Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Karate, due bronzi in Slovenia per i folgorini Ligas e Nannini

Martedì 6 Dicembre 2022 — 13:06

Ben 112 i club presenti in rappresentanza di 10 paesi esteri e 831 i concorrenti che hanno gareggiato nei 6 quadrati di gara “tatami”, allestiti per l’attesa occasione

Missione compiuta, mirata e ristretta con i suoi 1244 Km di trasferta per i due folgorini del settore giovanile costituito dalla ASD Esercito – 187 Folgore di Livorno, che nel weekend scorso, hanno partecipato alla competizione internazionale, di Karate WKF, denominata 50º Open di Trbovlje in Slovenia. Ben 112 i club presenti in rappresentanza di 10 paesi esteri e 831 i concorrenti che hanno gareggiato nei 6 quadrati di gara “tatami”, allestiti per l’attesa occasione.

In questo scenario gli atleti blu/azzurri (i colori della Forza Armata rappresentati dalla ASD 187°) in formazione agonistica a orientamento internazionale, schierati nella specialità olimpica del Kumite “combattimento a contatto controllato”, hanno fatto valere il loro spessore, con la condotta tenuta dal folgorino Leonardo Nannini, che ha conquistato la medaglia di bronzo nella categoria Under 12 peso – 40 Kg. Leonardo, durante la marcia verso il podio, si è confrontato con gli atleti combattenti provenienti dall’Ungheria, Croazia e Bosnia ed Erzegovina, sostenendo 3 match che si aggiungono ancora una volta, ai primi esordi del percorso agonistico intrapreso a settembre e attualmente in corsa dal giovane atleta.

Prosegue il cammino continuo e costante per il folgorino Edoardo Ligas che ha conquistato la medaglia di bronzo nella categoria Under 14 peso – 50 Kg. Edoardo, fermato nella semifinale di categoria al 3º incontro, ha ceduto il passo all’atleta della Slovenia. Ligas al 4º match nella fase dei ripescaggi, giunto con particolare tenacia alla disputa della “finalina” per il terzo posto, si è affermato sulla’ atleta ungherese con un netto 5 a 0, garantendogli la salita al podio.
La trasferta è stata guidata dal “tecnico con le stellette” Antonio Citi e dall’accompagnatore in  formazione per i quadri tecnici, Graziano Ligas.

Condividi:

Riproduzione riservata ©