Cerca nel quotidiano:


Canottaggio. Otto podi per il Tomei

Gli atleti livornesi sono saliti per ben 8 volte sul podio

Martedì 30 Aprile 2019 — 11:24

Mediagallery

Nelle acque del Lago di Roffia a San Miniato si è svolta la gara regionale aperta di canottaggio che ha visto ottimi risultati per il gruppo sportivo Vigili del Fuoco Tomei di Livorno. Gli atleti livornesi sono saliti per ben 8 volte sul podio. Sopra a tutti la buona prova del senior-under 23 Edoardo Benini che, giunto primo nel singolo, si è ripetuto vincendo la gara senior anche nel due senza insieme al compagno Federico Dini dei Canottieri Firenze.
La prova del giovane canottiere livornese risulta importante anche in vista della partecipazione al secondo meeting nazionale di Piediluco dove i migliori atleti italiani si giocheranno la possibilità di trovare un posto nelle varie rappresentative della nazionale.
Gradino più alto del podio anche per il singolista master Vittorio Pasqui. Altri risultati di rilievo sono stati raggiunti da Alberto Magagnini giunto secondo nel singolo 7.20 allievi B e da Alessandro Bernardini, anche lui in cerca della condizione ottimale per il meeting nazionale di Piediluco, giunto terzo nel due senza senior insieme al compagno Savino Vittorio della Società Canottieri Tirrenia Todaro di Roma e ancora terzo nel due senza Junior con Reale Adriano della Canottieri Limite sull’Arno. Bronzo per Giulio Simonini e Matteo Petrillo nella categoria doppio ragazzi e per Nico Guidi terzo nel 4 coppia di coppia misto regionale targato Canottieri Firenze. Ulteriori piazzamenti sempre per Guidi nel singolo Junior e per Petrillo nel singolo ragazzi, giunti rispettivamente quarto e quinto. Per ultima ma non certo per importanza, va segnalata la prestazione di due atleti Special olympics che hanno partecipato alla gara dedicata a questa categoria nel 4 Gig ottenendo uno splendido secondo posto. Si segnala che i due canottieri speciali venivano da una vittoria anche nelle gare special olympics del Palio svolte a Livorno nella giornata di sabato. Il Gruppo Sportivo esce soddisfatto da questo weekend che lo ha visto fortemente impegnato sia sul fronte organizzativo che agonistico non solo nelle gare di San Miniato dedicate al canottaggio, ma anche nella gare Special Olympics svolte a Livorno sulle barche a sedile fisso e sul remergometro nelle quali si assegnava il Trofeo Marconcini allenatore della Fondazione del canottaggio Tomei.

Riproduzione riservata ©