Cerca nel quotidiano:


Il Palio Marinaro è il secondo murale del progetto “Appartenenza Labronica”

La prima opera di viale Ippolito Nievo è ormai diventata parte dell'arredamento urbano cittadino. Adesso i protagonisti sono i gozzi delle gare remiere

venerdì 24 agosto 2018 19:04

Mediagallery

La prima di questa serie di opere ormai è diventata patrimonio livornese. In viale Ippolito Nievo, qualche mese fa, ecco che spuntò il dipinto su muro “Livorno è la mia città” (clicca qui per rivederlo), il primo di una serie di murales programmati e pensati da Bruno Rotelli, livornese “innamorato della sua città”, come si definì lui stesso intervistato da Quilivorno.it lo scorso marzo, periodo in cui prese forma la prima opera del progetto da lui denominato “Appartenenza Labronica”, approvato e autorizzato logicamente dal Comune di Livorno, e finanziato privatamente (per il momento di tasca sua) al fine di un unico scopo: promuovere il senso di far parte di una stessa comunità.
Così dopo l’omaggio ai colori amaranto, alla Fortezza Vecchia, simbolo di Livorno e al logo della nostra squadra di calcio, Bruno Rotelli tramite un gruppo di giovani e bravi writers e disegnatori, ha messo in campo il secondo murale di 3 metri e mezzo per venticinque: sul muro restaurato di via dei Pensieri, all’angolo con il viale Italia, all’altezza di Villa Letizia, ecco che spunta l’omaggio al Palio Marinaro con, in primo piano, i quattro gozzi storici cittadini del Venezia, del Pontino, del Borgo e dell’Ovosodo e sullo sfondo quelli dell’Ardenza del Salviano. 
“Con questi murales – spiega Rotelli –  si dovranno toccare i temi legati all’appartenenza del nostro territorio. Il primo è stato dedicato alla squadra di calcio e al senso dell’essere livornesi. Questo ricorda le nostre radici e le nostre tradizioni: le gare remiere e il palio marinaro. In futuro faremo qualcosa anche legato a tematiche importanti come il lavoro, la portualità il sociale”.

Riproduzione riservata ©

38 commenti

 
  1. # livornese

    bellino?

  2. # fedex

    de, ma manca san jacopo e labrone.(cambiamo nome al labrone)

  3. # Livornese 100 %

    BELLISSIMA COSA.proseguiamo con gli altri.Grazie Comune

    1. # Robe

      Cosa ci combina il Comune? Non ha pagato né pensato…

      1. # Vogatore

        Il.comune. mette il cappello.su tutto…

  4. # Ale

    il Labrone e il S.Jacopo non gli piacevano???….gli unici due gozzi, su otto totali, che non sono stati rappresentati
    Comunque bell’opera, complimenti all’artista

  5. # Bua66

    Avete sempre da ridire meglio il muro marcio di prima

  6. # Stefano

    Grande Bruno come sempre… Spero tu continui a fare altri murales con lo spirito di appartenenza labronica cosa che negli ultimi anni è un po’ sparita…

  7. # Ivano

    Ottimo lavoro bravi

  8. # luca

    Grande Bruno.
    Complimenti.Ottima iniziativa

  9. # Vogatore

    Bella iniziativa. Anche se Non rappresenta fedelmente e a pieno il mondo dell’ ttuale Palio marinaro poiché manca l’amo del Labrone (che non si è ancora capito cosa rappresenti….) e quello del San Jacopo. Io credo che per. Rispetto ad i vogatori di questi. Due armi Si debba modificare ….poi altro punto per che il Comune ha avallato questa “dimenticanza “e..permesso ciò?il progetto dovrebbe tener di Conto anche Di due rioni facenti parti del Palio ! Per carità il Venezia e gli i altri armi sono sicuramente più significativi del Labrone ma questo non giustifica la. Sua inesistenza nel murales

    1. # Labrone

      Il labrone rappresenta i quartieri di Shangay Sorgenti e Corea che grazie alla riforma del palio voluta dalla precedente amministrazione politica di Livorno, sono stati accorpati, dunque per non scriverci tutti i nomi sulla pancia del gozzo è stato chiesto di trovare un nome comune. Noi del labrone l’abbiamo fatto gli altri no vedi:
      Ardenza+Antignano+Montenero+Quercianella
      Benci centro+ Magenta
      SanJacopo+Fabbricotti
      Salviano+Colline+Stazione

      1. # Poinomeglioprima

        Gli altri in realtà hanno mantenuto il nome Almeno di un rione …il Labrone è un nome che rappresenta un personaggio immaginario mitologico direi e non un quartiere di Livorno …aveva senso allora lasciare O shangai o sorgenti….il Labrone con questo prototipo di nome forse cosi non ha molto senso rischia Di essere non rappresentativo dei suoi quartieri…. …forse. lo.testimonia a Questo punto anche il fatto stesso che
        Non sia rappresentato nel murales…per. il San jacopo invece la Dimenticanza che Sia Voluta o no non la. Comprendo.proprio….

        1. # Labrone

          ….apparte il fatto che hai tempi della riforma ci fu chiesto ed imposto di cambiare il nome che evidentemente agli altri non è stato chiesto o imposto, oppure noi abbiamo aderito e rispettato le regole mentre altri hanno fatto come gli pare….detto questo cosa ci combina che il nome discrimini un gozzo, perché noi siamo diversi o non meritevoli di partecipare ed essere considerati?

          1. # Poinomeglioprima

            Nessuno ha scritto non meritevoli! Ho scritto che il nome della sezione Nautica non rappresenta nessun quartierecosi come .èstato attribuito all’armo !…lo testimonia il fatto che Tante persone di quei Quartieri (oltretutto popolati da tante persone. Extracominitarie…senza. nessuna nota razzista ovviamente ) nemmeno sanno che il loro gozzo si chiama Labrone ….e. quindi. Nemmeno nutrono in senso di appartenenza e Tanto meno affetto…
            . Con quel nome sarà destinato ad Essere sempre emarginato…oltretutto sulla barca. Non è presente nessun riferimento ad i rioni che dovrebbe rappresentare ‘…addirittura il primo e. Secondo.anno dopo la..riforma il Labrone. Stato accordato al Fabbricotti….ma. di. Cosa. Stiamo parlando si via!!!!

          2. # LABRONE

            allora sei te che non capisci che al di là delle tueteorie e formule sul nome, il punto è che il principio di base sbagliato è di SNOBBARCI!! Se nel palio ci siamo anche noi, giusto o no il nome, non è giusto che veniamo snobbati perché il mazzo ce lo facciamo anche noi come tutti e se la manifestazione e la tradizione va avanti È GRAZIE ANCHE A NOI hai capito???!!! MA DI COSA STIAMO PARLANDO LO DICO IO

    2. # Ale

      per scrivere “shangay filzi torretta sorgenti corea la cigna” ci voleva la fiancata di un traghetto, e anche scrivere “livorno nord” sarebbe sembrata l’uscita della variante…..a questo punto meglio così

  10. # Dredd

    “il lavoro, la portualità il sociale” sarà interessante vedere cosa vuole dipingere per il tema “il lavoro” forse ragazzi infradito che fumano sugli scogli? Il sociale? Un gruppo di extracomunitari che vende fazzoletti?

    1. # Anto

      Già polemica su una futura iniziativa?
      Non è un obbligo commentare……
      L autore c ha messo la faccia con tanto di nome e cognome.
      Invece i soliti noti, presi da sindrome compulsiva da commento devono sempre farsi notare.

  11. # marioconlapanda

    bel lavoro, peccato per il labrone e il san jacopo che non stati presi nemmeno in considerazione, bastava anche la bandiera.
    ma la statua di bud spencer che dovevano mettere in via dei pensieri che fine ha fatto????

  12. # Anto

    Sulle critiche tanto per meglio sorvolare….Non si può che dire grazie a Bruno ed agli autori del murales.
    Adesso però ogni quartiere potrebbe farsi avanti per proporre un murales che lo identifichi da poter fare su qualche muro disastrato. Ovviamente accollandosi le relative spese.
    A te invece Bruno voglio solo dire grazie, te lo meriti e sicuramente è troppo poco.Continua così, porta avanti la tua iniziativa con altri murales, e ringrazia i tuoi collaboratori per il sevizio reso alla città. 👍👍👍👍

    1. # LABRONE

      Torno a ripetere che l’iniziativa è buona non c’e che dire però bisognava rappresentare tutti i rioni perché tutti si fanno il mazzo per esserci e fare grande e bella Livorno e le sue tradizioni, senza escludere nessuno altrimenti l’iniziativa è bella ma la realizzazione è superficiale.

      1. # Anto

        Sul fatto che dovevano essere inseriti anche gli altri mi trovi d’accordo, però visto che è un iniziativa tutta volontaria possiamo anche perdonargliela.
        Magari ce ne fossero altri come Bruno….

  13. # Mirio

    Bellissimo!!!, cosa ci vuole (dato che arriveranno i nuovi Gozzi) togliere Labrone e riportare sulla Barca il nome dei vari Rioni? Il Salviano il posto dove scrivere i vari Rioni l’ha trovato!

  14. # maremosso

    “Fame di loro Livorno esser non lassa…non ti curar di loro ma guarda e passa”. Grande Bruno…livornese autentico…che ha ben compreso come il tempo dei livornesi denigratori di tutto (come qui testimoniato dalla sterile polemica sull’ armo del Labrone) sia finito. Vai diritto al prossimo murales…la Livorno autentica è con te. Degli altri “non ti curar…ma guarda e passa”.

  15. # Cinzia

    Senza autorizzazione del comune non si faceva.. C’è scritto anche nell’articolo..

  16. # Mirio

    Lo spazio c’è, inserire i 2 Gozzi mancanti e completato il tutto!

  17. # Moralista

    Appartenenza. Labronica?? ma manca il Labrone e San jacopo!!!!!!.. s immagina però se la dimenticanza fosse. Stata Fatta verso il Venezia …..le. sterili polemiche A cui ti riferisci gentile mare mosso avrebbero invece prodotto una. Sicuramente più incisiva Polemica Di quella scritta sopra…. .Non ti curar ma passa ….certo.!!!!… ..ma il Comune doveva far mettere anche Sj e Labrone ..o.non avallare la Storia…quindi bravo Bruno per l’idea …sbagliato lo.sviluppo….sbagliato.il.progetto grafico …Non a Pieno rappresentativo della Appartenenza. Labronica !..a. meno che si aggiungano i due gozzi ..magari in fondo ..o.sulo.sfondo dive Di solito stanno…. nota….ma i Dirigenti delle. Due. Sezioni nautiche. Cosa. Dicono??

    1. # LABRONE

      Sono molto delusi i dirigenti

      1. # Tifosodegliultimi

        Delusi ok…ma. alla Fine Cosa. Faranno??? Una Dirigenza Dovrebbe farsi sentire ..ma a Giudicare di commenti e Dalle Risposte non vedo che saranno orientati a farlo…in questo caso sarebbe molto grave…come..il San Jacopo che non ha nemmeno commentato…il detto.il.pesce inizia a puzzare Dalla testa èsempre attuale ….

        1. # LABRONE

          Quindi secondo te è più importante che facciano qualcosa o tutto le vittime più tosto di chi ha veramente sbagliato? ….strano il tuo punto di vista sembra quasi che ce tu ce l’abbia anche te con noi, non avrai mica il dente avvelenato? ….a buon intenditore poche parole, visto che ti piacciono i proverbi.

          1. # Tifogliultimi

            Il dente avvelenato non capisco a cosa tu possa alludere.io credo che su quel muro debbano necessariamente comparire dueRioni esclusi…credo quindi che la..dirigenza dei due. Rispettivi rioni debba muoversi in quella direzione…chi ha sbagliato sicuramente non lo ha fatto a Mio parere volontariamente …chi non fa nulla però per correggere questa cosa è più “colpevole di non farsi sentire …tutto qua…nessuno ha il dente avvelenato ma semmai attaccamento al rione Dove Vivo…tutto.li ..tecnicamente credo che. L artista debba aggiungere i due rioni ma se le dirigenze Non si muovono rimarrà così come è….alla.prossima ! Vediamo cosa Farete

  18. # Franco

    L’iniziativa è ottima, ma fatta un po’ coi piedi . . .oltre al discorso dell’uguaglianza per tutti gli otto rioni, che non mi sembra rappresentata, già che lo correggete rimettete i numeri giusti alle barche grazie e cercate di disegnarle un pò più simili al vero, non mi sembra un grande sforzo per chi vuol fare un lavoro del genere, è come se a babbo Natale aveste fatto il cappello azzurro !!! Buon lavoro

  19. # Dal Divano Sonobravo

    A bene …
    Sul divano all’ aria condizionata si commenta divinamente..
    Dovete fare questo, scrivete quello, è meglio quel colore, quell’ altro non va bene, laggiù è sbagliato lo sfondo…..
    Anche una perla di saggezza scomodando addirittura babbo Natale.Una città piena di eruditi sempre pronti a fornire lezioni, dal salotto di casa.

  20. # Ardenzino deluso

    Tutto vero è inaccettabile che chi ha autorizzato non abbia preteso di sapere cosa veniva fatto è grave la mancanza dei 2 e poi ARDENZA no rdenza .
    I rioni sono stati l’espressione della livornesita poi hanno tolto le residenze e hanno rovinato tutto.
    Di volta in volta è stato tolto qualcosa.
    Ultimo i gozzi di plastica.
    Provate a sentire se a Siena correranno con i cavalli a dondolo o con le moto da cross

    1. # Poinomeglioprima

      Tutto fatto alla Carlona..come sempre le Critiche disturbano sempre….su quella parete deve esserci presente la vera Appartenenza. Labronica !!!sennò non buttate viaii soldi per. Rilanciare un mondo Stupendo ma Gestito dai soliti miopi e arrangioni!!! Ce bisogno di cambiamento anche Qui! Il Quercioli sta facendo un grande lavoro e poi qualcun altro va A rovinare questo rilancio con queste Gravi responsabilità….e. Non intendo ne. L artista ne tanto meno chi ha commissionato!!!

      1. # Dal Divano Sonobravo

        soldi “buttati via” da chi l ha commissionato…..costo per la comunità= 0
        se qualcuno pensa di poter fare meglio, basta che metta mano al portafoglio, chiedere autorizzazione al comune e finalmente mostrare a tutti questa superiorità artistica sull appartenenza labrtonica.
        Muri da dipingere ce ne sono a decine.
        Rimango in trepidante attesa per poter ammirare il suo lavoro.
        Te intanto Bruno continua per favore, che stai facendo un lavoro impagabile.
        Perchè dal divano siamo tutti artisti e più bravi….

  21. # alessandro

    Non me ne voglia nessuno ma non ci voleva tanto (per farlo un po’ meglio) bastava guardare una foto dell’ultimo palio… comunque siete sempre tempo eh, i disegni si possono correggere… fatelo per la nostra tradizione, per favore, così aggiungete anche i rioni “dimenticati” e siamo tutti contenti! GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive