Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Volley. Prima vittoria casalinga per l’IES MVTomei

Domenica 27 Novembre 2022 — 09:37

Prima vittoria casalinga per lo IES MVTomei che sotto di due set contro Foligno con una rimonta tutta cuore riesce a vincere l’incontro al tie-break regalando al proprio pubblico i primi punti interni della stagione

IES MVTOMEI – INTER VOLLEY FOLIGNO 3-2

IES MVTOMEI: Wiegand, Morelli, Imbriolo, Gori, Costa, Grassini, Riposati, Puccinelli, Lupo, Langella, Facchini, Croatti, Baracchino. All.: Piccinetti-Rossi.

INTER VOLLEY FOLIGNO: Paolucci, Sorrenti, Menichetti, Lucarelli, Fantauzzo, Fuganti Pedoni, Merli, Gavazzi, Di Renzo, Scrollavezza, Beddini, Catinelli, Malvestiti, Mancini. All.: Grezio.

ARBITRI: Farnesi e Pulcini.

PARZIALI: 20-25, 15-25, 25-22, 25-23, 16-14.

LIVORNO – Prima vittoria casalinga per lo IES MVTomei che sotto di due set contro Foligno con una rimonta tutta cuore riesce a vincere l’incontro al tie-break regalando al proprio pubblico i primi punti interni della stagione.

Piccinetti senza l’ultimo arrivato Poli, rimasto a casa influenzato, IES MVTomei in campo con Gori opposto a Croatti, Imbriolo e Lupo in banda, Baracchino e Grassini al centro, Langella libero. Foligno schierato con Gavazzi opposto a Scrollavezza, Fantauzzo e Sorrenti in banda, Merli e Menichetti al centro, libero Di Renzo

Comincia in salita la gara per lo IES MVTomei, con i giocatori scesi in campo con un segno rosso per sensibilizzazione all’indomani della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La ricezione di Langella tiene, ma il muro fatica a prendere confidenza davanti agli attacchi di Sorrenti e Gavazzi. Sul 13-8 per Foligno tempo per Piccinetti, al rientro in campo con Baracchino in battuta i locali ricuciono qualcosa, ma gli umbri conducono sempre nel punteggio. Imbriolo prova a suonare la carica per i suoi e con una buona serie al servizio porta i suoi sul -4 (18-22), costringendo coach Grezio al primo time-out ospite. Sul 19-23 buon ingresso in campo per Facchini dai nove metri, ma sono comunque gli avversari a portare a casa la prima frazione con il risultato di 25-20.

Nel secondo set è Gavazzi la spina nel fianco della difesa labronica, ospiti avanti 10-5 quando Piccinetti richiama i suoi in panchina. Foligno avanti sempre di cinque punti, il muro di casa comincia a prendere le misure agli avversari, ma il gioco dei padroni di casa è troppo discontinuo per centrare la rimonta. Sul 13-18 dentro Riposati per Imbriolo, sul 13-20 cambio in regia con Morelli per Croatti, ma un parziale di cinque punti  con Fantauzzo in battuta costringe Piccinetti a chiamare tempo sul 13-21. Troppi i punti di divario e anche il secondo set premia Foligno 25-15.

Nel terzo parziale i livornesi riescono a pareggiare i conti (6-6) con Grassini al servizio, squadre a stretto contatto con gli attacchi di Gori che bucano finalmente il muro avversario e proprio la serie al  servizio dell’opposto porta il MVTomei sul 13-13. Spinti anche dai primi tempi di Grassini la squadra guadagna fiducia, sempre con il centrale a servizio si assiste al primo vantaggio di casa sul 17-15. Locali avanti 20-17 grazie all’ace di un carichissimo Imbriolo, Foligno rimonta fino al 22-22, ma è la squadra di casa a ottenere il primo set point con  Lupo al servizio, tempo ospite sul 24-22 con Imbriolo a stampare a terra la palla che riaccende le speranze biancorosse.

Sull’onda emotiva Livorno col muso avanti nella quarta frazione (9-6), i ragazzi di Piccinetti ritrovano finalmente smalto in tutti i fondamentali, sul 15-10 tempo di Grezio per provare a spezzare il ritmo ai locali, si scioglie anche Craotti che fra un secondo tocco e un muro ispira a dovere i suoi. Sul 17-11 cambio in regia per Foligno con Catinelli al posto di Scrollavezza, ancora tempo per Grezio sul 19-14, umbri di nuovo sotto con Piccinetti che chiama tempo sul 21-19 per spezzare il turno al servizio di Merli, molto insidioso al servizio come il compagno Fantauzzo. Finale di gara palpitante: sul 22-21 dentro Morelli al servizio e di là dalla rete dentro Fuganti Pedoni sul 22-22. Sul 23-23 l’errore al servizio di Sorrenti dà il set point al MVTomei: è il muro di Imbriolo a dare ai suoi il primo punto casalingo, spalancando la porta verso il tie-break.

Quinto set combattuto, tre punti consecutivi di Gavazzi portano Foligno avanti al cambio campo 8-5, ma con Croatti al servizio il super muro del solito Imbriolo vale il pari (9-9), errore in attacco per Foligno con Grezio che chiede il tempo. Tempo Foligno sul 13-11, ma il quinto errore al servizio di Foligno dà al MVTomei il primo match point casalingo della stagione. La sfida si protrae fino ai vantaggi (14-14), il primo tempo di Grassini e la schiacciata di Lupo portano lo IES MVTomei in paradiso con la conquista del match.

Condividi:

Riproduzione riservata ©