Cerca nel quotidiano:


Grande successo per il ritorno dei Farneti Games. Tutti i risultati

Alle 8.30 in punto 260 piccoli atleti, sono stati accolti dai loro istruttori all’interno della zona lanci del Campo Scuola Martelli ed hanno iniziato ad attivarsi nel riscaldamento mentre genitori e nonni si sistemavano nella tribuna del Campo

Mercoledì 23 Marzo 2022 — 12:18

Mediagallery

Domenica scorsa, in una bellissima mattinata di sole, si è svolta la 1^ Manifestazione dei Farneti Games 2022 riservata ai bambini dai 4 agli 11 anni dell’Atletica Livorno del G.P. Arcobaleno Collesalvetti.
I Farneti Games tornano, dopo 2 anni d’interruzione causa pandemia Covid19, con un Progetto rinnovato fortemente voluto da Francesco Farneti e dal consiglio direttivo della società e con l’obiettivo di rilanciare l’attività degli Esordienti troppo spesso sacrificata a favore delle competizioni degli atleti adulti.
Non solo gare dei giovanissimi atleti ma un importante sinergia fra gli aspetti sportivi, sociali, d’educazione e prevenzione sanitaria. La Farmacia Farneti ha coinvolto numerosissimi partner fra cui ha avuto particolare rilevanza il contributo di Pediatrica, nota azienda livornese in campo nazionale che ha distribuito generosamente integratori alimentari e gadget vari. Presenti altri stand con servizi gratuiti al numeroso pubblico presente e formato essenzialmente da genitori e nonni.

Acustica Umbra ha effettuato numerosi esami audiometrici, la Farmacia Farneti esami di densitometria ossea e la dottoressa AnnaMaria Lodeserto visite dermatologiche, mentre il Gruppo Livornese del Corpo di Soccorso dell’Ordine dei Cavalieri di Malta forniva informazioni sui loro compiti ed obiettivi. Presenti anche diversi animatori del Koala Ludo, nota associazione livornese di giochi per bambini che organizza anche i Centri Estivi, con musiche, palloncini e un attività di Truca-Strucca con cui sono stati truccati alla fine delle gare diversi bambini.

Alle 8.30 in punto 260 piccoli atleti, sono stati accolti dai loro istruttori all’interno della zona lanci del Campo Scuola Martelli ed hanno iniziato ad attivarsi nel riscaldamento mentre genitori e nonni si sistemavano nella tribuna del Campo dopo il rituale protocollo anti-Covid.
Le gare sono state precedute da un breve saluto del presidente dell’Atletica Livorno Fabio Canaccini e dal Rappresentante della Farmacia Farneti Antonio Melani e quello di Pediatrica a cui sono seguite, fatto finora insolito per questo tipo di manifestazioni, le note del nostro Inno Nazionale. Poi il via alle gare delle quattro categorie.

CATEGORIA PULCINI

Per i 15 piccolissimi Pulcini (4-5 anni) un trittico di 3 giochi motori in cui si sono scatenati in inseguimenti, gradite capriole e salti su dei materassoni per oltre 45’ a cui ha fatto seguito una corsa veloce sui 30 metri. 2 serie maschili e 2 femminili che hanno visto sfrecciare i “velocisti” in erba, con le loro magliette fornite per l’occasione dalla Farmacia Farneti, verso la linea d’arrivo.

Il miglior tempo fra i maschi è stato realizzato dal nostro Luca Celata in 7.89 mentre tra le femmine ha avuto la meglio l’atleta del GP Collesalvetti Iole Calcio Gaudino in 8.25 superando il manipolo delle livornesi.

ESORDIENTI 6-7 ANNI

Corsa sui 50 Mt con ostacoli a misura di bambino per gli Esordienti 6-7 anni che hanno visto alla partenza ben 40 maschi e 25 femmine. Nelle diverse serie Casper Matias Clementi ha realizzato il miglior tempo in 10.74 precedendo di un soffio Ekleo Tabaku 10.90 e Giorgio Donateo 10.96, tutti e 3 dell’Atletica Livorno.

Anche fra le femmine ottimo predominio dell’atlete dell’Atletica Livorno dove Nicole De Bonis 11.09 ha vinto di un soffio su Mia Romano 11.16 ed Eleonora Sanna 11.58.

Il Gruppo si è poi spostato nella zona del Percorso Misto dove un gruppo di atleti hanno partecipato ad una rapida gimkana fra cerchi, ostacoli e birilli.

La gara si è svolta in serie rapidissime spesso molto contrastate con arrivi molto ravvicinati che hanno messo a dura prova il lavoro dei giovanissimi del nostro Gruppo Giudici Atletica Livorno neo creazione della Società e quello del cronometrista.

Buona prestazione di Jacopo Banchi 1° in 13.7 davanti a Luca Baggiani del GP Arcobaleno con 13.95 ed al compagno di squadra Enrico Barbieri 13.98.

Nicole De Bonis bissava il successo dei 50 HS con un ottimo 14.22 precedendo Camilla Falaschi 14.89 e l’altra livornese Giulia Bernardoni 16.82

ESORDIENTI 8-9 ANNI

Folta partecipazione nella Categoria 8-9 anni con ben 38 maschi e 51 femmine che si sono impegnati prima su una gara contemporanea su 2 pedane contrapposte in una rapida successione di 3 salti in lungo per ciascun atleta.

Biagio Pagni con un buon 2.90 ha avuto la meglio su Gregorio Giovannini fratellino della pluricampionessa italiana neo confermata nella corrente stagione indoor Marta Giaele e Alessio Natale entrambi approdati a 2.80.

Ancor meglio del risultato dei maschi quello di Aurora Pugliese prima con 2.91 seguita da Olga Di Grande 2.77 che precedeva di 1 solo centimetro Gemma Invernizzi 3^ con un buon 2.76. ed il cui nonno fu un nostro velocista negli anni 50/60.

Complimenti oltre che agli atleti anche alle 2 giurie di gara, formate da un giovanissimo Giudice ed 1 adulto, che smaltivano velocemente e con precisione la sequenza non indifferente di 216 salti (114 maschili e 102 femminili dove ci si è limitati a soli 2 salti).

I successivi 50 metri piani vedevano i primi 3 raccolti in soli 7 centesimi di secondo con Paolo Bettolla 8.88 che aveva la meglio su Matteo Loick Michel 8.91 e Riccardo Pilo 8.95.

Benissimo anche le femmine dove Emma Norci 8.89 andava ad 1 solo centesimo dal miglior risultato maschile che lasciava le piazze d’onore ad Ada Freschi 9.11 e Mia Basile 9.13.

ESORDIENTI 10-11 ANNI

Gli atleti un po’ più grandicelli della Categoria Esordienti 10-11 anni s sono cimentati sulla gara del Lancio del Vortex e successivamente in una Staffetta 4×50 a bastone, inedita per le gare Fidal.

47 i partecipanti nella gara maschile che ha visto prevalere Angelo Carpita con un ottimo 37.40. Angelo che si divide fra Atletica e Calcio con buoni risultati in entrambi gli sport è il classico atleta polivalente. Veloce, potente e ben coordinato si distingue in molte discipline  dell’atletica leggera. Separato negli allenamenti dai suoi compagni del cuore Matteo Bitossi e Fabio Savi, passati nella Categoria Ragazzi, si ritrova con loro costantemente al Campo Scuola per giocare nel pre e post allenamento.

Le altre piazze del podio occupate da Demian Battaglini 30.40 e Luca Mancuso 30.20. Ottima nel complesso la gara con 3 atleti sopra i 30 metri ed altri buoni risultati.

Ancora buoni ma un gradino al di sotto rispetto ai maschi i risultati della gara femminile. Ha vinto, con una certa sorpresa essendo più adatta a prove veloci, Lisa Malloggi 15.90, figlia del nostro triplista anni 80’ Marco Malloggi, che ha preceduto per una manciata di centimetri Carlotta Santiglia 15.40 e Estrella Micol Bisconti 15.10. Ha concluso la manifestazione un’entusiasmante Staffetta 4×50 a Bastone (andata e ritorno) con formazioni costituite liberamente dagli istruttori da Maschi, Femmine o Miste. 23 le formazioni che hanno partecipato alla gara con i migliori 3 tempi che hanno disputato una Finale.

Nella finale si sono ripetuti i piazzamenti dei tempi di qualificazione con la formazione interamente femminile dell’Atletica Livorno R che sfiorava la vittoria sulla migliore formazione Maschile, Atletica Livorno Q. Al terzo posto altra formazione livornese composta interamente da femmine.

Questa il risultato della Finale

1^ Atl. Livorno Q Carpita-Mancuso-Sanfilippo-Pelagatti -31.70

2^ Atl. Livorno R  Luchetti-Bernini-Conti-Michelucci- 32.40

3^ Atl. Livorno A  Toschi-Vernassa-Marinari-Gonnelli – 34.49

Una bella mattinata di Giochi, Gare ed Educazione in cui, siamo certi, tutti si sono divertiti. Il prossimo appuntamento, la seconda manifestazione sarà probabilmente allargata a tutte le Società della Provincia, e per domenica 8 maggio.

Riproduzione riservata ©