Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Coppa Italia, Us Livorno 1915-Arezzo 3-4. Doccia fredda al 93esimo

Mercoledì 19 Ottobre 2022 — 17:05

Una sconfitta da "mani nei capelli" come si vede nella foto principale di Novi per QuiLivorno.it

Girandola di emozioni al Picchi dove gli amaranto sotto per 1 a 3 riagguantano il match grazie a una doppietta di Rossi e un gol spettacolare di Lo Faso. Risaliti dell'Arezzo gela lo stadio nel tempo di recupero fissando il risultato sul 3-4 finale

di Giacomo Niccolini

L’Us Livorno torna in campo a metà settimana per l’incontro dentro-fuori contro l’Arezzo di Coppa Italia (clicca sulla clip bianca su sfondo azzurro per consultare la fotogallery con le immagini del match a cura di Foto Novi per QuiLivorno.it).
Scontro diretto con eventuali calci di rigore dopo i tempi regolamentari. Girandola di emozioni al Picchi in un match giocato a viso aperto che termina con sette reti offerte agli 812 spettatori paganti dell’Ardenza.
Primo tempo di sofferenza per i padroni di casa che non riescono a star dietro al ritmo forsennato dell’Arezzo. Succede tutto dal 18esimo al 26esimo quando in appena otto minuti vengono segnate quattro reti con un rigore. Arezzo avanti 0 a 2, poi Rossi accorcia dal dischetto e Arezzo che riallunga, mettendo le cose in chiaro, con Poggesi.
Secondo tempo in cui i padroni di casa sembrano più presenti e belligeranti rispetto alla prima frazione. Dopo 14 minuti è infatti Rossi che accorcia le distanze mettendo a segno una sua personale doppietta. I ragazzi di Collacchioni sembrano arginare meglio le offensive dell’Arezzo e in contropiede colpiscono come possono. Arriva il pareggio (3-3) grazie ad uno spumeggiante Lo Faso che, dopo una cavalcata di 60 metri, segna con un diagonale imprendibile. Arriva poi la doccia fredda al 93esimo quando l’Arezzo trova il gol partita grazie ad una conclusione di Risaliti che si insacca nell’angolo destro della porta difesa da Bettarini. Amarezza per i padroni di casa che avevano riagguantato un match che sembrava ormai perso e si stavano già pregustando la lotteria dei rigori

Il tabellino

Livorno (4-3-3): Bettarini; Zanolla (58′ Bruno), Bontempi, Karkalis (58′ Russo), Lucarelli; Apolloni (67′ Cretella), G. Neri, Maresca; Rossi, Vantaggiato (86′ Rodriguez), Frati (73′ Lo Faso).
A disp: Fogli, Ivani, Fancelli, Belli. All. Collacchioni
Arezzo (4-3-3): Viti; Poggesi, Risaliti, Bruni, Zona; Dema (52′ Bianchi), Lazzarini (74′ Forte), Settembrini; Bramante (63′ Convitto), Diallo (63′ Pattarello), Boubacar. A disposizione: Di Furia, Lorenzini, Pattarello, Pericolini, Zhupa, Romiti. All. Indiani
Arbitro: Leotta di Acireale
Reti: 18′ Risaliti, 20′ Boubacar, 24′ rig. Rossi, 26′ Poggesi, 59′ Rossi, 82′ Lo Faso, 93′ Risaliti
Note: angoli 2-4, spettatori 812, recupero 2’+6′

48'

Doccia fredda per l’Us Livorno che viene trafitto al 93esimo dal numero 4 dell’Arezzo Risaliti. Amarezza per i padroni di casa che avevano riagguantato un match che sembrava ormai perso e si stavano già pregustando la lotteria dei rigori

40'

Rappresentazione dell'azione

Esce Vantaggiato entra Rodriguez

36'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Cavalcata fantastica di 60 metri di Lo Faso che arriva in area e trafigge il portiere con un diagonale imperdibile! Parità ristabilita a dieci minuti dal termine

31'

PALO per l’Arezzo che sfiora così il 2 a 4

29'

Rappresentazione dell'azione

Per l’Arezzo esce Lazzerini entra Forte

28'

Rappresentazione dell'azione

Esce Frati entra Lo Faso

25'

Livorno in contropiede, buona combinazione tra Vantaggiato e Rossi ma quest’ultimo non trova il modo di battere a rete e l’azione svanisce nel nulla

22'

Rappresentazione dell'azione

Esce Apolloni entra Cretella per il Livorno

18'

Rappresentazione dell'azione

Per l’Arezzo entrano Convitto e Pattarello, escono dal campo Bramante e Diallo

14'

Rappresentazione dell'azione

14′ GOOOOOOOOOOOOOL!!! Giacomo Rossi raddoppia di testa e accorcia le distanze! Per lui è una personale doppietta dopo il gol del primo tempo segnato su rigore!

13'

Rappresentazione dell'azione

Doppia sostituzione per il Livorno: entra Bruno e Russo, fuori Zanolla e Karkalis

12'

Punizione dalla sinistra, palla spizzicata di testa in area e pallone che termina sul fondo non molto lontano dal palo. Brividi per la retroguardia dell’Us Livorno 1915

9'

Lucarelli si incunea sulla sinistra ma il suo cross viene respinto in angolo. Livorno più presente in questa prima fase della ripresa

5'

Rappresentazione dell'azione

Occasione per Rossi che da buona posizione però si coordina male e spara alto. Niente di fatto

Via alla ripresa! Nessun cambio nelle due formazioni alla ripresa delle ostilità

35'

Boubacar, imbeccato tutto solo nell’area piccola, spara addosso a Bettarini un tiro fiacco e privo di pretese. Il Livonro soffre

34'

Lazzarini dalla destra grazia gli amaranto sfiorando la rete del probabile ko

29'

Zanolla innesca Frati che trova al centro l’accorrente Apolloni che trova l’uno due con Vantaggiato. E’ proprio il difensore amaranto che, servito a dovere dal Toro, a tu per tu con il portiere spara addosso all’estremo difensore sfiorando così il 2 a 3 che avrebbe riaperto il match

26'

Rappresentazione dell'azione

Girandola di emozioni al Picchi. Poggesi con una percussione personale sulla destra, dopo un bel dribbling, mette la palla all’angolo destro di Bettarini: 1 a 3!

23'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Rossi dagli undici metri batte Viti con una forte conclusione alla sinistra del portiere!

22'

Fallo di mano in area. RIGORE per gli amaranto! Dal dischetto si porta Rossi

20

Rappresentazione dell'azione

Contropiede velenoso dell’Arezzo. Bettarini salva come può su Diallo ma sulla ribattuta è Boubacar che ha la meglio battendo in tap in a rete. Due gol in due minuti

18'

Rappresentazione dell'azione

Percussione personale di Bramante sulla destra. La conclusione viene deviata in angolo. Sullo sviluppo del corner il colpo di testa di Risaliti finisce sotto la traversa, ma il pallone rimbalza poi dentro la linea di porta e l’arbitro assegna il gol. Ospiti in vantaggio

16'

Ancora pericoloso l’Arezzo dalla sinistra dalla quale spiovono pericolosi cross in mezzo. Il Livorno in questo primo quarto d’ora di gioco sembra come iponotizzato

13'

Arezzo ancora in avanti sull’asse sinistro dove trova spazio grazie ad un difficilmente trattenibile Zona che trova sponda facile con il compagno Diallo

7'

Rimane a terra Diallo dell’Arezzo dopo uno scontro di gioco sulla trequarti del Livorno. Ospiti ancora molto offensivi in questa prima parte di match

5'

Arezzo che si fa ancora vivo dalle parti di Bettarini facendosi notare in avanti con due calcio d’angoli consecutivi

3'

Contropiede di marca aretina sulla sinistra si incunea Samuele Zona che prova la conclusione in solitaria. Il pallone si alza di poco sopra la traversa. Brividi per la retroguardia dell’Us Livorno

2'

Primo angolo del match per il Livorno, la palla rimane in zona d’attacco ma l’azione sfuma

1′ L’arbitro Leotta di Acireale fischia l’inizio del match.

Condividi:

Riproduzione riservata ©