Cerca nel quotidiano:


Atletica, fioccano medaglie ai Campionati Italiani di Marcia su strada

A tifare per i marciatori anche l'oro olimpico Antonella Palmisano, ispirazione per gli atleti livornesi che durante le manifestazioni nazionali fanno incetta di medaglie

Mercoledì 27 Ottobre 2021 — 08:20

di Chiara Montesano

Mediagallery

Tante le medaglie portate a casa dai marciatori livornesi anche in questa occasione

Ancora una volta la scuola della marcia livornese si è imposta a livello nazionale. Ai Campionati Italiani di 35km di marcia su strada assoluti e di 10km di marcia su strada allievi il podio parlava livornese; primo posto per Giada Traina (Atletica Livorno) nelle allieve, che con il crono di 48:47 diventa la terza allieva all-time, e terzo per Sofia Fiorini (Atletica Libertas Unicusano Livorno) in 51:42, entrambe ormai abituati a salire sui podi nazionali.

Terzo posto per Gianluca Picchiottino (Atletica Libertas Unicusano Livorno) in 2h37:32 nella gara assoluta e vittoria per Davide Finocchietti (Atletica Libertas Unicusano Livorno) nella 20km valevole per il Campionato di Società in 1h28:34.

Anche nelle categorie giovanili il dominio livornese si fa sentire: nella gara juniores di 15km Martina Quartararo (Atletica Livorno) sale sul terzo gradino del podio, mentre tra i cadetti Omar Moretti (Atletica Libertas Unicusano Livorno) vince la gara di 6km.

A premiare e fare il tifo per gli atleti era presente la neo campionessa olimpica della 20km di marcia Antonella Palmisano, unica donna dell’atletica azzurra che ha portato a casa una medaglia d’oro da Tokyo.

Foto Grana/FIDAL

Riproduzione riservata ©