Cerca nel quotidiano:


La Venezia in un video bilingue degli studenti delle “Fermi”

La Venezia vista tramite gli occhi dei ragazzi della 3ª A della scuola secondaria "E. Fermi" dell'istituto "Micheli-Bolognesi" che, per il progetto Erasmus+ intitolato "Living Beside The Water", hanno prodotto un video

Venerdì 19 Marzo 2021 — 07:45

Mediagallery

Una poesia in vernacolo scritta da Claudio Marmugi, letta interpretata e tradotto in inglese dagli alunni delle scuole Fermi all'interno di un video su Livorno e sulla Venezia. Ecco le immagini e il teso della lirica

Potrebbe essere il video realizzato per promuovere il nostro quartiere storico ai turisti di tutto il mondo (clicca sul link in fondo all’articolo per guardare il VIDEO, pubblicato sulla pagina ufficiale della scuola, e per leggere la POESIA). La Venezia vista tramite gli occhi e gli scatti dei ragazzi della 3ª A della scuola secondaria di primo grado “E. Fermi”  dell’istituto comprensivo “Micheli-Bolognesi” che, per il progetto Erasmus+ intitolato “Living Beside The Water”, hanno prodotto un video che unisce arte, poesia, fotografia e sentimento. Così mentre scorrono le immagini-cartoline de “La Venezia”, ma anche della nostra bellissima città, del suo lungomare e dei suoi luoghi più tipici e accattivanti, in voice-over i giovani studenti recitano la poesia “Venezia” scritta da uno dei loro prof, nonché volto conosciutissimo in città per la sua vena satirica e per altre mille iniziative benefiche, Claudio Marmugi. I versi scorrono tra note e armonia, la lirica in vernacolo è un inno alla bellezza di un cuore pulsante di una città che vive sull’acqua e che di acqua si bagna. I versi in inglese, tradotti grazie ad un lavoro collettivo della classe, sono una perfetta cornice internazionale ad un quadro tutto da scoprire.

I 23 alunni della 3 A delle Fermi coinvolti in questo progetto sono: Sofia Amoroso, Aurora Andreini, Dario Andreini, Samuel Avenia, Diego Bacci, Gabriele Baldanzi, Mattia Behaj, Giorgia Bonaretti, Simone Conti, Cinzia Cosentino, Aurora Crociani, Manuel Curridi Messina, Martina De Michele, Elia Delfino, Martina Federigi, Sara Hasrama, Asia Ingrasci, Denise La Rosa, Diego Nocerino, Lisa Rossi, Yihan Su, Arianna Vanni, Ana Voicu.
La professoressa responsabile del progetto è la professoressa di inglese Maura Weatherford, con la collaborazione dei professori Veronica Socci, Gaia Rinaldi, Iole Portanova e Claudio Marmugi (autore del testo della poesia recitata dai ragazzi in italiano e tradotta poi in inglese). Il tutto sotto l’attenta valutazione e direzione del dirigente scolastico Cecilia Semplici.

Riproduzione riservata ©