Cerca nel quotidiano:


Farfalle di bronzo per l’Oasis Club ai nazionali Csi

Tra fune, nastro, palla, clavette, cerchio e corpo libero, sono stati assegnati così i titoli nazionali CSI di specialità: individuali, di coppia e di squadra

martedì 21 Maggio 2019 16:48

Mediagallery

Sotto lo sguardo attento dei 14 giudici nazionali presenti in Romagna, si sono alternate in pedana 1.655 “farfalle” in volo da 12 regioni e 91 società sportive. Una finale spettacolare con sei intense giornate, vissute anche sugli spalti, in un travolgente mix di musica, sorrisi ed emozioni.
Tra fune, nastro, palla, clavette, cerchio e corpo libero, sono stati assegnati così i titoli nazionali Csi di specialità: individuali, di coppia e di squadra.
Per le ginnaste dell’Oasis Club di via Fabio Filzi a Livorno ,ottimi piazzamenti e un podio Nazionale per la coppia esordienti al Corpo Libero con le piccole farfalle Emily De Francisci e Venere Carpita (nella foto principale in pagina) che salgono sul terzo grandino del podio, alla loro prima esperienza guidati dal tecnico Aurora Menoni. Inoltre ottimi piazzamenti per le atlete della squadra esordienti Corpo Libero: Cleo Chiesi, Viola Ghelardi, Sofia Mansueto, Jasmine Gigantiello e Cecilia Baldi (nella foto sotto a quella principale), che hanno strappato il 6° posto.
Eva Braccini e Matilde Fiorentini raggiungo il 10° posto come coppia esordienti Corpo Libero.
La squadra di seconda categoria misto cerchi e palle composta da Chiara Leoni, Andra Gerbino, Ginevra Renucci e Camilla Maizza arriva all’ottavo posto. La squadra seconda categoria palla con Conti, Righi, Carpita, Bursuc e Mentessi tocca la decima posizione.
Il direttore tecnico della società Oasis Club Michela Viscariello e il tecnico Aurora Menoni sono soddisfatti per l’esordio delle piccolissime e i buoni piazzamenti delle loro atlete ad un campionato nazionale di sicuro alto livello e si ripromettono di intensificare gli appuntamenti di gara per il prossimo anno proponendosi come obiettivo la loro entrata in federazione con il settore ritmica.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.