Cerca nel quotidiano:


I campioni di Ju Jitsu
ricevuti in Comune

Sei atleti della Asd Zen Club, che fanno parte della Nazionale Italiana di Ju Jitsu, sono stati ricevuti a palazzo comunale dal sindaco Filippo Nogarin (Foto Lanari)

mercoledì 08 giugno 2016 16:24

Sei atleti della Asd Zen Club, che fanno parte della Nazionale Italiana di Ju Jitsu, sono stati ricevuti a palazzo comunale dal sindaco Filippo Nogarin e dall’assessore allo sport Nicola Perullo. Si tratta di Alessia Pezzini, Cristian Andreini, Isacco Del Gratta, Rachele Giovannini, Christian Rannisi e Laura Giachini I primi quattro atleti hanno partecipato al Campionato del Mondo di Madrid nella categoria junior, ottenendo nella gara a squadre il secondo posto, mentre a livello individuale (Andreini e Giovannini) hanno conquistato la medaglia di bronzo. Rannisi e Giachini hanno invece preso parte al Campionato europeo che si è svolto in questi giorni a Ghent in Belgio. I sei atleti sono stati accompagnati dal direttore tecnico della società sportiva Zen Club, Maurizio Silvestri, e dal figlio di questo, Michele Silvestri, preparatore tecnico della squadra, nonché allenatore della Nazionale del settore acrobatico. I neoazzurri hanno presentato a Madrid e a Ghent l’antica arte giapponese dello Ju Jitsu in una interpretazione moderna che fonde in un tutt’uno tecniche di difesa personale, acrobatica e sport estremi. I livornesi anche se erano alla loro prima esperienza in campo internazionale hanno dimostrato grande capacità atletica e determinazione. “Esprimo le mie più sincere congratulazioni a questi giovanissimi atleti – ha detto il sindaco Filippo Nogarin – per aver ulteriormente arricchito il medagliere livornese, ma in particolare per la loro tenacia e passione che ripongono in questa antichissima disciplina marziale. Una disciplina di alto valore educativo, in cui scontro e confronto conduce al rispetto reciproco e all’autocontrollo; quello stesso autocontrollo che ha permesso ai giovani livornesi di misurarsi con successo a livello mondiale”. Agli atleti è stato consegnato un gagliardetto della città di Livorno. “ Un dono simbolico – ha sottolineato il sindaco – in quanto è come se vi donassimo un pezzo di città, perché voi rappresentate la città nelle vostre competizioni”.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Miki

    Bravissimi! W gli sport sani !

  2. # BRUNOb

    Su…cominciate anche ora a dare addosso a Nogarin…

  3. # Vale

    Grandi atleti! Con grandissimi preparatori! Congratulazioni a tutti!

  4. # vraie55

    Nogarin è sempre in posa .. vedrete che dopo il Ju Jitsu presenzierà anche per il Su Jitsu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive