Cerca nel quotidiano:


Il Torretta Volley riaccende i motori tra open day e campioni d’Italia

Nella palestra di via Dudley festeggiamenti per il tricolore under 13 maschile e open day giallo-nero

giovedì 12 Settembre 2019 17:28

Mediagallery

Settembre, tempo di ricominciare, tempo di consuntivi e di programmi, di chiudere e riaprire. Per il Torretta Volley Livorno il giorno zero della stagione 2019-20 è stato il 10 settembre quando, alla palestra di via Dudley, si è tenuta la consueta riunione plenaria della società con atleti, allenatori, dirigenti, genitori, amici, e simpatizzanti. Due eventi nella stessa serata, l’assemblea generale annuale dell’associazione che chiude formalmente l’annata 2018-19 e l’Open Day dove, ufficialmente, si taglia il nastro della stagione 2019-20. Due i temi formali dell’assemblea che viene conclusa rapidamente. L’approvazione del bilancio 18-19 che vede un totale a pareggio di 91.500 euro con un avanzo attivo di 1.676 euro, e la formalizzazione delle dimissioni di Del Chicca, uno dei consiglieri in carica, ratificata dall’assemblea insieme alla decisione di non eleggere un sostituto dato l’approssimarsi del rinnovo delle cariche a settembre 2020.
E dopo il “dovere” il piacere, si aprono l’Open Day ed i festeggiamenti… questi ultimi particolarmente importati e sentiti quest’anno in cui la società ha conquistato il suo primo titolo di campione d’Italia, ottenuto alle finali nazionali di Cavalese dalla squadra under 13 maschile (Gianluca Cremoni, Federico Galoppini, Matteo Papini, Flavio Pellumbi, Tommaso Ferretti, allenatori: Teodoro Fischetto, Dirigente Fausto Galoppini). Prima volta storica, primo titolo nazionale nella città di Livorno, un’emozione e una soddisfazione che hanno un pò ombreggiato gli altri importanti risultati ottenuti nel corso dell’anno, a partire dalla seconda fase finale nazionale raggiunta dall’U14 classificatasi 11° su 28 squadre nazionali, alla vittoria della prestigiosa Moma Winter Cup organizzata dalla Scuola di Pallavolo Anderlini a Modena, ai due titoli di campione regionale e due di campione Territoriale Li-Pi-Gr conquistati, alla presenza di ben 3 squadre alle fasi regionali federali, al mantenimento del titolo sportivo, tenacemente voluta e conquistata, da parte delle prime squadre maschile e femminile rispettivamente in derie D e in 1° divisione.
Ma i riflettori della serata sono puntati sui campioni nazionali che sono stati presentati e applauditi e celebrati da tutta l’associazione riunita, e che gli ha consegnato lo striscione celebrativo appositamente fatto stampare e che riporta titolo, data e formazione della squadra a far da contorno ad un gigantesco (e meritatissimo) scudetto tricolore. A seguire due appuntamenti imprescindibili dell’Open Day, la presentazione delle squadre, che saranno 12, 6 maschili e 6 femminili, le atlete delle categorie U13, U14 e U16 saranno inserite nel progetto Volley Life Project, cui il Torretta Volley ha dato vita insieme a Volley Livorno e Etruschi Stagno, e faranno parte di squadre, miste e competitive, che gareggeranno sotto il nome ed i colori (amaranto e bianco) del Volley Projet. L’altro evento è la presentazione (e sfilata) delle nuove maglie sociali per il prossimo biennio, che saranno a fondo giallo dato che, per tradizione, i colori sociali giallo e nero si alternano come colore base delle tenute da gioco. Ma un tocco dei fantastici ragazzi che hanno vinto il titolo nazionale sarà portato per tutta la stagione da tutte le squadre della società su tutte le nuove maglie, infatti, sarà presente lo scudetto tricolore U13 come segno e “promemoria” dello storico risultato ottenuto. Viene eletto da una giuria di atleti , l’atleta dell’anno 2019-2020 dove hanno primeggiato Sara Berni e Matteo Canessa.
Conclude la serata un appuntamento tradizionale e scaramantico il derby, tutto interno, tra il settore maschile e quello femminile rappresentati dai propri atleti più giovani, del 2007/2008. Negli ultimi anni ha sempre prevalso, in questa sfida inaugurale, la squadra femminile e la cosa è considerata di buon auspicio visti i lusinghieri risultati conseguiti esternamente dalle squadre maschili, dopo essere stati “messi sotto” solamente dalle ragazze di casa propria. Ma la stagione 2019-20 inizia sotto un’altra stella: sono infatti i maschietti a ribaltare il pronostico ad aggiudicarsi la vittoria (i maschi hanno presentato una squadra di tutto rispetto che può far bene anche nel campionato regionale Under 13), tra il plauso di tutti i presenti  e l’augurio che sia anche questo di ottimo auspicio per tutte le squadre giallonere.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.