Cerca nel quotidiano:


Atletica, il cubano Andy Diaz sceglie la Libertas Unicusano Livorno

Terzo nelle classifiche mondiali del 2021 nel triplo, avrebbe potuto ambire ad una medaglia alle olimpiadi di Tokyo ma non ha gareggiato. Da questo anno indosserà i colori della società amaranto che sta attirando sempre più atleti italiani e non

Giovedì 17 Febbraio 2022 — 17:19

di Chiara Montesano

Mediagallery

Attualmente Andy Diaz è uno dei migliori triplisti al mondo, capace di saltare con costanza oltre i 17m

Arriva da Cuba il nuovo triplista della Libertas Unicusano Livorno, terzo al mondo nel 2021 e qualificato per i Giochi Olimpici di Tokyo.

Si chiama Andy Diaz e nel suo curriculum figurano un settimo posto ai Campionati del Mondo nel 2017, un bronzo ai Giochi Panamericani del 2019 e un personale da 17.63m che lo colloca ai vertici delle classifiche mondiali stagionali.

Nel corso degli anni sono stati tanti gli atleti cubani venuti in Europa dal paese natio in cerca di condizioni migliori per allenarsi e gareggiare. Diaz ha scelto di tesserarsi presso la società livornese e di allenarsi a Castelporziano presso il centro sportivo delle Fiamme Gialle dove è allenato dal bronzo olimpico Fabrizio Donato che segue già l’amaranto Reda Chaboun.

È seguito da Jump4excellence, società il cui manager è Gianni Iapichino, ex astista e padre di Larissa Iapichino, che commenta “Siamo orgogliosi di poter collaborare con Andy e i suoi allenatori Fabrizio ed Andrea, con cui ho personalmente condiviso molto del mio passato sportivo, per l’integrazione del campione in Italia. Auguriamo il meglio ad Andy con l’intento di poterlo far gareggiare al più presto in ambito del circuito Diamond League 2022. Definiremo al più presto anche la data del suo esordio outdoor. Un grazie ancora a Gianni Giannone con il quale abbiamo lavorato per accogliere al meglio in Italia Andy”.

Riproduzione riservata ©