Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Karate, Accademia dello Sport protagonista su più fronti in Italia e in Europa

Mercoledì 5 Ottobre 2022 — 18:39

Tre settimane molto impegnative trascorse dal settore Karate dell’Accademia dello Sport, con la Turin Cup di Leini (TO), la trasferta in terra Croata per l’Open di Croazia di Rijeca e la quarta edizione del Trofeo Nekoofar di Desio (MI).

di Lorenzo Evola

Tre settimane molto impegnative trascorse dal settore Karate dell’Accademia dello Sport, con la Turin Cup di Leini (TO), la trasferta in terra Croata per l’Open di Croazia di Rijeca e la quarta edizione del Trofeo Nekoofar di Desio (MI).

Grande prestazione di Nicolas Guelfi alla Turin Cup, gara con 850 atleti presenti di 141 da Italia, Belgio, Spagna e Francia. Nicolas ottiene un importante medaglia di bronzo nella categoria Seniores -75kg dopo 3 incontri ben disputati contro atleti di altissimo profilo Nazionale. Bene anche Alessio Magnelli che vince la categoria MasterA -75kg.

Quinto posto per Giada Barontini nella categoria Junior +59kg che si ferma alla semifinale di recupero dopo tre incontri e settimo posto per Manuele Miniati nella Junior -76kg con due incontri disputati, Bonacci Davide nella Junior -61kg e settimo posto anche per Emanuele Magnelli nella Junior +76kg che con tre incontri non va oltre i quarti di finale di recupero causa un infortunio che lo limita pesantemente per tutta la gara. Nono posto per Andrea Bonacci nella Cadet -52kg dopo due incontri disputati.

Buonissime le prestazioni di Federico Picchiotti nella Cadet -52kg con due incontri ben disputati e di Joele Bargagna nella U21 -75kg, entrambi usciti con qualche recriminazione sul punteggio finale.

Per l’Open di Croazia, 1600 atleti di 19 Nazioni diverse, 4 erano gli atleti convocati dal Comitato Regionale Toscano per rappresentare la Toscana in questa importante competizione Internazionale, Giada Barontini, Nicolas Guelfi, Emanuele Magnelli e Federico Picchiotti, più il tecnico Alessio Magnelli.

Federico Picchiotti per la Cadet -52kg ha ottenuto un buonissimo piazzamento con il 9° posto finale.

Bene anche Giada Barontini nella Junior +59kg e Nicolas Guelfi nella Senior -75kg. Emanuele Magnelli, invece, ha dovuto dare forfait per un infortunio.

Nella terza trasferta del mese, il Trofeo Neekofar Csen/Fijlkam, accompagnati dai tecnici Alessio Magnelli e Daniele Miotto, Nicolas Guelfi si ripete con una grande prestazione. Nella categoria Senior -75kg ottiene la medaglia di bronzo, vincendo la finale per il terzo posto dopo aver vinto i primi due incontri e perso la semifinale.

Medaglia d’oro di Matilde Gronchi nella categoria Under21 -50kg, vince la finale con un ritorno alla grande dopo un periodo di stop forzato. Terza medaglia in arrivo dai Master con il bronzo di Daniela Parlanti nei Kata.

Di livello gli altri piazzamenti degli altri ragazzi in gara, 7th posto Federico Bini con 3 incontri nella Cadet -70kg, nel primo incontro vince contro il campione italiano e perde il secondo incontro con il vice campione italiano e attuale nazionale Italiana, perdendo poi il recupero per la medaglia di bronzo.

9th posto di Federico Picchiotti con 2 incontri incontri nella Cadet -52kg, nel primo incontro pareggia contro la medaglia di argento alla Coppa del Mondo di Porec (Croazia) e per de i recuperi per la medaglia di bronzo.

Non CLASS Joele Bargagna sfortunato esce alle bandierine nella Under21 -75kg contro un atleta già battuto in altra gara.
Grazie a questi piazzamenti l’Accademia dello Sport raggiunge la 20° posizione nella classifica società fra le quasi 200 presenti (1000 atleti), prima fra le società Toscane.

Condividi:

Riproduzione riservata ©