Cerca nel quotidiano:


Atletica Libertas Livorno pensa in grande, siglato l’accordo con maxi sponsor

L’accordo quadriennale tra Atletica Libertas Livorno e UniCusano è un’occasione unica per la società livornese: affiancare ai propri atleti un percorso di studi di alto livello a sostegno della loro attività sportiva

Mercoledì 26 Febbraio 2020 — 23:05

di Filippo Ciapini

Mediagallery

La società amaranto vanta moltissimi atleti di spicco come Gianluca Picchiottino, Mattia Contini e Davide Finocchietti, reduce dalla sensazionale vittoria nella marcia internazionale di Minsk

In ottica di rilancio di una tradizione sportiva come quella del mondo dell’atletica leggera è stata siglata un’importantissima sponsorizzazione. L’accordo quadriennale tra Atletica Libertas Livorno e UniCusano è quindi un’occasione per l’Università telematica con sede a Roma di poter diffondere la propria immagine in giro per l’Italia e per la società livornese quella di affiancare ai propri atleti un percorso di studi di alto livello a sostegno della loro attività sportiva. “Abbinare queste due realtà è un evento di notevole valenza – ha aperto un sorridente delegato provinciale Coni Giovanni Giannone – E’ eccezionale anche per la città, lo sport è cultura e crescita dei giovani, sarà una grande opportunità per i nostri atleti”.
Avere un partner così importante per quattro anni sarà un’ottima occasione per crescere sia dal punto di vista dei risultati che da quello dello sviluppo delle società stesse. L’Università Niccolò Cusano, infatti, ha un’assoluta caratura a livello nazionale con più di 30mila studenti attivi, 42 sedi d’esame in Italia e ben 25 corsi di laurea che spaziano dal campo economico a quello giuridico. “E’ un onore poter collaborare con questa sinergia che dovrà essere un raggiungimento congiunto che non è solo il logo sulla maglia – ha poi continuato il presidente dell’UniCusano Stefano Ranucci – La nostra mission consiste nel connubio tra cultura e sport, per un atleta è fondamentale continuare in parallelo alla propria attività fisica un percorso formativo anche a distanza”.
L’Atletica Libertas Livorno, che avrà le divise ufficiali targate UniCusano, non sarà la prima società sportivo sponsorizzata dall’Accademia, attiva anche nel mondo del calcio con la Ternana di cui è proprietaria e come main sponsor di nella Aurelia Nuoto, Triathlon Posillopo, paintball e sailing.
La società labronica vanta moltissimi atleti di spicco come Gianluca Picchiottino, Mattia Contini e Davide Finocchietti, reduce dalla sensazionale vittoria nella marcia internazionale di Minsk. Per l’occasione è stata consegnata una gigantografia raffigurante lo stesso Finocchietti mentre esulta tagliando l’agognato traguardo.
Dopo i saluti formali del vicepresidente del Comitato della Fidal Claudio Marchetti che ha sottolineato come questo accordo gioverà anche alla città di Livorno è stato proprio il sindaco Luca Salvetti a prendere la parola: “Era nel destino che UniCusano incontrasse la città di Livorno – ha detto scherzando in riferimento alla trattativa di cinque anni fa tra Stefano Bandecchi, fondatore dell’Università e proprietario della Ternana Calcio ed Aldo Spinelli – E’ un binomio con una delle più importanti società sportive sia per attività che per presenza nel tessuto sociale della società. Lo sport è uno dei veicoli che ci permette di portare avanti il brand di Livorno e questo ci entusiasma”. Il primo cittadino ha poi annunciato la “Notte bianca dello sport” fissata per metà luglio, una grande giornata di sport che si svolgerà dalle 7 del pomeriggio alle 3 di notte nei vari impianti sportivi per mettere in mostra tutto il patrimonio sportivo livornese.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # vedolontano

    Che l’atletica sia lo sport per eccellenza lo sappiamo. Che gli sponsor inizino ad investire in forma convinta è una bella novità. Grazie agli amaranto della Libertas Livorno che hanno saputo attirarli grazie ai risultati e una dirigenza professionale.