Cerca nel quotidiano:


Viale Italia. Sos punteruolo rosso: cade una palma, abbattute altre due

L'assessora Giovanna Cepparello rassicura sul fatto che l'amministrazione provvederà al ripristino dell'alberatura sul lungomare

giovedì 08 Agosto 2019 16:46

Mediagallery

Una palma è caduta nel pomeriggio di mercoledì 7 agosto sul viale Italia dopo essere stata attaccata dal punteruolo rosso. In queste ore i tecnici del Comune di Livorno stanno verificando puntualmente la presenza di eventuali segni di attacco su altre palme. Ad oggi sono state individuate altre due piante coinvolte, che sono già state abbattute. Si sta contestualmente lavorando per verificare la staticità di tutte le palme, e per alleggerire le chiome attraverso la rimozione delle foglie secche e della fruttificazione esistente. L’assessora Giovanna Cepparello rassicura sul fatto che l’amministrazione provvederà al ripristino dell’alberatura sul lungomare, anche se sarà probabilmente da valutare il ricorso a specie diverse, vista la fragilità delle palme rispetto al parassita. Dal Comune fanno sapere che, qualora un privato dovesse riscontrare un attacco di punteruolo su una o più piante nei propri terreni, potrà scrivere direttamente all’Urp per avviare la procedura di abbattimento in tempi rapidi.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # gianfranco masani

    Al riguardo volevo sottolineare che alla fermata autobus alla Guglia ,nella piazzetta rifatta da pochi anni,c’è una palma completamente essiccata,per toglierla non credo ci voglia un capitale,sollecito le autorità competenti a provvedere!!

    1. # Daniele Pasquale Legato

      A tal proposito ricordo che ci sono sistemi per prevenire e contrastare eventuali altri danni.

  2. # Biagio Scanniello

    È una lotta impari. Nel comune di Salerno ho abbattuto oltre 2000 palme(Phoenix canariensis). Il monitoraggio è essenziale, ma deve essere precoce, altrimenti serve a poco.
    Cordiali saluti.

    1. # Giuseppe Pino

      Dal 2002 curo le mie palme con trattamento apicale e endoterarapia tutte fortemente attaccate dal punteruolo a oggi tutte salve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.