Cerca nel quotidiano:


Francesco il chitarrista di 21 anni e Vera la fan di 81: i volti del live di Mika. Il VIDEO

Da una parte il talento di Francesco Chirico, 21 anni, chitarrista scelto per il duetto in piazza con Mika. Dall'altra la dolcezza della fan più anziana presente in piazza Grande: nonna Vera di 81 anni

giovedì 17 Ottobre 2019 17:40

di Giacomo Niccolini

Mentre un capannello di persone si era assiepato davanti all’ex cinema Grande, nell’omonima piazza intorno alle 13 in attesa della star Mika, lui spunta timido sulla scena con una chitarra a tracolla sulla spalla (rivedi qui l’esibizione).
Accanto a lui uno degli organizzatori di questa sorpresa musicale che lo posiziona dall’altra parte della piazza: davanti al Duomo. Lo sciame di fan sottolinea lo spostamento con grida e passo svelto per assicurarsi un posto in prima fila. Lui è Francesco Chirico, 21enne livornese, studente di ingegneria chimica all’università di Pisa, alla sua prima apparizione come chitarrista in pubblico. Mica male. E scusate il gioco di parole.
Inizia a suonare, si scalda. Tempo poco duetterà con Mika in persona che lo presenta ufficialmente davanti al pubblico. Addosso riceve un’onda di applausi, un’ovazione inaspettata. E’ lui la star tutta livornese di questa mezz’ora di celebrità che si guadagna davanti agli occhi attenti anche della sorella, della mamma, del babbo e della fidanzata.
“E’ stata un’emozione davvero unica – spiega il giovane musicista – Non mi aspettavo questo successo. I miei profili social sono stati presi d’assalto, tanti, tantissimi amici mi hanno scritto o chiamato per farmi i complimenti”. Una performance perfetta con un cantante solista non certo improvvisato.
Come prima assoluta in pubblico ti puoi ritenere soddisfatto, no?
“Accidenti. E’ stato fantastico. Era la prima volta che mi esibivo davanti ad un pubblico vero e farlo per Mika è stato super”.
Ti hanno scelto tra 150 chitarristi circa che avevano mandato la propria candidatura…
“Si è nato tutto per caso e per scherzo. Un mio amico tramite Instagram mi ha girato l’appello che aveva fatto Mika per cercare un chitarrista livornese per questo evento. E mi sono detto perché no? Così anche grazie alla mia fidanzata ho realizzato una piccola clip che ho inviato al profilo ufficiale di Mika…”.
Con che canzone ti sei proposto?
“Ho mandato il finale di Happy Ending, una delle sue hit. E sembra che sia piaciuta la mia esibizione visto che mi hanno ricontattato sempre più frequentemente fino a che martedì scorso non mi hanno chiesto di registrare una piccola clip con un’altra canzone”.
E tu in questo caso cosa hai scelto?
“Non ho avuto dubbi: Grace Kelly. Ma è stata una rincorsa: ero a lezione a Pisa quando mi hanno chiamato per ricevere questo nuovo video. Così sono andato di volata a casa a registrare questa nuova esibizione. Dopo poche ore mi hanno detto: sei dentro. E’ stato bellissimo”.
Qual è il tuo genere di musica preferito?
“Ascolto davvero di tutto. Ma le cose che preferisco sono un po’ più rock o in alcuni casi metal: dai Metallica ai Radiohead passando per gli Slipknot e da oggi sicuramente… anche il pop internazionale di Mika”.
Hai una band, scrivi musica tua?
“Mi trovo ogni tanto con qualche amico a suonare ma per la maggior parte del tempo suono a casa mia, faccio cover e… studio. Chiaramente studio per diventare ingegnere.

LA SIGNORA VERA, IN PRIMA FILA PER IL MINI CONCERTO DI MIKA

A pochi metri di distanza, sulla sua sedia a rotelle, l’altra star della giornata. Lei è la signora Vera, 81 anni da compiere e in prima fila per questo mini-concerto improvvisato in piazza Grande. Accanto a lei la figlia e la nipote che, scherzando, dice abbracciandosi la nonna: “Pensate che mia nonna è riuscita a prendere un bacio da Mika. L’ha preso lei, capite? Lei e non io”.
La signora Vera si è ripresa da un brutto periodo in cui la salute le ha fatto qualche scherzetto e, trasportata dall’entusiasmo della figlia e della nipote non si è fatta sfuggire l’occasione di battere le mani a tempo alle note del cantante libanese. “Mika – ha gridato la figlia durante lo show – lei era già venuta ad ascoltarti qualche anno fa ma ora ha fatto un’operazione agli occhi e ti può finalmente vedere”. Una frase che è valsa un bacio con abbraccio da parte della star del pop mondiale venuto a Livorno in veste di artista di strada. “E’ proprio un bravo ragazzo – ha commentato nonna Vera – ed è anche bello!”.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # STORICO

    GRANDE LUCONE!

  2. # UMarilena

    È un grande lo sempre adorato a gli occhi buoni e questo basta per amarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.