Cerca nel quotidiano:


Il Fides sugli scudi con Filippo Marchi e Matilde Picchi

lunedì 23 aprile 2018 12:16

Mediagallery

Sono 7 gli atleti Fides che staccano il pass per la finale ai campionati Italiani Cadetti e Giovani di Verona e vanno a raggiungere gli altri 9 già qualificati per un totale di 16 atleti.
Brava Matilde Picchi che, costretta a saltare le due prove Giovani per un infortunio subito a novembre che la ha costretta ad un lungo stop,  ieri conquista il podio e si aggiudica un ottimo terzo posto.
Brava Julia Terreni che entra nelle top otto, si qualifica anche Camilla Michelucci che rientra tra le prime 16.
Molto bene anche Lorenzo Attanasio anche lui tra i top otto di categoria dimostrando un grande carattere, e bravo anche a Giorgio Gradassi che gira secondo ai gironi, e poi chiude nono. Per loro  qualificazione in tasca (i due atleti sono entrambe al primo anno cadetti).

Poca fortuna per i Giovani di sciabola maschile e per le cadette.
Per il fioretto un bravissimo Pippo Marchi, al termine di una gara stupenda, cede solo in finale al suo avversario ed ottiene un bellissimo secondo posto. Dopo un girone molto buono una gara stupenda, molto forte il suo avversario, ma il secondo posto vale davvero molto.
Si qualifica anche Francesca Romanelli, nella prima giornata di gare,  mostrando una bella scherma.
Sfortunata prova per Alberto Mascioli, che fa un girone perfetto, si piazza al primo posto della classifica provvisoria e poi cede durante l’assalto valido per la qualificazione ad un avversario forte ed agguerrito, lasciandogli l’amaro in bocca proprio quando pensava di avere centrato l’obiettivo.
Opaca la prestazione di Penelope Biagi e Federico Renzoni, che non ottengono un risultato adeguato alle loro capacità effettive ed al loro impegno.
Il Fides andrà dunque a Verona con 6 fiorettisti e 10 sciabolatori.
Questi risultati testimoniano la bontà del lavoro che viene svolto in sala dall’intero gruppo capitanato dai maestri Giuseppe Pierucci e Nicola Zanotti.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive