Cerca nel quotidiano:


Covid, scoperto cluster nella squadra Brusa Us Livorno

Il presidente Vullo: "Essendo evidente un cluster Covid all'interno della squadra, ho fatto interrompere l'attività sportiva della squadra stessa fino alla certificazione dello stato di buona salute degli atleti e dello staff interessato"

Venerdì 26 Marzo 2021 — 16:03

Mediagallery

E' stato richiesto, in via precauzionale soprattutto per la squadre avversarie, la possibilità di spostare la gara prevista per il prossimo sabato a Fucecchio ed il ripristino dal 1 al 3 aprile della data prevista nel calendario provvisorio della gara contro Audax Carrara

Momento complicato per il Brusa Us Livorno che deve registrare numerosi casi Covid all’interno del roster della Serie C Silver. Si tratta di 3 positivi confermati dal Sistema Sanitario, 4 positivi trovati in fase di Test Rapidi Covid somministrati dal medico della società la sera del 25 marzo ed inviati al medico curante per il seguito presso il Servizio Sanitario Nazionale e 4 atleti che non si sono presentati al controllo in quanto colpiti da sintomi come febbre, spossatezza e dolori e attendono di fare il tampone.
Gli ultimi 4 giocatori risultati negativi, sono in attesa delle disposizioni previste dal Servizio Sanitario Nazionale. “Essendo evidente un cluster Covid all’interno della squadra – spiega il presidente Paolo Vullo – ho fatto interrompere l’attività sportiva della squadra stessa fino alla certificazione dello stato di buona salute degli atleti e dello staff interessato. E ho richiesto, in via precauzionale, soprattutto per la squadre avversarie, la possibilità di spostare la gara prevista per il prossimo sabato 27 marzo a Fucecchio ed il ripristino dal 1 al 3 aprile della data prevista nel calendario provvisorio della gara contro Audax Carrara“.

Riproduzione riservata ©