Cerca nel quotidiano:


Il Real Fortezza scalda i motori per l’esordio in Terza e non si nasconde: “Giochiamo per la promozione”

Alla guida tecnica del team "armato" da Giuseppe Barbato ci sarà il giovane e grintoso allenatore Tommaso Barzagli, suo vice Gerardo Ergoli. Direttore generale Stefano Ferrara

Lunedì 18 Ottobre 2021 — 17:29

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Nel nome tutta la fierezza della terra amaranto, la terra baciata dal sole e arsa dal salmastro che ogni giorno calpestiamo: Real Fortezza. Come il simbolo di Livorno che si staglia fiera dalle acque. Il progetto sportivo e calcistico ha un deus ex machina d’eccezione. Si chiama Giuseppe Barbato, volto storico delle scuole calcio cittadine che, poco prima che il mondo cambiasse a causa del Covid ebbe l’idea di far nascere questa nuova società di calcio. Un progetto ambizioso nato in primis con lo scopo di far divertire e di divertirsi come lo sport dovrebbe essere.
In secondo luogo con l’intento di portare avanti i valori di un calcio verace, nostrano, fatto di passione e di amicizia ma anche legato alle giovani leve. Al momento il Real Fortezza vanta la sola prima squadra che quest’anno prenderà parte al campionato di terza categoria, ma in futuro non disdegna affatto buttare uno sguardo ai più piccoli, ai giovani per farli crescere in un ambiente sano dove il calcio fa ancora battere il cuore.
Il Real Fortezza, che giocherà sul campo dei Portuali alla Scopaia, è quindi attualmente una piccola realtà ambiziosa che in pochi anni spera di crescere in tutti i sensi e in tutti i modi possibili. Alla guida tecnica della squadra è stato chiamato Tommaso Barzagli, giovane allenatore carismatico che sa come stare in gruppo e motivare i ragazzi, uno che dal team sa come ottenere il massimo proprio per la sua grinta e la sua passione innata per questo sporto e per la panchina. Il tecnico ha portato la squadra alla prima uscita ufficiale in Coppa Toscana dove il Real Fortezza ha impattato per due reti a due contro l’Academy. Il 31 ottobre inizia ufficialmente il campionato e sarà una bella avventura per tutti i ragazzi del Real Fortezza chiamati a compiere un’impresa: quella della promozione. L’obiettivo infatti per l’undici di Barzagli è quello del salto in avanti in seconda categoria ottenibile o tramite promozione diretta, o tramite la vittoria della Coppa Toscana o attraverso i play-off. Tre chance da giocarsi tutte fino alla fine.
Direttore generale sarà Stefano Ferrara, uomo con esperienza pluridecennale nel ruolo. Accanto a Barzagli in panchina, come suo vice, invece siederà Gerardo Ergoli.
Questa la rosa dei giocatori: Bettarini Enrico, Bientinesi Alessio, Bortolazzo Andrea, Botteghi Juan Mari, Citi Marco. Cystri Eduart, Fabbriciani Andrea, Falleni Alessio, Follero Dario, Francini Valerio, Giusti Gianluca (v. cap), Lange Pasquale, Mascolo Mario, Mattiello Francesco, Morana Federico, Noto Matteo (cap), Novelli Alberto, Pieri Brando, Pini Nicola, Salvador Matteo, Spinosa Maurizio.

Riproduzione riservata ©