Cerca nel quotidiano:


Vivevano nel “villaggio spazzatura”: in 10 nei guai

Mercoledì 20 Luglio 2016 — 11:39

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Un vero e proprio “villaggio spazzatura” quello ripulito la mattina di mercoledì 20 luglio in zona Levante da polizia municipale, Aamps e Protezione Civile (clicca sul link sotto all’articolo per accedere alla fotogallery). In dieci sono stati identificati e finiti nei guai con una denuncia per occupazione abusiva. Si tratta di rom senza fissa dimora che tra i canneti, le querce e la radura che si estende in via del Levante, avevano trovato anche riparo con giacigli di fortuna, materassi, tende, casse di plastica e piccoli igloo. Ma soprattutto, come specificano gli inquirenti della municipale, gestivano un vero e proprio spaccio dei rifiuti (come è possibile vedere anche dalle foto) inviando in Romania alcuni “pezzi buoni” e riutilizzabili e ammassando quello “in più”, il superfluo.
L’allarme è scattato a seguito di una denuncia della Lipu preoccupata per le condizioni della flora e fauna della zona messe a serio rischio da cumuli e tonnellate di spazzatura (tra cui mobili, biciclette, reti per materassi, taniche di plastica, legna, tende, coperte e anche rifiuti organici come IMG-20160720-WA0010resti di cibo e altro) lasciati all’abbandono sotto al sole vicino a querce secolari. E’ dunque seguito un controllo da parte della municipale e la conseguente pulizia straordinaria messa in piedi nelle prime ore del giorno di mercoledì 20.
Giovedì 28 proseguiranno i lavori di bonifica del territorio da parte della protezione civile.
Masserizie e accampamenti provvisorio sono stati trovati sotto al ponte di via del Levante dove di recente anche Striscia La Notizia era intervenuta per effettuare un servizio andato in onda durante la trasmissione.

Riproduzione riservata ©

55 commenti

 
  1. # francesca

    non ci credo! FINALMENTE…

    1. # jobbee

      Era l’ ORA!!!!! finalmente. Brava Municipale e brava amministrazione comunale (stavolta)! Mandateli a Coltano i Rom, dove gli abbiamo costruito villette con i fondi Europei, quindi con soldi delle nostre tasse; non vorrei trovarli accampati alla coop della rosa nei prossimi giorni. Jobbee il Rosso!!

  2. # ADRIANO

    se vi piglia la bordini vi brontola, son risorse fanno la raccolta differenziata …….

    1. # FRANCESCO

      MAGICO NOGARIN!!! ORA PIDDINI….DITENE MALE!!!!

    2. # Emma

      Domani te la vedi arriva’ con i suoi gorilla, elicottero personale pagato da noi e tutta in ghingheri per tira’ l’orecchi a Nogarinne…… 🙂

  3. # chico

    Ma dai poveretti…. sono una risorsa no ? Chiunque viene qui fa il cavolo che gli pare tanto non hanno nulla da perdere. Le famiglie che lavorano, sempre meno, e pagano le tasse guai a ritardare il pagamento di una bolletta ti arriva a casa anche il giustiziere della notte per farti pagare. Qui si mantengono rom, rifugiati ( forse) e profughi ( tutti maschi e giovani…guarda caso) e per il sociale italiano c’è sempre meno…… complimeti a chi comanda senza gli attributi necessari. Il buonismo….e finiamola….

  4. # STUFO

    CARA POLIZIA MUNICIPALE AAMPS E PROTEZIONE CIVILE INUTILE PERDERE GIORNATE INTERE PER RIPULIRE IL TUTTO , TANTO VI DO’ TEMPO 1 GIORNI CHE QUESTI PERSONAGGI AMICI DI RENZI, ROSSI E DELLA BOLDRINI RITORNERANNO ALLA BASE.

    1. # anch'io

      Intanto se non c’era la denuncia la Polizia Municipale, l’Aamps e la Protezione Civile contnuavano a far finta di nulla come hanno fatto fino ad ora ! E pensare che queste Istituzioni sono pagate apposta per evitare queste situazioni di inciviltà !

  5. # davidino

    ottimo lavoro per il momento ,ora si staranno gia organizzando per aprire un nuovo villaggio spazzatura.Dove ??

    1. # Roby

      Forse se capiscono che non c’è trippa per gatti , se si insiste ,cambiano nazione. La sua osservazione non porta da nessuna parte. Della serie non facciamo tanto e’ inutile.

  6. # andrea72

    che animali

  7. # John

    Adesso bisogna far attenzione, perché questi ci ritornano il giorno dopo è ricominciano daccapo.

    Ottimo lavoro da parte di tutti, avanti 5 stelle.

  8. # #polemico

    forza non fate i polemici!!! non e’ vero che renzi e la boldrini sono loro amici..loro sono amici dei profughi(clandestini)…il vero amico dei rom e’ ROSSI..ci si e’ fatto anche le foto!!! Non vi preoccupate al freddo non ci restano ci pensera’ il nostro assessore Dimjini o come si chiama..che fara’ avere loro un bell’alloggio!!! poveri noi

  9. # Fulmine

    Saranno bresciani ???

  10. # leo

    intanto per levare tutto quel sudiciume, c’è voluto la ruspa, gli spazzini e i vigili. E IO PAGO. Poi si scandalizzano se all’Elba l’hanno cacciati via. PECCATO CHE LIVORNO NON SIA UN ISOLA

    1. # Luca

      Quanti discorsi… Loro sono come erano i livornesi negli anni 60 o vi siete già dimenticati delle baracche dei tarponi in centro, dei casini in casa, del mercato dei figli?? Spero almeno che questi non diventino dei vagabondi come siamo diventati noi!

      1. # leonardo

        hai detto anni 60 , con la guerra finita da 15

  11. # Revenge

    ok, ma non avete specificato se a queste persone gli hanno sfatto anche i giacigli… sono sempre lì o sono andati a stabilirsi altrove e dove?

  12. # sirvia

    A me la cosa che fa ridere è che se ne sono accorti ora!!!!

    1. # Marcu

      prima segnalazione fatta nel 2013, con foto, naturalmente caduta nel vuoto

  13. # freefreee

    questi sudiciumi vogliono vivere nel nostro paese in questa maniera , avremo un bel futuro con loro e saranno la nostra salvezza

  14. # maverick

    ma anche per rispetto degli operatori del comune, non era meglio se li prendevano questi “signorini” e li facevano caricare tutto a loro sui camion visto che questo sudicio ce l’hanno portato loro???

  15. # Ahò

    Mi risulta che questi rom sono anni che alloggiano in quella zona e attraversano a piedi la rotatoria dell’aurelia per andare a pulire i vetri al semaforo dei cimiteri della rosa. Ce ne accorgiamo ora? Si doveva aspettare la Lipu con la scusa degli uccellini e delle querce secolari per fare politica

  16. # Alla Frutta

    Poverini saranno spaventati a morte per la denuncia…morto un ponte…ne prenderanno un altro

  17. # vb56

    Mi dispiace deludere tutte le aspettative ma alle tredici, passavo da li per andare a casa, stavano già ritornando tutti con i loro fagotti sulle spalle. Quindi tra qualche mese, altra ruspa, altro personale amps, altri vigili urbani.

  18. # nena

    Non c’era bisogno della Lipu per segnalare i “residenti” di quella zona. Bastava semplicemente seguire queste persone, quando la sera percorrono via di Levante con buste della spesa, acqua ed altri generi e si dileguano tra i canneti. E’ una scena che si ripete da anni mattina e sera. Gli uomini avanti e le donne dietro. Si dice che non c’è più sordo di chi non vuole sentire, ma in questo caso, non c’è più cieco di chi non vuole vedere. Tanto tra poco loro si riposizioneranno in quella zona, trovando, per di più, tutto pulito.

  19. # LabroniDOC

    E a pensare che quando andò striscia, a qualcuno fecero quasi pena…
    Son fatti tutti della stessa pasta!! E quando non “riciclano” stanno fuori dai supermercati ad importunare gli anziani… Andate in via Gramsci per vederlo all’opera!

  20. # Aldo

    Boia “vivevano tra degrado e rifiuti”… Come mezza Livorno.

  21. # Putin

    mi raccomando continuate a dargli le monetine ai semafori…

    1. # Citta Dino

      Bravo, infatti.

  22. # Lorenzo65

    Riciclavano rifiuti? Come no, pezzi di moto , scooter, cellulari,tablet ,orologi, e tutte quelle cose preziose che di solito si buttano con disprezzo nel cassonetto. A proposito con la differenziata, rive scieranno tutti i bussolotti per lavorare?

  23. # Gerone

    Finalmente il sindaco si è messo a FARE qualcosa oltre a ripetere “E’ colpa del PD” finché durano le pile … Va be, non lamentiamoci, non è mai troppo tardi! O forse è in vacanza? In ogni caso certo, avanti così, ore potremo incominciare a dire che hai fatto qualcosa!

  24. # Cittadina

    Sono gli zingari che da anni stazionano ai semafori e ai cimiteri della Misericordia.
    Dovrebberero essere girovaghi invece sono divenuti stanziali. Ci sara’ una soluzione per fargli allontanare dalla città’?
    sono persone sporche che vivono rubando e che non si vogliono integrare nel MONDO CIVILE

  25. # era lora

    Quando a coltano?????
    E non permettiamo di degradare l’ex Atleti

  26. # Raccolta differenziata

    Boia! Complimenti per il pronto intervento! Sono anni che questi facevano i loro comodi sotto il naso di tutti. Forse gli unici che non li notavano erano gli adetti delle forze dell’ordine?

  27. # sara

    Caro Nogarin prenda esempio dal sindaco dell isola d’Elba!!!! Carichi tutti sopra un bel pullman insieme a tutta la spazzatura accumulata e rispedisca il tutto in Romania o in qualsiasi altro posto consono a queste “risorse”

  28. # Marco

    Vorrei sapere qual’è l’utilità di queste persone sul nostro territorio.

    Me lo spiegate ?

  29. # Marco

    Questi signori nel corso degli ultimi anni sono stati allontanati più volte da quella zona,anche prima del completamento del parco Levante ma puntualmente dopo pochi giorni ci ritornano. I loro pomeriggi li passano in santa pace a bivaccare sulle panchine di fronte a casa mia,quelle in via Settembrini vicino alla Coop della Rosa,bevano bottiglie di vino e di birra,mangiano salumi preconfezionati e lasciano tutta la spazzatura sulla panchina. Dormano sui pratini e fanno i loro bisogni nella siepe del nostro stabile.

  30. # adriana

    beati loro che non pagano nulla per la spazzatura, io se supero la decima volta ai centri di raccolta, non me la ritirano più. come si deve fare per farsi accogliere nella tribù dei mantenuti?

  31. # lev

    Se riuscissero a vivere in maniera piu’ decorosa evitando di creare discariche ovunque si fermino in problema sarebbe circoscritto al campeggio abusivo…

  32. # Franco

    MA I NOMADI NON DOVREBBERO ESSERE SOLO DI TRANSITO….QUESTI STANNO QUI DA GENERAZIONI!!!!! QUINDI…NOMADATE!!!!!

  33. # Emanuel

    SCUSATE MA SE SON SCAPPATI DALLA ROMANIA PER LA POVERTA’ GUERRE PESTILENZIE TERREMOTI E TSUNAMI…….COSA CA…..SON VENUTI A STARE IN ITALIA??? IO SO SOLO CHE SE QUALCUNO IN ROMANIA RUBA QUALCOSA, VANNO IN GIRO CON I MONCHERINI O SULLE CARROZZINE!! COMUNQUE COMPLIMENTI AL COMUNE ED AL SINDACO, BEL LAVORO….MEGLIO TARDI CHE MAI.

  34. # ross

    Conoscete la parabola della “Pecorella smarrita”?Bene!La notizia sconvolgente è che non si è affatto smarrita ma è fuggita.Fuggita da un pastore-padrone che decide quando deve mangiare,quando tosarla,quando mungerla,aiutato da cani-gendarmi che la indirizzano in un prato anziche in un altro,è fuggita da un branco di pecore che bee-bee accondiscendono a tutto belando qualche lamento.Non c’è da approvare o disapprovare il comportamento dei nomadi,hanno una loro logica,per noi indifendibile,ma non per questo incapibile.

    1. # Giacomo

      Ma, non capisco dove vuoi arrivare, forse fraintendo. Forse indichi che le pecore siamo la maggior parte di noi che fa una vita “all’occidentale”, ovvero lavorando, consumando, inquinando come il sistema ci indica di fare. E’ vero, c’è tanto “sistema” dietro alle nostre vite, tante scelte che scelte non sono, e tante libertà che libertà non sono. Se poi prosegui dicendo che lo stile di vita dei rom è invece anticonformista e quindi da capire, beh qui non mi puoi trovare d’accordo. Se uno rifiuta coscienziosamente il sistema si ritira in aree poco popolate cercando di tornare alle origini dell’uomo, coltivando, allevando animali o cacciando, prendendo l’acqua dai fiumi e dai pozzi, e magari costruendosi una casa di legno. Ecco, questo lo potrei capire; ma fare il ratto di una società “occidentale” vivendo di furti, elemosine, contrabbando di rifiuti, questo non è anticonformismo è amorale e inumano e irrispettoso di chi non la pensa come te.

  35. # enrico

    Io non riesco a capacitarmi come esseri umani si possano ridurre peggio dei topi di fogna. Davvero non lo concepisco anche mettendoci tutta la buona volontà di questo mondo. Ridursi a peggio dei ratti è un insulto alla civiltà umana

  36. # #ab#

    ma quanto ammonta la multa per non aver fatto la raccolta differenziata !

  37. # roberto5

    mamma mia !!!!!!!! denunciati!!!!!!!!!! chissà che paura avranno avuto !!!!
    sicuramente adesso non lo faranno più!!!!!

  38. # Renziano

    premesso che è giusto ripulire un’area, come (finalmente) stanno facendo, vedo oltremodo esagerato punire queste persone con denunce o, ancora peggio, con i commenti che leggo (che trovo profondamente RAZZISTI).
    Ogni popolo ha la sua cultura, i rom sono nomadi ed abituati a vivere come nella loro tradizione, non sta a noi giudicarli, piuttosto sarebbe doveroso, come per i migranti, dare a tutti loro una CASA decorosa e un buon VITALIZIO per toglierli da questo stato di precarietà.

    1. # silver

      se questo è razzismo evviva!!!!

    2. # Graziella 59

      la cultura dei rom è: non lavorare, rubare, vivere nella spazzatura e fregarsene di tutto e tutti. Fanno figli solo per farli mendicare, insegnano loro a rubare e conoscono le leggi italiane meglio di noi. I migranti sono un’altra cosa, lasciano il proprio paese per cercare lavoro. Riguardo la casa e il vitalizio, spero tu stia scherzando, altrimenti ti rispondo: portateli a casa tua, falli lavorare e dagli uno stipendio….poi mi dici

  39. # orso

    I bazar abusivi accanto a ogni negozio di Livorno li vedo solo io ?

  40. # fabry

    A parte che si chiamano nomadi ed invece si sono stabilizzati qui e nonostante se ne vanno più,
    Ma questo film è stato girato tante volte, noi si mandano via, si levano le baracche ed il giorno dopo ci risono ed incominciano a portare la loro attrezzatura.

  41. # Carlo

    li vedo anche io … e sono schifato !!! dentro e fuori ogni negozio questi extracomunitari ti vogliono vendere qualcosa … questi , che sono chiaramente migranti economici, vanno sanzionati, sequestrata la merce e se non in regola, rispediti a casa loro.

    1. # Giacomo

      Carlo.. mi sembra le idee tu le abbia abbastanza confuse. Confondi extracomunitari (cittadini non della comunità europea magari venuti qui abusivamente, ma anche un russo in vacanza è un extracomunitario) con profughi richiedenti asilo (raccolti sui barconi, in fuga da guerre e terrorismo e ospitati in strutture) con i cosiddetti “rom” , meglio conosciuti come zingari (https://it.wikipedia.org/wiki/Rom_(popolo)) . Qui si parla di rom, e visto lo spaccio di rifiuti in romania probabilmente di rom di nazionalità Rumena…e quindi cittadini Europei! Come in mio altro intervento non li difendo affatto anzi che se ne vadano e di corsa, ma se vogliamo risolvere i problemi un po di conoscenza degli stessi bisogna averla.

  42. # silver

    Scusate ,ma qualcuno mi potrebbe spiegare come mai in Germania (son stato in ferie la) ai semafori nessuno rompe le scatole, nomadi non se ne vede molti in giro, le “risorse” a far parcheggiatori abusivi non ce ne sono e neanche a chiedere con insistenza ai parchimetri? Forse perché non viene loro consentito? Grazie.