Cerca nel quotidiano:


Marcia e mezzofondo, tre livornesi sul gradino più alto del podio agli Italiani

I tre atleti erano andati a Modena come favoriti e non hanno deluso le aspettative. Ancora una volta Livorno è sul tetto dell'atletica italiana con i suoi atleti

Giovedì 22 Ottobre 2020 — 16:45

di Chiara Montesano

Mediagallery

Ancora tre ori per i livornesi all'ultimo Campionato Italiano di questa stagione particolare. Si tratta di Davide Finocchietti, Giada Traina e Joao Bussotti

C’è ancora Livorno sul gradino più alto del podio dell’atletica. Lo scorso fine settimana si sono disputati a Modena i Campionati Italiani dedicati al mezzofondo e alla marcia di tutte le categorie, organizzati in una sede e un periodo diversi da quelli delle gare su pista per poter seguire le normative anti contagio.

Nella marcia juniores torna a brillare il libertassino Davide Finocchietti, campione europeo U18 due anni fa, che dopo un periodo di infortuni e demotivazione si è preso il titolo della 10km di marcia su strada in 41’50 siglando anche il primato personale.

Giada Traina, dell’Atletica Livorno, invece porta a casa l’oro nella 5km di marcia su strada allieve al primo anno di categoria in 24’14, continuando ad essere in vetta alle classifiche nazionali.

Joao Bussotti, in forze al gruppo sportivo dell’Esercito, domina nei 1500m dove partiva come favorito. Dopo un inizio di gara tattico esce dal gruppo e si mette in testa facendo il vuoto dietro di se e siglando un 3’47″51.

Riproduzione riservata ©