Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Gli allievi della Scuola di dama “Michele Borghetti” si sfidano nel Torneo di Natale. I risultati

Lunedì 19 Dicembre 2022 — 22:53

Sotto lo sguardo vigile degli arbitri Michele Borghetti ed Alex Del Vivo, i bambini si sono sfidati con concentrazione, rispetto dell’avversario e materia grigia in movimento

Si è svolto sabato 17, nei locali del Circolo Carli di Salviano, il torneo di dama riservato ai bambini allievi della “Scuola di dama Michele Borghetti”. Sotto lo sguardo vigile degli arbitri Michele Borghetti ed Alex Del Vivo, i bambini si sono sfidati con concentrazione, rispetto dell’avversario e materia grigia in movimento.
I gruppi in gara sono stati due, dai più grandi dalla 3a media a scendere fino alla 4a elementare, ed il gruppo “B” dalla terza elementare in giù.
Dopo 7 turni di aspra lotta, sempre con la massima sportività, ha prevalso nel gruppo “A”, in maniera prorompente, Samuele Peruzzi, che ha ottenuto punteggio pieno, vincendo inoltre tutti gli scontri diretti.
Secondo posto diviso equamente fra Alessandro Agosto delle Thouar e Clara Damari, vincitrice quest’anno di numerose gare.
Quarto posto, anche qui ex-aequo, fra Joele Benedetti e Andrea Palumbo, entrambi recentemente protagonisti a Chianciano Terme di uno strepitoso torneo che è valso l’argento, in squadra insieme a Peruzzi e Davide Moscatiello.
Giova citare Andrea Palumbo, 5a elementare, ma già un veterano della “Scuola di dama”, che a luglio scorso, in quel di Palermo, ha vinto il tricolore nella categoria “Speranze”, titolo che mancava nella bacheca amaranto dal lontano 1964, quando a vincere fu Franco Manetti, divenuto poi Maestro di dama, e ad oggi uno dei migliori giocatori italiani, inoltre con il record assoluto di campionati italiani a squadre vinti: ben 14, tutti con il team labronico.
Seguono in classifica: Giacomo Paolini, Raul Montanarini, Eugenio Anfossi e Davide Albanesi.
Il secondo gruppo è appannaggio di Caterina Tozzi, meritatamente vincitrice e che distanzia di 2 punti la forte Anna Damari, che come la sorella ha mietuto numerosi successi quest’anno, riempiendo le scaffalature di casa di coppe.
Terzo classificato, ma a pari punti con Anna, Giorgio Baggiani, uno dei più assidui frequentatori della Scuola di dama, seguito dal sorprendente Flavio Carlucci, da poco approdato alla “scuola”, ma che già ha fatto parlare di se, partendo a tutto sprint con 3 vittorie, dove ha avuto la meglio sulle future prime due classificate del torneo, Caterina ed Anna.
La mancanza di esperienza e probabilmente l’emozione lo hanno un po’ frenato nella seconda parte del torneo.
Buon ritorno, dopo una fase di inattività, di Jamal Abdelmageed e Karim Kasbaoui, seguiti dal battagliero Tommaso Albanesi, in costante miglioramento. Alla premiazione presente Andrea Michel, in rappresentanza del Circolo Carli, che ospita sempre con calore le attività damistiche, e il pluri-campione del mondo Michele Borghetti, che ha ringraziato l’arbitro Alex Del Vivo per l’ottimo lavoro svolto e lo sponsor della manifestazione “Il Punto gelato” di piazza Damiano Chiesa, che oltre a regalare ad ogni partecipante un panettone natalizio e le coppe per i primi classificati, ha anche messo in palio uno squisito ed artistico panettone gelato natalizio, vinto da Samuele Peruzzi.
Una citazione anche allo sponsor Luca Papini del Conad VI.PA.GU. di via Gramsci (nuova sede anche in via del Vigna).
Il nuovo anno è alle porte e alle porte nuovi tornei di dama, con appuntamento ad inizio gennaio 2023.

Condividi:

Riproduzione riservata ©