Cerca nel quotidiano:


Nessuna festa di piazza a Capodanno

Il sindaco: "Nonostante la situazione in città non sia critica ci allineiamo ad altre città. Una raccomandazione: non esageriamo con le feste in casa"

Venerdì 17 Dicembre 2021 — 14:48

Mediagallery

“Nonostante la situazione a Livorno non sia critica – i contagi sono in risalita, come nel resto di Italia, ma il livello di ospedalizzazione in terapia intensiva al momento ci dice che la situazione è sotto controllo – abbiamo deciso di allinearci non organizzando festa di piazza a Capodanno”. A dirlo a QuiLivorno.it è il sindaco Luca Salvetti (foto Amore Bianco) interpellato sull’argomento, argomento che è stato discusso proprio in queste ore in giunta e che ha portato a questa decisione. Ecco quindi che all’elenco delle città che stanno dicendo no ai festeggiamenti di piazza annullando concerti ed eventi, come Napoli Roma Bologna Venezia Milano (dove va detto l’opzione festeggiamenti in piazza non è mai stata presa in considerazione), si aggiunge Livorno dove non sarà autorizzata alcuna festa pubblica (annullato il concerto di Aspidi) anche perché, ragiona il primo cittadino, “se eventi come Effetto Venezia sono diciamo gestibili, un evento di piazza per natura non ha le stesse caratteristiche. Di qui la decisione. Una raccomandazione finale: non esageriamo con le feste in casa”.

Riproduzione riservata ©