Cerca nel quotidiano:


Ecoedilizia e decorazione edilizia, al via due corsi gratuiti

informazione pubblicitaria. Ecco nel dettaglio le caratteristiche dei due corsi e come presentare domanda. INFO: Ente Unico Scuola Edile-CPT, tel 0586 855248, email: [email protected]

Giovedì 25 Gennaio 2018 — 12:32

Mediagallery

Al via due corsi gratuiti. Vediamo, per ognuno, le caratteristiche e le modalità di presentazione della domanda. INFO: Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno Via Piemonte, 62/b tel 0586 855248, email: [email protected] dalle ore 09,00 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì.

Progetto Ediljob: percorsi di inserimento lavorativo nel settore dell’ecoedilizia livornese – Al via il corso gratuito “EDILJOB” promosso da Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno, in partenariato con Smile Toscana e Centro Studi L’ARCA, agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana, e finanziato dalla Regione Toscana con POR FSE 2014-2020, finalizzato al rilascio del certificato di competenze per le ADA/UC 944 “Realizzazione di opere murarie ed altre lavorazioni connesse” e ADA/UC 946 “Intonacatura delle superfici ed altre operazioni di finitura edilizia”.
Durata 266 ore di cui 110 ore di stage.
Periodo di svolgimento: marzo 2018 – luglio 2018.
15 posti disponibili: riserva di posti candidati donne (8 posti).
Sede di svolgimento del corso: Livorno – Piombino.
Termine presentazione domande: 29/01/2018.
Requisiti minimi di accesso: maggiore età, essere disoccupati, inoccupati, inattivi iscritti a uno dei Centro per l’Impiego della Regione Toscana, residenza in un Comune della Regione Toscana. Se cittadini non comunitari: essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa c/o Agenzia formativa Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno Via Piemonte, 62/b – 57124 Livorno, Tel. 0586 855248 email [email protected] dalle ore 09,00 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì.
Nel dettaglio – EdilJob, rispondendo agli obiettivi di questo Avviso, è un intervento formativo volto all’accrescimento delle competenze della forza lavoro per agevolare la mobilità, l’inserimento/reinserimento lavorativo dei target sensibili, attraverso l’acquisizione di competenze inerenti “Addetto alla realizzazione di opere murarie” – settore edilizia ed impiantistica. Il progetto nasce in un contesto bilaterale che identifica, insieme ad aziende, queste competenze come rispondenti ai fabbisogni di professionalità locali, quindi a necessità e richieste occupazionali del territorio livornese.
EdilJob è strutturato nelle seguenti fasi:

1) INFORMAZIONE, per pubblicizzare il progetto attraverso gli strumenti più opportuni (social media, siti web, manifesti, locandine, depliant e stampa locale);

2) SELEZIONE DEI PARTECIPANTI nel caso che i candidati siano maggiori di 15;

3) ACCOMPAGNAMENTO e ORIENTAMENTO di gruppo e Individuale con forte attenzione alle caratteristiche del tessuto produttivo e al Placement;

4) CORSO DI FORMAZIONE con propensione alle metodologie “learning by doing”, 162 aula/laboratorio e 110 di stage seguite dall’esame di certificazione; nell’ambito del corso organizziamo 111 maniera trasversale alle UF un’attività di PROJECT WORK tematico concordato con le imprese interessate all’assunzione;

5) DISSEMINAZIONE mediante evento finale, comunicati stampa e presentazione in formato elettronico da diffondere alle aziende del settore e da inviare ai sostenitori del progetto, alle associazioni di categoria datoriali e alle associazioni dei lavoratori, ai centri per l’impiego, nonché alle aziende del territorio.

Il progetto risponde al fabbisogno occupazionale livornese legato a edilizia ed impiantistica, Infatti porta con sè dichiarazioni di assunzione per 17 posti, offerte di stage per 16 posti; si sviluppa sinergicamente con le imprese fin dalla fase di progettazione che vede il piano didattico elaborato tenendo conto delle specifiche richieste delle imprese che assumono, pur ovviamente rispondendo agli standard dei Learning Outcomes previsti dalla figura regionale; in itinere identificando project work tematici da attuare poi nelle imprese stesse; in itinere con azione di matching portata avanti dalla Scuola Edile-CPT che utilizza al fine anche una parte di stage; orienta quasi tutte le azioni di accompagnamento al placement; prevede azioni di raccordo con i Centri per l’Impiego; > utilizza metodologie didattiche innovative, di connotazione esperienziale e cooperativa per favorire lo sviluppo di competenze job-oriented.

 

 

Progetto Depictus: percorsi di inserimento lavorativo finalizzato alle operazioni di pittura, stuccatura, rifinitura e decorazione edilizia – Al via il corso gratuito “DEPICTUS” promosso da Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno, in partenariato con Smile Toscana e Softlink srl, agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana, e finanziato dalla Regione Toscana con POR FSE 2014-2020, finalizzato al rilascio del certificato di competenze per le ADA/UC 1028 “Preparazione dei supporti rimuovendo pitture e stuccature presenti nella superficie dell’immobile o di beni minori” e ADA/UC professionale 1043 “Realizzazione del lavoro di tinteggiatura, verniciatura, doratura e laccatura”.
Durata 240 ore di cui 72 ore di stage:
Periodo di svolgimento: febbraio 2018 – luglio 2018.
10 posti disponibili: riserva di posti candidati donne (5 posti).
Sede di svolgimento del corso: Livorno.
Requisiti minimi di accesso: maggiore età, essere disoccupati, inoccupati, inattivi iscritti a uno dei Centro per l’Impiego della Regione Toscana, residenza in un Comune della Regione Toscana. Se cittadini non comunitari: essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa c/o Agenzia formativa Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno Via Piemonte, 62/b- 57124 Livorno. Tel. 0586 855248 email [email protected] dalle ore 09,00 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì.
Nel dettaglio – Nella definizione della struttura e logica progettuale abbiamo considerato il progetto come una strategia mirata di azioni finalizzata al raggiungimento degli obiettivi. Il fenomeno della disoccupazione anche di lunga di durata che affligge la Provincia di Livorno ha imposto di considerare come attività formativa un percorso che, facendo riferimento all’acquisizione di certificazione riguardanti due sole ADA di una figura professionale, abbia come punto di forza proprio la brevità del percorso. Ciò risulta essere un valore aggiunto per i destinatari che avranno così la possibilità di immettersi con maggiore efficacia e rapidità nel mercato del lavoro dove tali competenze sono molto richieste. Ciò d’altra parte non penalizza la formazione dal punto di vista qualitativo anche e soprattutto grazie alle numerose aziende che hanno aderito al progetto e che hanno dato la loro disponibilità alla valutazione di una possibile assunzione, grazie al periodo di stage (72 ore) previsto nel piano formativo.I docenti coinvolti nella formazione sono tutti professionisti provenienti dal mondo delle professioni ma con esperienza nell’insegnamento, con caratteristiche specifiche per ogni ambito di insegnamento. Ciò permetterà ai discenti uno scambio di abilità e conoscenze maggiori facendo ricorso al metodo del problem solving e della messa in opera durante le numerose ore di laboratorio. Depictus è strutturato nelle seguenti fasi:

1) INFORMAZIONE, per pubblicizzare il progetto attraverso gli strumenti più opportuni (social media, siti web, manifesti, locandine, depliant e stampa locale);

2) SELEZIONE DEI PARTECIPANTI nel caso che i candidati siano maggiori di 10;

3) ACCOMPAGNAMENTO e ORIENTAMENTO di gruppo e Individuale con forte attenzione alle caratteristiche del tessuto produttivo e al Placement;

4) CORSO DI FORMAZIONE con propensione alle metodologie “learning by doing”, 168 aula/laboratorio e 72 di stage seguite dall’esame di certificazione; nell’ambito del corso organizziamo in maniera trasversale alle UF un’attività di PROJECT WORK tematico concordato con le imprese interessate all’assunzione;

5) DISSEMINAZIONE mediante evento finale, comunicati stampa e presentazione in formato elettronico da diffondere alle aziende del settore e da inviare ai sostenitori del progetto, alle associazioni di categoria datoriali e alle associazioni dei lavoratori, ai centri per l’impiego, nonché alle aziende del territorio.

Il progetto risponde al fabbisogno occupazionale livornese legato a edilizia ed impiantistica, Infatti porta con sè dichiarazioni di assunzione per 15 posti, offerte di stage per 17 posti; si sviluppa sinergicamente con le imprese fin dalla fase di progettazione che vede il piano didattico elaborato tenendo conto delle specifiche richieste delle imprese che assumono, pur ovviamente rispondendo agli standard dei Learning Outcomes previsti dalla figura regionale; in itinere identificando project work tematici da attuare poi nelle imprese stesse; in itinere con azione di matching portata avanti dalla Scuola Edile-CPT che utilizza al fine anche una parte di stage; orienta quasi tutte le azioni di accompagnamento al placement; prevede azioni di raccordo con i Centri per l’Impiego; > utilizza metodologie didattiche innovative, di connotazione esperienziale e cooperativa per favorire lo sviluppo di competenze job-oriented.

Presentazione Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno – L’Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno nasce ed opera nell’ ambito del circuito FORMEDIL Nazionale e FORMEDIL Toscana, enti di indirizzo e di coordinamento per il sistema della formazione professionale. Il Formedil Nazionale è espressione dell’ente paritetico, previsto dalla contrattazione collettiva che coordina la rete di tutte le scuole su base nazionale, quello Toscano coordina invece coordina le dieci Scuole edili toscane. I due sistemi, attraverso l’opera delle scuole edili territoriali, hanno come obiettivo quello di concorrere alla realizzazione di un sistema formativo delle costruzioni, capace di garantire un’offerta formativa nelle diverse realtà locali, in una logica che tende a privilegiare la qualificazione delle imprese e a sostenere l’occupabilità dei lavoratori attraverso I ‘aggiornamento continuo e lo sviluppo professionale. Su tale premessa e in attuazione del dettato contrattuale, l’Ente Unico Scuola Edile-CPT della Provincia di Livorno intende promuovere e sostenere, per quanto di propria competenza, il piano delle priorità individuate dal Formedil nazionale e basato sui seguenti obiettivi:

I . Attivare la Borsa Lavoro per offrire un servizio utile alla ricollocazione del personale nell’impresa;

2.Applicare alcuni specifici strumenti per poter monitorare, valutare e certificare la formazione avvenuta: la banca dati, repertorio delle competenze, libretto formativo.

3.Attuare il Piano di sviluppo professionale (PSP) che prevede percorsi individuali formativi, finanziati e non, per tutta la carriera.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©