Cerca nel quotidiano:


Zen club sul podio agli italiani di ju jitsu

Primi successi del 2020 per lo Zen club al campionato nazionale di ju jitsu Csen che si è svolto a Savona ed all’Open d’Italia

Martedì 25 Febbraio 2020 — 09:32

Mediagallery

Primi successi del 2020 per lo Zen club al campionato nazionale di ju jitsu Csen che si è svolto a Savona ed all’Open d’Italia, gara internazionale di musical form a Rovigo. A Savona Rachele Giovannini si impone nelle categorie del kata, sia a mano nuda che con armi. Sara Anzovino con Gabriele Penco sono secondi nelle forme tradizionali a coppia. Giovannini ottiene il bronzo nella stessa categoria. Sono risultati di particolare valore quelli conquistati dagli atleti della società di via Pera in quanto ottenuti  in un torneo che vedeva per la prima volta riuniti tutti gli stili del ju jitsu nazionale. Ben 600 i partecipanti che hanno affollato ogni categoria. I livornesi, malgrado presenti in numero ridotto per una serie di infortuni, hanno dato veramente il massimo confermando la validità della scuola diretta da Maurizio Silvestri per il ju jitsu e dal figlio Michele per il free style/musical  form ed i percorsi Ninja. Proprio nelle musical form i livornesi hanno ottenuto il secondo posto grazie e Simone Andreini ed il bronzo con Cristian Andreini. Mancano il podio ma fanno una ottima figura gli altri membri del team:  Maria Donnabella, Martina Federigi, Aurora Andreini, Federico Paolucci, Veronica Monticelli, Iacopo Fedeli. Prossimo impegno per lo Zen club la Open Cup di ju jitsu prevista per fine marzo a Volterra.

Riproduzione riservata ©