Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Nuovo record italiano di remergometro per Giulia

Mercoledì 5 Ottobre 2022 — 16:01

L'atleta del Gruppo Sportivo VVF Tomei, già presente nel ranking con il record italiano sui 6000 metri per l’età 30/39 anni, aggiunge il record per l’età 40/49. Ora detiene primo e secondo tempo nella speciale classifica italiana

Nel canottaggio in acqua, date le mutevoli condizioni del vento, della corrente e dei fondali, i tempi con cui si svolgono le regate sono certamente importanti ma non permettono di stabilire veri e propri record. Così ai canottieri corre in “soccorso” uno strumento simulatore di voga nato per gli allenamenti, il remergometro, che essendo ormai standardizzato a livello mondiale consente attraverso un display computerizzato  e un codice di autenticazione di storicizzare i tempi in un sistema internazionale gestito dalla Concept 2. In questo sistema sono registrati tutti i record per categorie, distanze ed età. Giulia Persico atleta del Gruppo Sportivo VVF Tomei era già presente nel ranking con il record italiano sulla distanza dei 6000 m per l’età 30/39 anni stabilito nel 2019 e in questi giorni ha stabilito anche il record per l’età 40/49. Qra detiene il primo e il secondo tempo nella speciale classifica italiana. Partita con un regime basso di colpi al minuto, Giulia ha progressivamente incrementato i colpi per rendere meno dura la palata con l’aumentare della fatica, concludendo con il tempo di 23’31”5. L’atleta a fine prova era sicuramente provata per lo sforzo, ma anche convinta di poter migliorare ancora. Chi sa che non possa regalarci altre soddisfazioni nel futuro.

Condividi:

Riproduzione riservata ©