Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Bellandi trionfa al Cage Warriors

Lunedì 10 Ottobre 2022 — 11:27

“Neanderthal man”, l'atleta livornese del Rendoki Dojo Livorno, ha vinto contro lo spagnolo Joan Arastey che fino ad oggi non aveva perso né da dilettante né da professionista

Dario Bellandi atleta di MMA del celebre Rendoki Dojo Livorno è tornato alla vittoria da professionista dopo essere stato 2 volte oro ai Campionati Europei da dilettante. “Neanderthal man” era fermo da ben 3 anni a causa del Covid, un periodo di stop lunghissimo e potenzialmente fatale per la carriera di un atleta ma non per il nostro concittadino. Soprattutto non lo ha fatto in un evento qualsiasi ma in Cage Warriors ed in diretta sulle TV di 180 Paesi del Mondo (clicca qui per vedere il VIDEO del suo combattimento).
Cage Warriors è l’organizzazione che ha lanciato tanti futuri campioni dell’UFC, il top mondiale delle MMA, in primis un personaggio che con la sua fama ha superato i confini degli sport da combattimento, Conor McGregor. A Roma ha tenuto il suo primo evento italiano ed il fighter labronico ha vinto contro lo spagnolo Joan Arastey che fino ad oggi non aveva perso né da dilettante né da professionista e che, particolare non da poco, non arrivava da un lungo stop forzato.L’iberico si è confermato atleta valido e tecnicamente completo, un avversario di tutto rispetto per Bellandi che però non è mai stato in pericolo e, dopo soli 53 secondi nella seconda ripresa, ha piazzato uno splendido strangolamento “a triangolo” con le gambe ai danni di Arastey. Un successo particolarmente importante perché arriva appunto in un grande evento mondiale e dopo tanto tempo lontano dal tatami. Bellandi c’è, il tempo non lo ha scalfito, i Pesi Medi di Cage Warriors sono avvisati.

Condividi:

Riproduzione riservata ©