Cerca nel quotidiano:


Canoa Club Livorno protagonista a Castel Gandolfo. Il K4 è super! VIDEO

Grandi prove dei Bianco Verde Nero, in tutte le gare con un K4 velocissimo. Rivivi l'emozione della gara nel video

Giovedì 27 Maggio 2021 — 10:45

Nei giorni 22 e 23 Maggio scorsi si è svolta la Prima Prova Nazionale Centro Nord Cadetti ed Allievi, teatro delle gare è stato il Centro Federale FICK di Castel Gandolfo (Roma). Presenti tutte le regioni del Centro Sud Isole comprese con ben 26 Società e circa 650 atleti gara iscritti in tutte le Categorie. La società stagnina del Canoa Club Livorno presente sul campo gara già dal venerdì pomeriggio per poter provare il campo di gara in quanto novità per tutti gli atleti, e la cosa risulta essere una scelta azzeccata in quanto il sabato mattina non vi è possibilità di provare lo specchio d’acqua per il fortissimo vento. Nel pomeriggio dalle 15 è previsto l’inizio delle gare con le prove sui 2000 mt, ma per via del forte vento inizia la serie di riunioni tecniche e rinvii. Fortunatamente alle ore 17.45 con un vento accettabile, ma sempre forte, le gare hanno inizio, primi a scendere in acqua sono i Cadetti B Cristian Ambrosini che nella velocissima 1^ Serie arriva 3°, nella 2^ Serie ottimo successo per Matteo Moneta. Nel K2 Cadetti B buon secondo posto della coppia Reccanello/Dallavalle.
Bella prova di Gabriele Menicagli che nel K1 420 Allievi B conquista un grande 5° posto e di Diego Mancini primo nei 200mt Allievi A entrambi alla loro prima gara Nazionale. Nel settore femminile sui 2000mt, sono da rilevare le prove di Vittoria Bacci prima tra le Cadette A dopo aver dominato tutta la gara, il secondo posto di Bianca Guerrieri ed il terzo di Soemy Di Luozzo nelle Cadette B. Buone prove anche per Marta Del Gratta seconda e Bianca Malloggi quinta al debutto nazionale tra le Cadette A nel momento di maggior vento. Diana Dallavalle vinceva la sua prova nei 200mt tra le Allieve A. La Domenica come consuetudine il programma prevede le veloci prove dei 200mt, tra i Cadetti B, Dallavalle vinceva la 1^ serie in 45”90, nella 2^ serie Moneta 2° in 43”70, nella 3^ serie Ambrosini vinceva in 43”20, mentre nella 4^ serie Reccanello chiudeva 2° in 49”50. Tra gli Allievi B Menicagli  ottimo primo posto nel K4 Open e secondo nel K1 420 come bel terzo posto per Mancini e Dallavalle nel K4 Open Allievi A. Le gare veloci al femminile registravano i successi di Bacci e Delgratta Cadette A nelle prove singole poi capaci di ripetersi in coppia vincendo la gara del K2. Nel K1 Cadette B secondo posto per  Malloggi e Guerrieri, vittoria per Diluozzo, poi in coppia con la Guerrieri vincevano il K2. Le fatiche degli atleti Labronici, si concludevano con il K4 Cadetti B Maschile di Moneta-Ambrosini-Dallavalle-Reccanello che dominavano la finale vincendola in 38”00 netti esaltando anche lo speaker della manifestazione con un’entusiasmante cronaca della gara. La trasferta Laziale si conclude con il bottino di ben 13 ori, 9 argenti e 3 bronzi. Grande soddisfazione in tutta la società di Stagno, nella dirigenza, nel direttore tecnico Mancini e negli allenatori Sardi, Kaminsky e Pellegrini, per le prove positive di tutti gli atleti. Prossimo appuntamento per i Cadetti e gli Allievi sarà domenica 30 maggio nelle acque amiche dello scolmatore per la prova di Selezione Toscana per il Trofeo CONI, che si spera non venga annullato causa Covid, come l’edizione 2020.
Il video della gara del K4

Riproduzione riservata ©