Cerca nel quotidiano:


Buon avvio di stagione per il Moto Club Torre della Meloria

Quest’ultimo weekend i piloti del sodalizio labronico erano impegnati a Montevarchi per la prima di campionato toscano motocross ed a Scarlino per la prima del campionato toscano enduro

mercoledì 13 Marzo 2019 12:18

Mediagallery

Inizia con una doppia trasferta la stagione sportiva del Moto Club Torre della Meloria di Livorno. Quest’ultimo weekend i piloti del sodalizio labronico erano impegnati a Montevarchi per la prima di campionato toscano motocross ed a Scarlino per la prima del campionato toscano enduro.
Nell’aretino oltre 200 concorrenti si sono presentati per l’apertura del regionale cross 2019, svolgendo un ricco programma di sessioni in pista fatte di prove, qualifiche e gare, che alla fine hanno regalato significativi risultati agli atleti della formazione diretta dal manager Ivano Zanatta.
Per la cronaca, nell’enduro grossetano ben 4 sono stati i podi conquistati di cui una bellissima vittoria ad opera del giovane pilota elbano Davide Pitzoi (MC Torre della Meloria – Ktm 65 Ferrando Motor) nel MiniEnduro Cadetti. Seconda posizione in Top Class Unica e in assoluta, tra i piloti iscritti ad un club toscano, per Lorenzo Cucini (MC Torre della Meloria – Beta). Terza posizione per Fabio Pampaloni (MC Torre della Meloria – Beta) in Top Class Unica e in assoluta toscano e terzo anche per Davide Pitzoi (MC Torre della Meloria – Ktm 125 2TFerrando Motor) nel MiniEnduro 125 Mini. Per l’enduro chiude la proficua carrellata di risultati positivi il quinto posto di Alessio Paoli (MC Torre della Meloria – Beta) in Top Class Unica, dove ha conquistato anche un 5° assoluto toscano.
Nel motocross il Veteran della Over MX2, Simone Lorenzoni (MC Torre della Meloria – Honda Red Moto), conquista la vetta più alta con una bellissima vittoria frutto di due affermazioni parziali nelle manche della sua classe.
Sfiora il podio tra i Veteran Over MX1 Massimo Domenici (MC Torre della Meloria – Yamaha), con un quarto posto di giornata, e un sesto assoluto per Marco Zeppi (MC Torre della Meloria – Honda Red Moto).
In classe 85 Junior, Matteo De Paola (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) chiude quarto di giornata in ragione di un 4° e un 3° nella due finali, mentre il SuperVeteran Over MX1, Alessio Cardelli (MC Torre della Meloria – Honda Red Moto), non si smentisce con un positivo quinto posto assoluto giunto da due quinte piazze finali.
Per la serie MX2 Fast, Tommaso Guarnieri (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) finisce la prova di avvio al settimo posto assoluto, mentre Devid Tozzi (MC Torre della Meloria – Honda Red Moto) è 11°, Fabio Mugnai (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) 18° a una lunghezza da Francesco Andreoni (MC Torre della Meloria – Yamaha).
La 65 Cadetti ha visto Matteo Boschi (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) finire 13°, mentre Iacopo Mannucci (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) ha terminato 14° di giornata in 125 Senior e Thomas Ramon (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) al 24° nella 125 Junior.

“Abbiamo conseguito ottimi risultati su tutti i fronti – commenta il team manager Ivano Zanatta – Pur in un contesto agonistico diverso tra le rispettive specialità, abbiamo chiuso una prima prova dell’anno possiamo dire molto buona. Con questi piloti possiamo puntare a risultati di prestigio e la buona preparazione invernale portata avanti dai ragazzi, i risultati iniziano a fioccare rigogliosi”.

Foto (free ©): Lorenzo Cucini (#555); Fabio Pampaloni (#101), Alessio Paoli (#103), Simone Lorenzoni (#9), #12 Cardelli Alessio e #49 Massimo Domenici.

 

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.