Cerca nel quotidiano:


Accademia della Scherma Livorno, al trofeo Coni ottimi Pupilli e Sena

A Capo Rizzuto (Crotone) i giovani schermidori delle Fiamme Oro Matteo Pupilli e Cristiano Sena hanno gareggiato per la regione Lazio apportando un importante aiuto alla squadra che si è classificata prima tra tutte le Regioni

lunedì 30 Settembre 2019 18:15

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Prima uscita stagionale per l’Accademia della Scherma Livorno che per l’inizio della stagione ha partecipato al Trofeo Coni 2019 . A Capo Rizzuto, Crotone, i giovani schermidori delle Fiamme Oro Matteo Pupilli e Cristiano Sena hanno gareggiato per la regione Lazio apportando un importante aiuto alla squadra (in foto in evidenza insieme ai ragazzi del Lazio). Matteo ha raggiunto il quarto posto nel fioretto, mentre Cristiano ha chiusto tra i top8 nella spada. In virtú degli ottimi risultati ottenuti dai sei componenti, tre ragazze e tre ragazzi, la squadra Lazio si è aggiudicata il primo posto in classifica tra le regioni d’Italia in gara. Ottime prestazioni anche nelle qualificazioni regionale Assolute di spada valide per il pass all’Open Nazionale di Bastia Umbra. Erano in gara, tesserati per le Fiamme Oro, Lucrezia Vicari, che ha ottenuto il pass e Mauro Bartaloni, fermatosi precocemente. “Il Trofeo Coni è stata sicuramente una bellissima esperienza per i nostri ragazzi che penso e spero si siano goduti al massimo – ha concluso un soddisfatto Dario Finetti, maestro dell’Accademia – Il livello della competizione era molto buono in quanto potevano partecipare solo i migliori di ogni regione ed i ragazzi hanno dimostrato e confermato di essere all’altezza”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.