Cerca nel quotidiano:


Stalli blu gratis fino al 3 aprile. Ecco dove

Ecco l'elenco delle strade e delle piazze in cui sarà possibile, temporaneamente e in via straordinaria fino al 3 aprile, parcheggiare all'interno delle strisce blu senza pagare

Mercoledì 18 Marzo 2020 — 11:50

Mediagallery

Una decisione che può essere applicata grazie all'art. 9 del capitolato allegato alla concessione 59338/2012, che attribuisce al Comune anche il diritto di sospendere temporaneamente l'utilizzo di aree destinate a parcheggio a pagamento, per superiori ragioni di interesse pubblico

“La situazione di emergenza che viviamo, pone quotidianamente nuove problematiche e questa Amministrazione si muove per risolverle una ad una. In questi giorni è emerso il problema che in centro città, con l’invito a tutti di rimanere in casa, i residenti non trovano parcheggio, mentre gli stalli blu sono vuoti. Per questo, confrontandoci con Tirrenica, abbiamo stabilito di rendere gratuiti gli stalli blu in quelle zone nelle quali fino a questo momento erano a pagamento anche per chi è in possesso della lettera. Crediamo che sia un modo per andare incontro a chi già sta facendo il sacrificio di stare a casa, e a chi deve lavorare per svolgere servizi essenziali in questo momento così difficile”.
Il sindaco Luca Salvetti spiega così l’ordinanza emessa, che prevede di rendere gratuiti, fino al 3 aprile, gli stalli che si trovano in alcune strade, e che erano a pagamento per tutti, residenti compresi. Una decisione che può essere applicata grazie all’art. 9 del capitolato allegato alla concessione 59338/2012, che attribuisce al Comune anche il diritto di sospendere temporaneamente l’utilizzo di aree destinate a parcheggio a pagamento, per superiori ragioni di interesse pubblico, e indubbiamente l’emergenza attuale lo è.
Quindi, per garantire un’adeguata offerta ai cittadini durante il periodo di emergenza sanitaria, diventano gratuiti gli stalli nelle seguenti strade e piazze:

– Piazza della Repubblica
– Piazza Benamozegh
– Via del Fante
– Via Grande
– Scali D’Azeglio e via Diaz
– Scali Saffi
– Scali degli Olandesi e Ponte Bosi
– Scali Manzoni/via Indipendenza
– Piazza Mazzini (lato nord)
– Via Gazzarrini
– Via Magenta
– Piazza della Vittoria monumento
– Piazza XX Settembre
– Via Gramsci
– Via de Larderel
– Via Garibaldi
– Via della Meridiana
– Via di Salviano
– Piazza Damiano Chiesa

“E’ impensabile che i cittadini debbano uscire di casa la mattina solo per spostare la macchina – sottolinea l’assessora alla Mobilità Giovanna Cepparello – costretti magari a lasciarla molto lontana da casa. Questo va contro le indicazioni che stiamo cercando di far passare sulla necessità di rimanere il più possibile nelle proprie abitazioni”.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Cetriolo

    Grazie per questa iniziativa. Detto da uno che non l’ha votato.

  2. # Irene Bartoli

    Questo è un problema che si pone tutto l’anno, non solo adesso. Anche prima del virus, se la sera uscivo in auto, al rientro il parcheggio non lo trovavo mai se non negli stalli a pagamento e poi la mattina ero costretta a prendere la macchina anche se non mi serviva o a pagare. Per questo motivo ero costretta a chiedere passaggi a persone che abitano in altte zone o rinunciare ad uscire. Di giorno uso la bici ma la sera ho paura, mi hanno già mandato in ospedale una volta per tentativo di scippo… io abito sugli Scali Msnzoni

  3. # alex

    Anchio stesso discorso di irene, non si potrebbe trovare una situazione definitiva?
    Sarà due anni che non esco più la sera per questo motivo, sinceramente non ce la faccio più.
    Ormai non si trova più posto ne di giorno ne di notte, dopo le 19 è proprio impossibile.
    E’ un problema di tutto il quartiere, capisco che tutta la giunta comunale sta da fabbricotti in giù e non gliene importa niente ma non dite di voler tutelare il centro perchè non e’ vero.
    Dopo aver levato anche 30 posti dove c’era il cinema jolly siamo messi veramente male.
    Comunque da un mesetto sto pensando anchio di vendere in via verdi come quasi tutti ormai. Grazie per l’attenzione.

  4. # Roberto

    Mi fa molta rabbia che la mia critica sugli stalli blu e le conseguenze che hanno portato a residenti in ZTL non sia stato pubblicato….evidentemente era troppo polemico!