Cerca nel quotidiano:


Il Comune riposiziona i 2511 cestini ma… “Qualcuno si diverte (male) a spostarli”

Lo sfogo del sindaco sulla sua pagina Facebook: "Magari sono gli stessi che poi chiamano Striscia la Notizia"

Martedì 22 Maggio 2018 — 12:52

Mediagallery

In questi giorni il Comune di Livorno sta rivedendo la posizione di tutti i 2.511 cestini che sono stati installato in città, per verificare che non creino disagi a disabili, passeggini e pedoni. Proprio su questo argomento, qualche giorno fa, era intervenuto anche il programma satirico Striscia la Notizia (clicca qui per vedere il servizio sui cestini-barriera) che, con la sua inviata Chiara Squaglia, aveva “messo un nodo al fazzoletto” dopo aver mostrato al sindaco la situazione indecorosa di alcuni di questi.
“Per identificare la posizione corretta – scrive il primo cittadino sulla sua pagina Facebook – abbiamo disegnato sull’asfalto un cerchio verde, come quello che vedete nella foto (che pubblichiamo anche noi in pagina presa direttamente dall’account Facebook ufficiale di Nogarin ndr). Evidentemente però c’è qualcuno che pensa di essere molto furbo e si diverte a piazzare i nuovi cestini in mezzo al marciapiede (qui siamo in viale della Libertà ndr). Poi magari si tratta della stessa persona che chiama Striscia la Notizia per denunciare il posizionamento sbagliato dei cestini. Che dire, qualcuno si diverte proprio male”.

Riproduzione riservata ©

47 commenti

 
  1. # Bruno

    Ma forse il proprietario della finestra dell’interessato dell’interrato non era esattamente felice di avere un cestino davanti alla finestra?
    Forse eh?

    1. # scherzi?

      e uno che ha una finestra come quella si preoccupa del cestino…. madiolevatidí

    2. # CIUCO74

      Prima di spostarlo poteva chiedere…e dopo…a seconda della risposta..caricarlo in macchina e riportarlo direttamente all’AAMPS……lasciandolo davanti all’ingresso…ovviamente….

    3. # #C'eraunavolta

      Mi sa che hai proprio ragione, mentre c’è chi si diverte “male” ad offendere i propri cittadini a 100 mila euro l’anno. Adda fini a nuttata!

  2. # piropiro

    Potrebbe essere che quel cestino in foto, era posizionato troppo vicino ad una finestra e poteva dare fastidio al proprietario per motivi di luminosità e anche per i cattivi odori che potrebbe creare per colpa dei cani che i cestini li prendono come vespasiani, va’ bene mettere i cestini però bisogna considerare e valutare bene la loro disposizione compresa la vicinanza alle finestre delle abitazioni ed ai negozi in quanto come scritto sopra creano tanti problemi di igiene per colpa di tante persone menefreghiste del decoro urbano

  3. # Andrea

    Il genio di turno pensa di fare uno spregio al sindaco….Non si rende conto che invece crea disagio alla città ed ai cittadini.
    I Sindaci passano,la città rimane.

    1. # HO FATTO BENE

      ANCHE QUALCHE CITTADINO, COME ME, PASSA E VA VIA IN UN ALTRO STATO…..POI LEGGO QUESTE COSE E MI VERGOGNO DI ESSERE LIVORNESE…… NOGARIN, LASCIA STARE NON SANNO QUEL CHE FANNO!

      1. # fabio

        anche noi ci vergognamo che tu sia Livornese. Hai fatto bene ad andartene, non ci manchi, ciao

        1. # scherzi?

          é questo che dicevo…..mi vergogno di essere livornese quando leggo queste cose….non ho bisogno del tuo consenso per capire che ho fatto bene ad andarmene, e ti posso assicurare che manco a molte persone, forse alle persone con la tua ignoranza non mancheró, me ne faró una ragione…. nel frattempo non ti vergognare di me, che all’estero faccio fare un figurone ai livornesi, piuttosto vergognati te che non sei capace di comprendere……

          1. # Andrea

            Ahahahah
            Ma ti si può tocca?
            Grazie per il figurone che ci fai fa.
            Sei una figu..
            Grande, continua cosi con la modestia,la tua dote migliore

      2. # u8go nogarin sono otto

        invece lui lo sa

        1. # scherzi?

          STAI TRANQUILLI….A TE NESSUNO TI VOTA!

      3. # Franchino

        Se ti vergogni di essere livornese vai a Pisa opisano!!!!

      4. # Andrea

        Vedo che non hai capito il senso del mio commento….sarà sicuramente colpa mia.
        Non importa

        1. # HO FATTO BENE

          Andrea, ho capito bene, ho solo rafforzato il fatto che il 12% dei livornesi hanno lascito la cittá, quindi condivido con te che i sindaci passano ma anche tanti livornesi, il problema é la cittá che resta!

          1. # u8go nogarin sono otto

            sporca e sottoculturata

  4. # L'esercito USA fa scuola.

    Nogarin tu che sei ing aerospaziale costruisci un drone che sorvegli Livorno munito di telecamera. E dico munito di telecamera perché se suggerissi qualche altra attrezzatura sarei censurato!

  5. # Emme

    Nei cestini non è che ci va buttato le puliture del pesce…caro Bruno. Se da noia anche un cestino allora trasferitevi all eremo di Calomini…

  6. # Kristy

    I nuovi cestini sono diventati i sostituti dei cassoni raccolta spazzatura.

  7. # mario cioni

    Mettersi a spostare i cestini è ovviamente roba da scemi. Però, limitandosi a quello fotografato, va detto che sicuramente non intralcia nessuno, compresi passeggini e sedie a ruote, ci sono abbondantemente i 75 cm di norma. Ma va anche detto che probabilmente, era stato piazzato su una porzione di marciapiede di proprietà privata, quindi è anche possibile che sia stato spostato dalla stessa AAMPS

  8. # fabio1

    non c’era bisogno dell’intervento di Striscia la Notizia per vedere che tanti cestini erano posizionati male. Sarebbe stato sufficiente prenderne di due tipi: uno a cilindro; l’altro a parallelepipedo con un lato stretto.
    Proprio per ragioni di SICUREZZA (parola tanto cara a questa amministrazione) i cestini DEVONO essere fissati a terra. Il sacco che è all’interno si deve muovere per essere posizionato al suo interno e tolto una volta pieno, mica il cestino. Non sono equiparabili ai bussoli monofamiliari dell’indifferenziata? di chi è la responsabilità se qualcuno si fa male perchè “la burrasca” li ha buttati in terra?
    Sempre dei cittadini?

  9. # mario

    speriamo che poi lo vuotino

  10. # Andrea

    eh…tutta colpa di questi cittadini…CATTIVI CATTIVI CATTIVI ! UEHH UEHH

  11. # gina

    Ma io dico, invece di mettere questi ingombranti bidoni ( e penso anche molto costosi) non era meglio continuare a mettere quei piccoli cestini attaccati al muro come si è sempre fatto? Chi ci ha guadagnato in questa situazione?

    1. # Livornese

      li rubano, basta guardare sul viale italia. Purtroppo siamo messi veramente male riguardo l’inciviltá delle persone

    2. # Andrea

      Magari sul muro di un abitazione privata?
      Mah

  12. # fabio1

    …ma di TUTTI i cestini. quindi non c’è stato alcun criterio per il posizionamento fin dall’inizio!
    va bene che hanno bisogno di tempo per “ingranare” (sono passati 4 anni), ma così mi sembra eccessivo. Chi è che paga per questa nuova verifica e spostamento?
    Come dice qualcuno: per lo meno affermano i loro errori?
    Anche sul posizionamento dei cestini?
    però si scarica la responsabilità (su F.B., naturalmente) a chi “furbescamente” ha spostato i cestini…..

  13. # SqchemSachem

    Bruno forse è meglio l’immondizia eh !

  14. # Morchia

    Eh si, son problemi grossi…

  15. # u8go nogarin sono otto

    per l spazzatura hanno speso un patrimonio…il pap, i nuovi cestini verdi, quelli grigi sostituiti da quelli nuovi neri imbullonati ai pali… ma sono soldi nostri o no? Non c’è un modo migliore per spenderli..rifare le strade NO? Che andarci in bicicletta è diventata una tortura…un si sa più come girare a Livorno, strade sfatte, parcheggi che costano più di una oncia d’oro…azz

    1. # falla finita!

      ma te prima di Nogarin dov’eri?

      1. # u8go nogarin sono otto

        qui e voto destra

      2. # u8go nogarin sono otto

        con loro un ti sembra peggio di prima? no? allora te ora dove sei

  16. # u8go nogarin sono otto

    dimenticavo….una bella pulizia ala fortezza nuova no?

  17. # u8go nogarin sono otto

    e se fosse che chi ha spostato il cestino lo ha fatto a fin di bene perchè, esempio, se arriva un bambino di corsa nella vecchia posizione ci va a sbattere mentre nella nuova magari no?

  18. # Morgiano

    Meno male che i problemi sono questi, vuol dire che si vive bene

  19. # Mario di Borgo

    Ci vorrebbe uno che sistemi bene i cestini, che vanti corsi e master alla New York University….

  20. # cri

    credo che il problema non siano i cestini, dove e come…ma la civiltà!!!
    Se qualcuno è passato da Villa Fabbricotti con uscita su via Pirandello ieri mattina, avrà visto cestini stracolmi ,ma anche numerose buste lasciate a terra e poi aperte forse da animali , con tutta la spazzatura sparsa per terra.
    BELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA!!!!
    ho avuto l’impressione che alcuni siano i residui di qualche picnic in villa, ma qualcosa credo sia portato da casa e lasciato nei cestini che ovviamente non sono fatti per le grandi quantità.
    In via pirandello angolo via Roma mobilia abbandonata sul marciapiede…….hai voglia tu di CIVILTA°!!!!

  21. # mario

    compriamo anche qualche tagliaerba in più,
    avete visto in Baracchina Rossa in che stato sono le aiuole?

  22. # Mary

    Con tutte le telecamere che ci sono a giro non vedono se qualcuno sposta i cestini ..ma ci hanno presi proprio per stupidi !!!

  23. # Enrico

    Ma non si possono imbullonare a terra come in tutte le città europee? Che polemiche inutili abbiamo una città sudicia che pare di essere in nord africa e siamo a parlare dei cestini mossi da imbecilli. Intanto la città sprofonda in marciapiedi distrutti lungofossi bombardati, strade piene di buche,, aiuole inesistenti, lampioni rotti, erbacce arbusti sudiciume ovunque

  24. # Romolo

    Io abito a terreno accanto in via della liberta’ accanto al famoso bar dell’ villa i clienti del bar mi buttano di continuo lattine birre vuote dopo avete consumato e giusto mettere dei cestini per favore ?

  25. # viva fidel

    Povero quel popolo che ha bisogno del Gabibbo.

  26. # Salvatore

    Ho pagato 1500 euro di tassa sui rifiuti.
    Se sapevo che la spazzatura valeva cosl tanto, non la buttavo, la tenevo in casa!

  27. # La corrida

    Come gli piace trovare sempre dei responsabili e delle oscure congiure a queste persone… Chissà, magari anche il senso unico di via cassa di risparmio su cui siete stati asfaltati Dall’opinione pubblica e siete tornati indietro perché vi siete accorti di aver fatto una grande cavolata è frutto di una congiura… E sicuramente è una congiura anche quella che vede le persone protestare per i mastelli grossi come cassonetti da posizionare su marciapiedi spesso di soli 60 o 70 cm. Non siete voi che sbagliate, sono gli altri che sono cattivi e non vi comprendono vero?? Siamo al top!!

    1. # Brian

      Ma nei marciapiedi così stretti e invasi dai bussoli della spazzatura o dalle buste, come fanno a passare i disabili in carrozzella? Non sono barriere architettoniche?

      1. # La corrida

        Probabilmente ci vorrà striscia la notizia o qualche denuncia per fare capire con le cattive che hanno toppato