Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Giro Handbike, tutto pronto per la semifinale a Livorno

Mercoledì 14 Settembre 2022 — 16:09

Domenica 18 settembre la sesta tappa. Salvetti: "La sesta tappa del Giro d'Italia di Handbike ha tra gli obiettivi anche quello di sensibilizzare sull'importanza di un turismo accessibile a tutti"

Torna, dopo la pausa estiva, l’appuntamento con il Giro Handbike edizione 2022: come da calendario in programma domenica 18 settembre 2022 la sesta tappa a Livorno. “Abbiamo scelto la Toscana per la semifinale e per la finalissima 2022 del Giro Handbike e, in particolare, due città che indubbiamente la rappresentano con le loro particolari bellezze conosciute in tutto il mondo: Livorno e Pisa – così Fabio Pennella Presidente Solutions & Events Organization (SEO) – che così prosegue: anche questa volta i nostri atleti resteranno sbalorditi dalla particolarità del percorso, disegnato come sempre dal nostro Direttore Fabio Puricelli, che ogni volta cerca di trovare circuiti mai banali e che possano dare lustro al grande gesto sportivo dei nostri #campionidivita”. “La tappa livornese del Giro di handbike è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale e segue l’evento Strabilianti, una tre giorni dedicata allo sport paralimpico. Livorno è universalmente riconosciuta come città dello sport (infatti detiene il più alto numero di medaglie olimpiche tra le città italiane) e non poteva mancare a questo appuntamento. La sesta tappa del Giro d’Italia di Handbike ha tra gli obiettivi anche quello di sensibilizzare sull’importanza di un turismo accessibile a tutti” così Luca Salvetti, sindaco di Livorno.

Tra i 60 atleti iscritti gareggiano “in casa” Riccardo Cavallini (MH1) del team toscano Asd YouCan e Jazic Haris atleta della A FA.PH un’altra squadra toscana; garantita anche la rappresentanza europea con Josef Corej dalla Slovacchia. I #campionidivita, da sempre protagonisti indiscussi del Giro Handbike, nella sesta tappa a Livorno avranno una ulteriore occasione: decideranno l’atleta, il miglior sportivo, a cui assegnare il premio Fair Play. Come noto, l’edizione 2022 del Giro Handbike è dedicata ad Andrea Conti, amico speciale e maglia rosa del Giro Handbike, venuto a mancare per un tragico evento, lo scorso anno. In suo ricordo – spiega il Presidente Fabio Pennella – “abbiamo instituito il premio Fair Play, premio che rappresenta sicuramente lo sportivo che era il compianto Andrea Conti e  che verrà deciso direttamente dagli atleti in gara il prossimo 18 settembre e che vedrà l’assegnazione durante la grande finale di Pisa”. Tutto lo staff si sta preparando per una chiusura in puro stile Giro Handbike ma  le sorprese non sono certo finite.  Appuntamento quindi a Livorno il 18 settembre 2022 in viale Italia per la partenza alle ore 11 della sesta tappa del Giro Handbike. Nel pomeriggio dalle 14.30 la cerimonia delle premiazioni nella sede dell’Atletica Livorno dietro al PalaMacchia.
Ufficio Stampa Giro Handbike.

Condividi:

Riproduzione riservata ©