Cerca nel quotidiano:


Toccafondi: “Squalifica che ci penalizza, pronto il ricorso”

Dopo le parole di Buglio, che ha annunciato di tornare al 4-3-1-2, ha parlato anche il presidente Paolo Toccafondi che ha commentato la maxi squalifica a Vantaggiato annunciando il ricorso. Presente anche il club manager Igor Protti che ha dato la sua versione dei fatti

Venerdì 5 Novembre 2021 — 18:39

di Filippo Ciapini

Mediagallery

La probabile formazione. Livorno (4-3-1-2): Fontanelli; Pecchia, Giampà, Ghinassi, Franzoni; Gargiulo, Nunzi, Apolloni; Bellazzini; Ferretti, Torromino. All. Buglio

Livorno a caccia della quinta vittoria in sei partite. La gara contro il Certaldo, in programma per sabato 6 novembre alle 20.30, vedrà gli amaranto con l’obiettivo di consolidare ulteriormente il primato in classifica. Orfani di Vantaggiato, squalificato fino al 4 marzo del 2o22, la squadra è stata fortemente penalizzata dal punto di vista tecnico e mentale: “Per il mio lavoro è un danno enorme perché non ho il leader, il capitano, il punto di riferimento dello spogliatoio – ha detto mister Francesco Buglio – Noi però siamo il Livorno e daremo una risposta sabato. Dico solo che non meritiamo questa sentenza, come Livorno, città e tifosi. Ci hanno giudicato in maniera sbagliata, il tempo però ci darà ragione”. Ecco quindi che vista l’assenza del Toro di Brindisi il Livorno giocherà con il 4-3-1-2, modulo praticamente obbligato. Squalificato Pulidori, in porta toccherà a Fontanelli. Difesa praticamente obbligata con Giampà e Ghinassi al centro mentre Pecchia e Franzoni sugli esterni. Centrocampo a tre che vede più di un ballottaggio. Sicuro della titolarità Gargiulo, resta da capire chi lo affiancherà. Ecco dunque pronti Nunzi e uno tra Gelsi e Apolloni. In attacco, fortunatamente, il Livorno dispone di un arsenale devastante. Bellazzini tornerà nel ruolo naturale di trequartista mentre Ferretti e Torromino saranno le due punte. “Non voglio che si dimentichi che siamo primi in classifica, non abbiamo perso una partita e abbiamo fatto ventuno gol. Non ho niente da nascondere, ho fatto della gavetta importante e so che la squadra non sta giocando bene – ha poi concluso Buglio – Ma miglioriamo partita dopo partita, ci sarà più compattezza, gioco e una bella vittoria per i tifosi”.
A fine conferenza stampa è poi intervenuto il presidente amaranto Paolo Toccafondi che ha commentato la squalifica di Protti e Vantaggiato, annunciando poi l’avviamento delle procedure di ricorso: “Vantaggiato ha sbagliato e pagherà i suoi errori, ma in quarant’anni di calcio non ricordo una cosa del genere. Siamo arrabbiati e stupiti, prendiamo atto della decisione presa ma visioneremo gli atti ufficiali tramite il nostro legale Menichini“.
Anche Igor Protti ha dato la versione dei fatti: “Non ho fatto nulla, sono entrato negli spogliatoi è vero, ma mi sono rivolto all’arbitro in maniera corretta e ci siamo salutati con una stretta di mano. Sono stupito ma non dobbiamo cadere nel vittimismo perché lo fanno i perdenti“.

La probabile formazione.  Livorno (4-3-1-2): Fontanelli; Pecchia, Giampà, Ghinassi, Franzoni; Gargiulo, Nunzi, Apolloni; Bellazzini; Ferretti, Torromino. All. Buglio

Riproduzione riservata ©