Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Basket Uisp, Nuova Vigoni e Ge.Ca. al comando del girone “Tirreno Sud”

Lunedì 16 Gennaio 2023 — 13:14

Al momento la classifica vede in testa Nuova Vigoni e "Ge.Ca." con 12 punti, con però solo i primi imbattuti avendo una gara da recuperare, a seguire l'Athletico MNT Livorno con 6 punti in 4 partite disputate

E’ ormai partito da un paio di mesi il Campionato Nazionale Amatori Basket UISP della zona Pisa/Lucca e Livorno.  Sono stati creati tre gironi territoriali di 7 squadre: uno denominato “Tirreno Nord” con le società della provincia di Lucca, della città di Pisa e limitrofe, uno con le società della Valdera denominato “Valdera e Saline” e uno con le società della Provincia di Livorno denominato “Tirreno Sud”.

Al termine della Regular Season le prime, le seconde e le due migliori terze si contenderanno nei play-off l’accesso alle Final Four in campo neutro per decretare la squadra Campione Interprovinciale e stabilire chi accederà alla seconda Fase Regionale (al momento non si sa quanti posti ci saranno per ogni Territorio).

Le 8 qualificate ai Play off più la terza esclusa accederanno alla A/1 unica 2023/24 che vedrà dieci squadre al via; per decretare la decima verrà fatto un Play-Out con girone unico a/r fra le quarte classificate; le perdenti Play-Out, le quinte, le seste e le settime più eventuali nuove società disputeranno la A/2 nella prossima stagione.

Per quanto riguarda il girone livornese si sta rivelando molto appassionante; ci sono 6 squadre della città di Livorno (Nuova Vigoni Legnami, Studio “Ge.Ca”, Athletico MNT, Scimmie, VideoEvents.it e Libici) con la settima squadra che sono gli Steelworkers Piombino.

Al momento la classifica vede in testa Nuova Vigoni e “Ge.Ca.” con 12 punti, con però solo i primi imbattuti avendo una gara da recuperare, a seguire l’Athletico MNT Livorno con 6 punti in 4 partite disputate (due gare da recuperare) a pari merito con le Scimmie che però hanno disputato 7 partite, tallonate da Piombino e VideoEvents con 4 punti (ma Piombino ha una gara in meno). Chiudono la graduatoria I Libici ancora senza vittorie ma che se lo sono giocate tutte e che sperano ovviamente quanto prima di trovare il primo successo.

Questa settimana si parte stasera con il recupero a Piombino fra i padroni di casa e l’Athletico MNT in programma alle 21, 30 alla Palestra “Perticale” di Piombino, per proseguire mercoledì dove alle 21, 45 in Via Cecconi si sfideranno VideoEvents.it e Libici, chiuderanno giovedì sera alla Gemini alle 21, 45 Athletico MNT e “Ge.Ca”, il turno di riposo essendo il girone dispari tocca alle Scimmie.

“Dopo quello dello scorso anno che fu un torneo di ripartenza post pandemia con però diverse defezioni-dice il Responsabile della SDA Pallacanestro Leonardo Sensi-“quest’anno si sta finalmente disputando un torneo normale; è il primo anno che gestisco questa zona, a tal proposito permettetemi di ringraziare chi mi ha preceduto per anni, Matteo Bani, che per motivi personali non poteva più dedicare tempo all’organizzazione ma che è sempre un consigliere prezioso. Problematiche? Molte, in primis lo scarno numero di arbitri che fa fare a molti ragazzi (che sono encomiabili) dei veri e propri tour de force dirigendo 3 a volte 4 gare settimanali, a tal proposito faccio un appello a chi ha la passione della pallacanestro e volesse provare a “giocarla” in un ruolo diverso di contattarmi alla mail [email protected]; altra situazione non ottimale che ho riscontrato è la situazione impianti che in alcuni casi non sono tenuti a dovere e hanno dei costi esorbitanti (aumentati non poco rispetto a due anni fa); capisco che hanno influito gli aumenti energetici e la pandemia ma chiederei alle Amministrazioni Comunali e ai gestori di intervenire nei limiti del ,possibile venendo incontro a questi ragazzi che per diletto e, passatemi il termine, frugandosi si trovano un paio di volte la settimana unicamente per passione; in particolare parlando di Livorno spiace che una città con una così grande passione cestistica testimoniata anche dall’ultimo Derby PL-Libertas in serie B abbia situazioni al limite del critico a livello impiantistica”

Condividi:

Riproduzione riservata ©