Cerca nel quotidiano:


Karate. Asd Folgore, a medaglia il giovane Bozzi

Un fine settimana intenso, è stato quello scorso, per i tecnici “con le stellette” e atleti del settore giovanile della ASD Esercito – 187° reggimento paracadutisti “Folgore” di Livorno, in trasferta a Follonica, in occasione del "18° Open Toscana"

lunedì 11 Marzo 2019 19:37

Mediagallery

Un fine settimana intenso, è stato quello scorso, per i tecnici “con le stellette” e atleti del settore giovanile della ASD Esercito – 187° reggimento paracadutisti “Folgore” di Livorno, in trasferta a Follonica, in occasione del “18° Open Toscana”. Una manifestazione organizzata dal Comitato Tecnico Regionale – Ctr Fijlkam della Toscana settore Karate.

All’importante evento agonistico, che rientra tra le competizioni che apporteranno punteggio di classifica agli atleti, per il ranking Nazionale Fijlkam, hanno preso parte oltre i 1400 concorrenti.

Nelle categorie giovanili WKF (World Karate Federation), per la specialità del Kumite “combattimento a contatto controllo”, il folgorino Under 14, Andrea Bozzi, ha concorso nella categoria di peso + 55 Kg. Un percorso di gara intenso e ricco di emozioni, è stato quello che ha attraversato Andrea, disputando 6 vigorosi match, ed ha conquistato la medaglia di bronzo. La vittoria dell’incontro decisivo per il podio, condotta dal fighter blu/azzurro, ha dato risalto ad un’ammirevole e spettacolare capacità di risalita, nel recupero per lo svantaggio subito, chiudendo l’incontro per 6 a 4.

Buone le prove nel femminile delle U 14, Francesca Giraldi, che ha interrotto la sua avanzata al 4° incontro, e Emma Frizzi, che si è arrestata al 2° match. Nel maschile hanno seguito nella categoria “Cadetti” (14 – 15 anni d’età) Duccio Cianti, nella “Juniores” (16 – 17 anni d’età) Lorenzo Giraldi e Francesco Pilagatti.

La gara è proseguita con la specialità del Kata “forme”. Il veterano fighter Vincenzo Corvaglia ha conquistato la medaglia d’argento, con i suoi 3 match sostenuti.

Nella categoria Under 21 e Seniores, Lorenzo Amari ha riconfermato il 7° posto. Nel femminile, buone sono state le prove di Ilaria Bianchi, che ha fermato la sua marcia al 5° incontro, alla disputa della finale per il bronzo, che purtroppo, si è aggiudicata il 5° posto.

La squadra schierata dai “baschi amaranto”, è stata accompagnata dai coach Daniele Pilagatti e Antonio Citi, graduati dell’Esercito Italiano.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.