Cerca nel quotidiano:


Lutto nel rugby livornese: addio a Carlo

La salma è esposta per tutta la giornata di questa tristissima domenica 23 febbraio alla camera mortuaria dell’ospedale, dove nella mattinata di domani, lunedì 24 alle 10,30, si svolgeranno i funerali

Domenica 23 Febbraio 2020 — 16:50

Mediagallery

"Non chiediamo fiori - fa sapere la famiglia - chi vuole, può fare donazioni al reparto di Oncoematologia pediatrico dell’ospedale Ss. Annunziata, intitolato a Nadia Toffa"

Una notizia tremenda. Ad appena 50 anni, ci ha lasciati Carlo Gambogi, a lungo protagonista con la gloriosa maglia biancoverde e soprattutto personaggio conosciutissimo nell’ambiente della palla ovale cittadina. Il Livorno Rugby si stringe attorno alla moglie Pamela, ai giovanissimi figli Anna, Jacopo e Giorgio, ai genitori Amedeo e Carla, al fratello Marco e a tutti i suoi conoscenti e amici. La salma è esposta per tutta la giornata di questa tristissima domenica 23 febbraio alla camera mortuaria dell’ospedale, dove nella mattinata di domani, lunedì 24 alle 10,30, si svolgeranno i funerali. Poi avverrà il trasporto al cimitero dei Lupi. “Non chiediamo fiori – fa sapere la famiglia – chi vuole, può fare donazioni al reparto di Oncoematologia pediatrico dell’ospedale Santissima Annunziata, intitolato a Nadia Toffa”.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Alessandro

    Un grandissimo dolore, ciao Carlo.

  2. # Sandro65

    Veniva in palestra con me negli anni 80. Ciao Carlo.

  3. # guernica

    TI ABBIAMO CONOSCIUTO PER POCO TEMPO MA E’ BASTATO PER CAPIRE CHE SEI STATA UNA SPLENDIDA PERSONA
    R.I.P.

  4. # Cicci

    La famiglia Barinci (fides livorno) si unisce al dolore…..eri una brava persona.
    R.i.p.

  5. # FRANCO

    bravo ragazzo semplice e sempre pronto ad ascoltarti rip