Cerca nel quotidiano:


Borghetti appende la pedina… al chiodo

Venerdì 1 Settembre 2017 — 10:57

Mediagallery

Un fulmine a ciel sereno per il mondo della dama e dello sport in generale. Michele Borghetti, il damista più titolato della storia, ha deciso di ritirarsi. Una decisione ponderata ma che sicuramente ha sorpreso tutti, compreso suo padre Gianfranco. Borghetti quindi si appresta a vivere il suo ultimo mondiale che si disputerà a Livorno dal 9 al 23 settembre all’Hotel La Vedetta. Quale miglior addio se non quello di vincere l’ennesimo titolo nel mondo nella sua città natale? Già, l’ennesimo perché il livornese è un vero e proprio guru di questa disciplina con svariati record anche a livello mondiale. Di seguito ecco un suo palmares come riporta il sito Federdama.it:
Campione del Mondo di Dama Inglese Gayp (Roma 2016), Campione del Mondo di Dama Inglese 3 Moves (Livorno 2015), Campione del Mondo dei “Giochi della Mente” (Pechino 2014), Campione del Mondo di Dama Inglese 3 Moves (Livorno 2013), Campione dei “Giochi Olimpici della Mente” (Lille agosto 2012), vice-campione del Mondo di Dama Inglese (Cleveland Agosto 2011), Campione Europeo di Dama Inglese (Grosseto Maggio 2017), recordman Mondiale bendato 64 caselle in simultanea contro 23 avversari (Varazze Agosto 2003), vincitore Challenge 3 Moves (Dublino ottobre 2010), Vincitore Challenge Gayp (Knighton settembre 2015), vincitore Challenge 11vs11 (Branson Marzo 2017), 35 Titoli tricolori a Dama Italiana (record) di cui 13 Campionati Assoluti Individuali.  17 titoli tricolori a Dama Internazionale (record) di cui 5 Campionati Assoluti Individuali. 2 titoli tricolori a Dama Inglese di cui 13 Campionati Assoluti Individuali. Giocatore più titolato della storia Damistica della Fondazione della Federazione, Medaglia d’oro al valore atletico del Coni primo damista nella storia a riceverla. Premiato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal Presidente del Coni Giovanni Malagò. Testimonial, con Andrea Bocelli, di un evento sulla lotta contro la Ludopatia, trasmesso su Rai 1 nella seguitissima trasmissione Linea Verde Orizzonti.

Le parole dell’assessore Morini – La notizia del ritiro di Michele Borghetti giunge a pochi giorni dalla difesa, nella sua Livorno, del titolo mondiale di dama inglese specialità “three moves”. Il più grande giocatore di tutti i tempi ha deciso di appendere la “pedina” al chiodo: un’uscita di scena da protagonista, imponendo, pure in questa occasione, il gioco, anche se questa sua ultima mossa lascia tutti sorpresi e dispiaciuti. Ma Michele, come sempre, ha sicuramente studiato, ogni possibile conseguenza, perché nel gioco che ha amato sin da piccolo, una volta fatta la mossa non si torna indietro. L’impegno di Michele per gli sport della mente non verrà però certo meno, così come la sua personale, nobile battaglia contro le ludopatie.
Grazie Michele per tutto quello che hai fatto e che farai, a partire da questa tua ultima sfida sulla scacchiera.

Riproduzione riservata ©

15 commenti

 
  1. # Bryan

    ENNESIMO ORGOGLIO LIVORNESE!!!

  2. # giorgio

    Michele, sei un grande campione e sarebbe bello se tu potessi trasmettere una piccola parte della tua sapienza”damistica” ai tuoi concittadini (cosi, scuola ecc)

  3. # Luca Giorgetti

    E’ strano come una notizia del genere possa dispiacere anche a me, che non ho mai conosciuto personalmente Michele, e che francamente non mi sono mai interessato a questa disciplina.
    Probabilmente la simpatia che ispira questo personaggio, non a caso l’ho chiamato per nome e non Borghetti, essere concittadini o per il fatto che l’ho seguito dai primi passi leggendo le sue gesta sul giornale.
    Non conosco la motivazione della sua inaspettata scelta ma sono sicuro che abbia considerato tutte le possibilità, da giocatore superlativo che è, ed abbia scelto quella migliore: magari sacrificando una pedina nell’immediato per ottenere una vittoria più avanti. Mah chissà, lo può sapere solo lui.
    Ti ringrazio Michele per averci fatto orgogliosi di essere tuoi concittadini. Ad majora

  4. # Orso

    Onore al merito del GRANDISSIMO CAMPIONE di Dama .
    Ma perche ‘ cercare inutili polemiche parlando di sport in generale ? Se la Dama viene considerata uno sport idem dovrebbe essere per gli scacchi , il modellismo , la raccolta di figurini …

    1. # Andrea Raiano

      La dama e gli scacchi sono sport della mente riconosciuti dal coni e che richiedono ore e ore di studio e concentrazione. Gli scacchi inoltre, sono lo sport individuale più praticato al mondo

  5. # ugo

    Borghetti Sindaco

  6. # Luca Giorgetti

    E’ strano come una notizia del genere possa dispiacere anche a me, che non ho mai conosciuto personalmente Michele, e che francamente non mi sono mai interessato a questa disciplina.
    Probabilmente la simpatia che ispira questo personaggio, non a caso l’ho chiamato per nome e non Borghetti, essere concittadini o per il fatto che l’ho seguito dai primi passi leggendo le sue gesta sul giornale.
    Non conosco la motivazione della sua inaspettata scelta ma sono sicuro che abbia considerato tutte le possibilità, da giocatore superlativo che è, ed abbia scelto quella migliore: magari sacrificando una pedina nell’immediato per ottenere una vittoria più avanti. Mah chissà, lo può sapere solo lui.
    Ti ringrazio Michele per averci fatto orgogliosi di essere tuoi concittadini. Ad majora Michele 🙂

  7. # enzo

    ???

  8. # contemax

    Mi raccomando al mondiale dagli un’altra strizzata agli avversari! e poi come Mayweather ti ritiri da campione !(purtroppo con meno soldi di lui pero’)

  9. # Mony Petronici

    Mi dispiace… Ero abituata ai tuoi successi Michele, buon proseguimento per tutti i tuoi progetti di vita .

  10. # Loris

    Un Michele Borghetti epocale con primati irraggiungibili

  11. # #Camillo

    Michele, grande campione di dama ma anche grande persona e grande amico! Nina

    1. # Michele Borghetti

      Un abbraccione a Nina 🙂 Ciao Camy 🙂

  12. # David

    Peccato! Mi aspettavo facesse il mondiale ad 11 pedine contro il russo Alex Moiseyev.. o me lo sono perso?? Un saluto a Michele ed un grazie x le innumerevoli vittorie!
    David

  13. # Michele Borghetti

    Grazie a tutti per le belle parole che mi avete dedicato 🙂