Cerca nel quotidiano:


Un mese di eventi per celebrare la Giornata Europea del Mare

I porti del Sistema celebrano la Giornata Europea del Mare. Il CIBM fa da apripista con l'evento inaugurale. Il 29 aprile seminario dedicato alle ricerche universitarie sulla difesa del mare

Mercoledì 27 Aprile 2022 — 15:45

Mediagallery

Un mese di eventi per celebrare la Giornata Europea del Mare (clicca qui o nel link in fondo per consultare il programma). Lo ha messo in programma l’Autorità di Sistema Portuale nell’ambito del progetto di apertura del porto alla città, Porto Aperto, giunto quest’anno alla sua quindicesima edizione. Molte le iniziative in calendario, tra visite guidate nei porti del Sistema (Livorno, Piombino, Elba e Capraia), open day all’Acquario di Livorno, mostre fotografiche, escursioni e giornate dedicate alla raccolta dei rifiuti provenienti dal mare. Degni di nota, l’evento di inaugurazione della Biblioteca del Mare, destinata ad accogliere, presso il Port Center di Livorno, il patrimonio librario dei porti dell’Alto Tirreno, e la premiazione di “Racconta il Tuo Porto”, competizione riservata alle scuole di ogni ordine e grado che aderiscono al Progetto PORTO APERTO. Particolarmente rilevante per la città, l’inaugurazione dell’ormeggio definitivo della Bruno Gregoretti, la mitiga motovedetta d’altura che dal 1975 al 2008, anno della sua dismissione, è stata usata dalla Capitaneria di Porto per le attività di soccorso in mare. Trasformata ora dalla Port Authority in una nave-museo, la Gregoretti potrà avere una sua sistemazione definitiva, presso la Darsena Vecchia. La Giornata Europea del Mare avrà quest’anno anche forti richiami all’ambientalismo, come dimostra l’iniziativa organizzata per il prossimo 21 maggio, coordinata dall’AdSP in collaborazione con Labromare e dedicata alla raccolta dei rifiuti sulle scogliere esterne alla diga di Azimut e al Faro di Livorno.
Il CIBM Centro Interuniversitario di Biologia Marina ed Ecologia Applicata “G. Bacci” di Livorno, da anni ormai, promuove eventi informativi e formativi con l’obiettivo di coinvolgere i cittadini e gli stackholders su temi d’importanza centrale per la  qualità della vita e dell’ambiente marino. Appena concluso l’evento Monitoraggio e ricerca sul popolamento coralligeno de SIC/SIR  di Calafuria, il CIBM lancia un’altra iniziativa, nell’ambito della Giornata Europea del Mare: un workshop dedicato alla ricerca universirtaria nell’ambito della difesa del Mare e aperto a tutte le Università socie del CIBM. L’evento si terrà nella Sala Ferretti della Fortezza Vecchia, a partire dalle 9. Apriranno i lavori le istituzioni locali, Comune e Autorità di Sistema Portuale, a cui poi seguiranno le Università di Pisa, Siena, Torino, Cagliari, Firenze e Modena, associate al CIBM. A partire dal 29 aprile e sino al 13 maggio sarà anche possibile visitare in Fortezza Vecchia la mostra gratuita “Microorganismi straordinari”,  che illustra il mondo dei microrganismi attraverso immagini realizzate presso 27 centri di ricerca europei con sofisticate tecniche di microscopia. Il materiale della mostra è stato messo a disposizione dall’Università degli Studi di Torino, in particolare dal Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi e dalla Mycotheca Universitatis Taurinensis.

Riproduzione riservata ©

Allegati