Cerca nel quotidiano:


Anche lo scudetto del basket si tinge d’amaranto con De Raffaele

Il tecnico livornese bissa il successo tricolore a distanza di due anni dall'ultimo titolo vinto sempre con la Reyer Venezia

domenica 23 Giugno 2019 00:45

Mediagallery

E dopo Max “Acciuga” Allegri che ha portato l’ennesimo scudetto alla Juventus, un altro livornese doc sale nuovamente (secondo titolo negli ultimi tre anni) sul trono d’Italia con la sua Reyer Venezia. Stiamo parlando di basket e il nostro illustre concittadino in questione si chiama Walter De Raffaele (nella foto tratta dal profilo Facebook ufficiale del team veneziano).
E’ lui che, alla guida del quintetto lagunare, ha portato il secondo tricolore alla società nella quale allena ormai da quattro anni. Dopo il successo del 2017 quindi, il tecnico, nato cestisticamente in maglia Libertas per poi passare sotto l’egida del Basket Livorno, bissa il tricolore a distanza di due soli anni, intervallato solamente dal successo nel 2018 di Milano.
De Raffaele trionfa e lo fa vincendo la serie finale per 4 partite vinte a 3 contro Sassari, squadra allenata da un altro volto famoso della pallacanestro italiana: Gianmarco Pozzecco.
La finalissima Walter l’ha vinta sabato 22 giugno, con il risultato finale di 87 a 61, davanti al pubblico amico in un PalaTaliercio caldissimo e gremito in ogni ordine di posti. “Abbiamo fatto un capolavoro”, ha commentato a caldo il tecnico ai microfoni dei giornalisti che lo hanno intervistato subito dopo la sirena.
A Walter De Raffaele vanno i più grandi e sentiti complimenti da parte di tutta la redazione di Quilivorno.it, quotidiano online di cui è particolare sostenitore e appassionato lettore, e di tutti gli sportivi livornesi per questo grande successo che riporta ancora una volta un pizzico d’amaranto ai vertici dello sport nazionale. Grazie Walter!

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Renato

    Con questo secondo scudetto, dopo una stagione non certo tranquilla, si conferma un grande allenatore, dove oltre alla tecnica bisogna avere grandi qualità di gestione del gruppo.
    La scuola livornese, che viene da molto lontano, continua a dare i suoi frutti. Complimenti Walter.

  2. # Sandro65

    Complimenti ad un Livornese “docche” che sta facendo una carriera di prestigio. Era bimbo nella Enichem del tempo che fu, ora è un grande allenatore.

  3. # 0586

    Grande risultato alla faccia di quel ” fenomeno” di Pozzecco!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.