Cerca nel quotidiano:


Il Palio Marinaro in trasferta a Civitavecchia

Sulle gozzette a quattro remi la tradizione del Palio Marinaro labronico è andata in trasferta, portando la sua storia fuori dai confini cittadini, per uno scambio culturale e sportivo che va oltre i risultati

Martedì 16 Aprile 2019 — 19:28

Mediagallery

L’equipaggio femminile livornese, appartenente alla Cantina dell’Ovosodo, ha conquistato la prima posizione al Palio dei Tre Porti di Civitavecchia, riconfermandosi campionesse, titolo che avevano già conquistato nel 2018. Meno bene è andata all’equipaggio maschile, formato dagli atleti della Cantina Labrone, che sono stati eliminati.

Sulle gozzette a quattro remi la tradizione del Palio Marinaro labronico è andata in trasferta, portando la sua storia fuori dai confini cittadini, per uno scambio culturale e sportivo che va oltre i risultati, ma è soprattutto fonte di esperienza per i giovani atleti, che hanno occasione di conoscere e confrontarsi con equipaggi provenienti da realtà diverse.

Gli atleti in gara: Silvia Segnini, Giulia Giovacchini, Celeste Caluti, Sonia Giannetti, Rachele Barbieri, Mica Ernat, Nicolas Baroncini, Rosario Andante, Massimo Orsini, Nicola Villani. Uno special thanks a Paolo Contesini, Responsabile Trasferte del Comitato Gare Remiere che ha accompagnato i ragazzi a Civitavecchia.

 

Riproduzione riservata ©