ovvero fino a venerdì 28. Si tratta del consueto sostegno economico alle fasce più deboli per il pagamento dell’affitto di immobili destinati ad abitazione principale, calcolato sulla base del reddito del richiedente e dell’importo del canone di locazione. Le domande, come sempre, saranno soddisfatte fino all’esaurimento dei fondi disponibili. Per poter presentare richiesta occorre avere un ISE (Indicatore della Situazione Economica) non superiore a 28.301,02 euro. E come negli scorsi anni, saranno ammesse soltanto le domande compilate sui modelli predisposti dal Comune (esenti da bollo), che in carta saranno distribuite all’Ufficio Casa, all’ URP e presso le sedi dei Sindacati degli inquilini. Oppure sono scaricabili dal sito comunale (www.comune.livorno.it), nella sezione Sportello del cittadino > Casa > Bandi.
Tutta la documentazione dovrà essere invece riconsegnata entro il 28 aprile, esclusivamente presso l’Ufficio Casa nei giorni e nell’orario di ricevimento al pubblico (Lunedì e Venerdì con orario 9-13 Martedì e Giovedì con orario 15,30 – 17,30). Oppure spedita tramite Pec all’indirizzo [email protected], o ancora per raccomandata postale a/r entro il termine di scadenza del bando, farà fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # carlo

    SPERIAMO CHE VENGA CONSIDERATA LA FASCIA ‘B’,