Cerca nel quotidiano:


Tre nuove cinture per l’Accademia dello Sport Karate

Dopo un duro esame regolamentato con misure di distanziamento sono risultati meritevoli a pieni voti Andrea Navacchi, Emanuele Pasquetti e Diego Pierotti

Lunedì 2 Novembre 2020 — 16:27

Mediagallery

Con grande sacrificio fisico, ma soprattutto mentale, i ragazzi dell’Accademia dello Sport settore karate cercano di portare avanti i propri sogni. Domenica 25 ottobre, un giorno prima del DPCM che imponeva la chiusura a tutta una serie di attività sportive, si è svolta a Livorno nella sede della società Shotokan Ryu del M° Piero Falleni la sessione di Esami Csen per le cinture nere. Dopo un duro esame regolamentato con misure di distanziamento sono risultati meritevoli a pieni voti della cintura nera i tre atleti dell’Accademia dello Sport Andrea Navacchi, Emanuele Pasquetti e Diego Pierotti. Da tempo le tre nuove cinture nere aspettavano questa finestra di esami per coronare il sogno di ogni karateka che entri in palestra: il raggiungimento della cintura nera. Il periodo di preparazione complicato dalle vicissitudini sanitarie rende a questo traguardo ancora più valore, periodo in cui tutti i ragazzi che frequentano i corsi della palestra di via Garibaldi hanno dimostrato il loro valore umano e l’attaccamento ai loro Maestri Magnelli e Triglia che da sempre credono nel grande valore sociale dello sport, inteso come socializzazione e crescita personale. La sessione d’esame per i 16 atleti esaminati è stata condotta dal M° Alessandro Fasulo (vicecoordinatore nazionale Csen Karate), coadiuvato dai M° Alessio Magnelli, Carmelo Triglia dell’Accademia dello Sport di Livorno, dal M° Fabio Castellucci (viceresponsabile nazionale arbitri Csen) della AKSV Valdarno, dal M° Piero Falleni dello Shotokan Ryu di Livorno, dal M° Manuel Petza dello Shin-do Rosignano, dal M° Franco Mungai dello Sport Combat di Collesalvetti.

Riproduzione riservata ©