Cerca nel quotidiano:


Canoa Club Livorno protagonista in Europa

La società Canoa Club Livorno con sede a Stagno è riuscita a mandare due suoi atleti a rappresentare l’Italia. Flavio Spurio cat. junior e Giulia Senesi cat. under 23

giovedì 18 Luglio 2019 17:21

Mediagallery

Dall’11 al 14 luglio si sono svolti a Racice cittadina a nord della Repubblica Ceca su un bacino artificiale, ideale per le gare di canoa, in prossimità del fiume Elba, si sono svolti i campionati Europei junior e under 23 di velocità. Come ormai consuetudine la società Canoa Club Livorno con sede a Stagno sullo scolmatore dell’Arno, è riuscita a mandare due suoi atleti a rappresentare l’Italia. Flavio Spurio cat. junior e Giulia Senesi cat. under 23. I due atleti si sono cimentati nella distanza dei 500 metri.
Flavio Spurio in equipaggio K4 con i compagni di canoa raggiunge la finale B arrivando 6°. In K1 sempre nella distanza dei 500 metri dopo una semifinale tiratissima si vede negare la finale A per soli 2 decimi di secondo, di seguito nella finale B arriva secondo dietro uno spagnolo, risultando alla fine il settimo tempo definitivo delle due finali. Giulia Senesi in equipaggio K2 si deve arrendere in semifinale uscendo dalla gara, protagonista è in equipaggio K4 che bissando il risultato dello scorso anno (però in categoria superiore) insieme alle compagne di canoa si aggiudicano la finale A aggiudicandosi la settima posizione, ottimo risultato considerando che gareggiavano con equipaggi molto forti. Certamente i nostri ragazzi aggiungano nel loro bagaglio altra esperienza che certamente sarà molto utile per il proseguo della loro carriera sportiva. Nella società la  soddisfazione e certamente tanta da parte del presidente Alessandro Pagni, gli allenatori Roberto Sardi, Claudio Kaminsky e il responsabile del settore tecnico Gianluca Mancini.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.