Cerca nel quotidiano:


Torna lo stage intensivo di danza con maestri provenienti da tutto il mondo

Tre settimane di danza classica, contemporanea e laboratorio coreografico con grandi maestri provenienti da tutto il mondo

Mercoledì 7 Luglio 2021 — 15:47

Mediagallery

Torna a Livorno dal 18 luglio al 6 agosto lo stage intensivo di danza promosso dall’A.E.D. Associazione Europea danza. Tre settimane di danza classica, contemporanea e laboratorio coreografico con grandi maestri provenienti da tutto il mondo. Una menzione speciale la merita Olga Evreinoff (nella foto inviata da A.E.D nel comunicato), artista internazionale che ha lavorato in tutti più importanti teatri del mondo, compreso la Scala di Milano, per allestire i grandi classici del repertorio classico. E’ stata assistente di Mikhail Baryshnikov per dieci anni all’American Ballet e al Royal Ballet si occupa di preparare i grandi ballerini come l’argentina Marianela Nunez. La stessa settimana, dal 18 al 23 luglio, salirà in cattedra Fabrizio Monteverde, coreografo tra i più famosi in Italia per la danza contemporanea, che collabora da tempo con il Balletto di Roma ma ha firmato le coreografie per tutti i teatri lirici italiani e per le principali compagnie di danza.
Dal 25 al 30 luglio arriverà a Livorno Tania Fairbairn già docente della Royal Ballet School per proporre lezioni di tecnica classica dall’inconfondibile stile inglese. Tania Fairbairn sarà in tandem con Ken Ossola, coreografo olandese tra i più apprezzati nella scena dell’Europa centrale che ha militato a lungo nella compagnia Netherland Dans Theatre dell’Aja sotto l’attenta direzione di Jiry Kylian. Dal 1 al 6 agosto si studieranno le coreografie della Compagnia Scapino di Rotterdam con Ralitza Malehounova mentre la danza contemporanea sarà affidata ad un docente d’eccezione, Samuel Wuersten, direttore dell’Holland Dance Festival e del corso di laurea in danza contemporanea dell’Università di Zurigo, il BA contemporary Dance ZHdK. Per informazioni e il programma completo www.aed.dance.

Riproduzione riservata ©