Cerca nel quotidiano:


Uappala: “Pronti ad offrire i nostri locali per il nuovo Ca’ Moro”

Il direttore della Cooperativa Parco del Mulino: "Ringrazio Piccini e Peiani. Ci siamo incontrati e abbiamo condiviso un percorso di grandissimo interesse. Prima però la demolizione"

Giovedì 18 Novembre 2021 — 18:07

Mediagallery

“Siamo pronti ad offrire gratuitamente i locali al piano terra, lato Fosso, di via Borra 3, dove erano presenti gli uffici della società ora trasferiti al Palazzo, ai ragazzi Parco del Mulino per dare loro modo di aprire qui il nuovo Ca’ Moro”. A dirlo a QuiLivorno.it sono Roberto Piccini, amministratore unico di Uappala Hotels, e Mirco Peiani fondatore di Uappala Hotels. “Quanto accaduto ha toccato molto anche noi fin da subito – spiegano Piccini e Peiani – Non si è trattato dell’affondamento di una imbarcazione ma anche di un progetto. Ecco quindi che dopo la recente apertura di una scuola di formazione (nella foto un momento della presentazione della scuola) al Grand Hotel Palazzo abbiamo deciso, mettendo a disposizione questi locali, di offrire questa ulteriore opportunità di ripartenza. In questo momento sono in corso dei lavori di rifacimento della facciata e interni. Noi contiamo con anno nuovo di ultimarli”. Marco Paoletti, direttore della Cooperativa: “Sì confermo, ci siamo incontrati e abbiamo condiviso un percorso di grandissimo interesse e di grandissima soddisfazione. Ringrazio Piccini e Peiani per questa soluzione che per noi significa ripartenza. Ripartenza, tra l’altro, che è già scattata nei giorni scorsi con la scuola di formazione al Palazzo che darà sicuramente modo ai ragazzi di migliorare ulteriormente le proprie competenze in molti settori. Prima però di mettere la testa sul nuovo Ca’ Moro vogliamo e dobbiamo chiudere la questione legata alla demolizione del peschereccio. Chiuso questo capitolo penseremo al nuovo Ca’ Moro”.

Riproduzione riservata ©