Cerca nel quotidiano:


Entra in carica la nuova comandante della Municipale

La mattina di giovedì 20 febbraio il sindaco Salvetti ha incontrato la nuova comandante della polizia municipale, Annalisa Maritan, insieme ai responsabili degli uffici del Corpo e della Protezione Civile

Venerdì 21 Febbraio 2020 — 08:31

Mediagallery

Si chiama Annalisa Maritan, classe 1975, è livornese e prende ufficialmente il posto dell'ormai ex comandante, in pensione da agosto, Riccardo Pucciarelli

La mattina di giovedì 20 febbraio il sindaco Salvetti ha incontrato la nuova comandante della polizia municipale, Annalisa Maritan, insieme ai responsabili degli uffici del Corpo e della Protezione Civile del Comune di Livorno. Annalisa Maritan è quindi entrata ufficialmente in carica e al comando. Alla nuova comandante un saluto e buon lavoro da parte del sindaco e della giunta.
Nella foto la comandante Annalisa Maritan, la vicecomandante Rossella Del Forno e le PO: Michela Pedini, Marco Vaccai, Patricia Marcucci, Alessandra Alonzi e Lorenzo Lazzerini.

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # Salvatore

    E ora?….Contro biciclette al buio?,,,Contro auto con fari spenti o male regolati?…Contro chi attraversa in bicicletta sulle strisce pedonali?…Chi traversa con il cellulare a gli orecchi?…Contro chi procede in contromano?….Ce ne sarebbe da fare SOLDI con le contravvenzioni…!!! SICURO….

    1. # 0586

      Serve educazione sempre in primis caro Salvatore,la repressione serve a poco purtroppo!

      1. # E basta demagogia

        L’educazione dovrebbe essere quella che si acquisisce per fare l’esame della patente. Una volta data e certificata dall’acquisizione della patente si deve solo fare le multe. Solo se tocchi il portafoglio ottieni risultati

      2. # Biagio

        Caro ….. l’educazione chi la deve dare?…….Dall’ufficio, davanti al PC…???

  2. # Giuliana

    Innanzitutto benvenuta e buon lavoro ! Speriamo che metta a posto tante cose, ha un curriculum di tanto rispetto

    1. # Cinzia Antonelli

      Ma cambia solo il comandante, chi già c’era negli uffici della polizia municipale e investigativa hanno sempre fatto un ottimo lavoro scritto anche sui giornali… è la squadra ottima!

  3. # gary

    Tanti auguri di buon lavoro, però ora mandateli i vigili in giro perchè se ne vedo pochissimi e le strade sono diventate molto pericolose con automobilisti che fanno come gli pare, soste selvagge sui marciapiedi precedenze non rispettate ecc..ecc… per non parlare di chi alla guida parla con il tel. in mano.

  4. # Cittadina di Borgo

    Speriamo che faccia controllare la velocità delle auto in Borgo Cappuccini lato piazza Roma. È’ diventata una pista mortale nonostante varie segnalazioni ai pochissimi vigili che si vedono (a fare multe per sosta selvaggia) in zona

  5. # Ayeye

    Allora secondo me di vigili in giro cene sono è che non capisco come mai ogni volta che mi metto in sella sullo scooter dopo 3 minuti e dico 3 minuti veramente avrei beccato almeno 3, per rimanere in tema numero, guidatori macchine che ostacolano….. Stamattina 2 non partivano dal semaforo

  6. # Alessandro

    Segnalo piazza Barontini tutti allegramente in contromano per accedere in zona D.
    Anche molti residenti perché non hanno voglia di fare il giro da via Grande….
    Ci ho visto passare anche il carroattrezzi quando dovevano levare i motorini e le macchine per fare il capolavoro degli stalli blu.
    Senza parole

  7. # Marco Mela

    Speriamo si accorga che la viabilita adottata dall’ amm.ne 5 stelle e quantomeno dannosa e penalizzante per l’adozione di inutili rotonde con raggi di curvatura ridotti che non consentono la rotazione in doppiosenso e la riduzione ed eliminazione delle corsie per far posto alla ciclabile che puo essere ubicata in altro luogo; dove il rapporto di transito fra cicli e autovetture e’ pari a 1:500 creando code da via cinta esterna a viale italia., inoltre una fermata autobus sulla stessa corsia in piazza mazzini. Occorre certamente una profonda e organica revisione in un’ottica di discontinuita’ rispetto allo stato attuale, incaricando persone competenti alla progettazione della viabilita’ che analizzino i flussi di traffico, la consistenza e caratteristiche dei luoghi, con studi seri e non improvvisati che hanno peggiorato la situazione ridpetto a prima , non occorre realizzare rotonde a tutti i costi, perche’ se non sono adatte risultano peggiorative. Comunque auguri e speriamo per il meglio.