Cerca nel quotidiano:


“Oh! Mettiti la mascherina!”, lettera a studenti e genitori

Nell'ambito del piano anti assembramento per Venezia e via Cambini, il sindaco ha inviato due lettere. Una agli insegnanti perché la leggano nelle classi ai ragazzi e una ai genitori

Giovedì 22 Ottobre 2020 — 18:36

Mediagallery

"E' chiaro che se Governo o Regione Toscana emaneranno provvedimenti più restrittivi, di vero e proprio coprifuoco, ovviamente ci adegueremo"

Nell’ambito del piano anti assembramento per Venezia e via Cambini, il sindaco ha inviato due lettere. Una agli insegnanti, perché la leggano nelle classi ai ragazzi, e una ai genitori, inoltrata tramite la posta elettronica degli istituti scolastici, per sensibilizzare tutti all’uso delle mascherine e al rispetto del distanziamento. I messaggi della campagna informativa sono tre: “Oh! se non portate la mascherina e non rispettate il distanziamento vi fanno la multa”; “Oh! se vi assembrate chiudono i locali”; “Oh! se vi assembrate la musica la sentite solo al telefono”.

Qui i testi delle lettere: http://www.comune.livorno.it/articolo/movida-prevenzione-covid-19-campagna-informativa-controlli-nel-week-end

Infine, il sindaco durante la conferenza post Cosp: “E’ chiaro poi che se anche il weekend del 23-24 ci saranno assembramenti e intemperanze anche a Livorno dovranno scattare misure più severe. E inoltre se Governo o Regione Toscana emaneranno provvedimenti più restrittivi, di vero e proprio coprifuoco, ovviamente ci adegueremo”.

Riproduzione riservata ©