Cerca nel quotidiano:


Atletica, ancora un record italiano per Rachele Mori

Un inizio di stagione con il botto per la lanciatrice Rachele Mori che si piazza ai vertici mondiali di categoria e abbatte due volte il Primato Italiano U20 di lancio del martello

Martedì 26 Aprile 2022 — 18:25

di Chiara Montesano

Mediagallery

La famiglia Mori è una famiglia di grandi sportivi: lo zio è stato Campione del Mondo dei 400hs e il fratello è in nazionale di rugby

Foto Colombo/FIDAL

Rachele Mori non delude e continua a mostrarsi una giovane grande atleta. Lo scorso anno aveva stabilito il Primato Italiano Junior nel lancio del martello nonostante fosse ancora nella categoria allievi, oggi abbatte nuovamente quel record, non una ma ben due volte.

Come ogni anno Siena ospita il Trofeo della Liberazione e la Mori, nipote di quel Mori che vinse i Campionati del Mondo a Siviglia, offre agli spettatori presenti il suo show migliorando di mezzo metro il primato che aveva stabilito solamente un anno fa.

Prima scaglia l’attrezzo a 65,47m, poi a 65,62m salendo anche in vetta alla classifica stagionale mondiale U20.

Rachele lo scorso anno, dopo aver vinto il titolo italiano, aveva preso parte ai Campionati Europei e Mondiali di categoria dove aveva raggiunto la finale e aveva chiuso al sesto posto.

L’atleta dell’Atletica Livorno da pochi mesi ha cambiato allenatore ed è seguita da Massimo Terreni, tecnico della Libertas Unicusano Livorno.

Riproduzione riservata ©